Jump to content

Perchè brc, stargas,landi egas, ecc


Post consigliati

Salve,

leggendo i vari post, mi sorge una domanda:" perchè gli installatori prediligono e consigliano questo e l'altro impianto?" da fare in modo da pilotare sulla scelta dell'impianto.

 

Riesco a comprendere quando vengono consigliate grandi aziende, le quale nel territorio hanno una buona assistenza, chi monta molti impianti si fà una maggiore esperienza per i difetti e DOVREBBE risolverli più velocemente.

 

Anche l'assistenza di officine, in grado di effettuare la garanzia è importante, ma poi all'atto pratico, quando le cose non vanno tutti ti dicono di fare riferimento all'installatore.

 

Qual'è il Vostro parere?

Link to post
Share on other sites

Salve,

leggendo i vari post, mi sorge una domanda:" perchè gli installatori prediligono e consigliano questo e l'altro impianto?" da fare in modo da pilotare sulla scelta dell'impianto.

 

Riesco a comprendere quando vengono consigliate grandi aziende, le quale nel territorio hanno una buona assistenza, chi monta molti impianti si fà una maggiore esperienza per i difetti e DOVREBBE risolverli più velocemente.

 

Anche l'assistenza di officine, in grado di effettuare la garanzia è importante, ma poi all'atto pratico, quando le cose non vanno tutti ti dicono di fare riferimento all'installatore.

 

Qual'è il Vostro parere?

 

 

ciascuno consiglia l'impianto che installa lui... <_<

Link to post
Share on other sites

Bisogna pensare anche che ogni impianto ha un proprio software di mess a punto e ogni auto una mappatura diversa.

 

Ad esempio il bigas lo si mappa ogni 500giri, mentre l'Egas, basta "indovinare il rapporto" su tutto l'arco dei giri e se necessario poi si va a ritoccare l'arricchimento a freddo e via discorrendo

Alcuni impianti impianti risultano essere più economici ma validi, altri utilizzano iniettori più rapidi etc...

Link to post
Share on other sites

Qual'è il Vostro parere?

 

Anche se non ho molta esperienza nel mondo del GPL essendo gasato da solo 2 mesi, ritengo che tutti gli impianti (ovvero tutte le marche) sono buone; sta alla competenza dell'installatore scegliere il tipo adatto alla specifica motorizzazione, dato che se un installatore monta solo BRC o Zavoli ecc, deve avere una competenza tale da effettuare l'installazione adeguata in quanto di ogni marca ne esistono vari tipi.

In alcuni post ho letto di persone che hanno problemi al loro impianto gpl e alla fine si è scoperto che quel tipo di impianto (non la marca) non va montato su quel motore.

Ovviamente, scelto l'impianto giusto sta alla qualità della manodopera fare il resto.

Ciao :P

Link to post
Share on other sites

In alcuni post ho letto di persone che hanno problemi al loro impianto gpl e alla fine si è scoperto che quel tipo di impianto (non la marca) non va montato su quel motore.

 

considerando che ormai quasi tutte le case hanno stretto accordi con un dato produttore (ed landi vW, brc citroen, ecc ecc) montare gli impianti compresi in quelgli accordi ci può risparmiare sorprese sgradite, anche se ovviamente altri impianti vanno sicuramente ugualmente bene, ed in alcuni casi pure meglio

Link to post
Share on other sites

Bisogna pensare anche che ogni impianto ha un proprio software di mess a punto e ogni auto una mappatura diversa.

 

Ad esempio il bigas lo si mappa ogni 500giri, mentre l'Egas, basta "indovinare il rapporto" su tutto l'arco dei giri e se necessario poi si va a ritoccare l'arricchimento a freddo e via discorrendo

Alcuni impianti impianti risultano essere più economici ma validi, altri utilizzano iniettori più rapidi etc...

 

Scusa ma i set point sono ogni 1000 giri.

L'unicco con la mappa ogni 500 è Land che per fortuna di tutti gli installatori della concorrenza non è così eccellente come dicono.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Salve, tutti pareri rispettabili, ma se le case costruttrici, mettessero in piedi un'assistenza, tipo quella degli elettrodomestici, cioe:centri autorizzati alla riparazione dei loro prodotti, e con personale specializzato nel settaggio delle varie regolazioni mappature ecc., e magari anche in grado di dirci quando un impianto è montato in modo sbagliato da compromettere il buon funzionamento.

 

Poi perchè per la garanzia devo tornare dall'installatore e l'eventuale pezzo difettoso solo lui può sostituirmelo senza alcuna spesa, mentre oggi magari si viene cambiato il pezzo dietro autorizzazione della casa produttrice, ma a carico del cliente rimane la messa in opera.

Link to post
Share on other sites

Poi perchè per la garanzia devo tornare dall'installatore e l'eventuale pezzo difettoso solo lui può sostituirmelo senza alcuna spesa, mentre oggi magari si viene cambiato il pezzo dietro autorizzazione della casa produttrice, ma a carico del cliente rimane la messa in opera.

 

questo dovrebbe valere solo per il secondo anno

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...