Jump to content

punto 1200 8 valvole del 2002


Post consigliati

Vorrei gasare anche questa macchina.

L'installatore che mi ha montato l'omvl sulla 55 mi ha detto che su questo motore ci va messo un sequenziale fasato e avrebbe optato per un Tartarini. Mi ha chiesto 1700 .

Anche qui vi chiedo se il tartarini ci va bene, se il prezzo e' buono e soprattutto se e' una leggenda metropolitana il discorso della guarnizione di testa e delle valvole.

L'installatore mi ha detto che sono balle e mi garantisce a vita l'impianto specificando che un domani che vorro' cambiare auto, l'impianto me lo ritira e me lo valuta in base all'eta'.

Grazie

Link to post
Share on other sites

Vorrei gasare anche questa macchina.

L'installatore che mi ha montato l'omvl sulla 55 mi ha detto che su questo motore ci va messo un sequenziale fasato e avrebbe optato per un Tartarini. Mi ha chiesto 1700 .

Anche qui vi chiedo se il tartarini ci va bene, se il prezzo e' buono e soprattutto se e' una leggenda metropolitana il discorso della guarnizione di testa e delle valvole.

L'installatore mi ha detto che sono balle e mi garantisce a vita l'impianto specificando che un domani che vorro' cambiare auto, l'impianto me lo ritira e me lo valuta in base all'eta'.

Grazie

 

L'impianto Prins è il meglio.

www.prins-lpg.com

Link to post
Share on other sites

Mi sembra che 1700 euro per un Tartarini sequenziale sia un prezzo buono. Anzi, direi più che buono!!!

Per il resto, io ti consiglio il sequenziale.

Come ti hanno detto gli altri ragazzi, anche l' aspirato va bene, però va meglio il sequenziale.

Con l' aspirato è un po' come barare: inganni la centralina della tua auto e boicotti tutto il sistema, vanificando tutte le strategie di gestione del motore della tua auto. In pratica fai un salto indietro di parecchi anni, visto che passi da un' iniezione sequenziale fasata (in pratica hai un iniettore per cilindro che si apre al momento giusto) ad un' iniezione single point (un solo iniettore per tutti i cilindri, nè più nè meno dell' impianto della mia vecchia Uno 1.1 del 1992)...

Per quanto riguarda la guarnizione della testa, non credo che questa si rovini a causa del gas.

Penso che sia un difetto congenito del 1.2 8 valvole della Punto II serie che tende a bruciarla un po' troppo spesso!

Fortunatamente non costa molto cambiarla ed in compenso il motore è pressochè eterno. E' abbastanza difficile "spomparlo", anche ben oltre i 100.000 km.

Io stesso, sapendo che a livello di guarnizione è un po' delicatuccio, l' anno scorso ho acquistato una Punto 1.2 8 valvole, quindi... incrociamo le dita!!!

Per le valvole, invece, non mi pare affatto che i motori FIAT soffrano di problemi di usura con l' utilizzo del gas.

Link to post
Share on other sites

ringrazio amdredi genova che mi ha dato una risposta sensata.

ma che segnali da la guarnizione di testa bruciata?

 

Dipende da dove si brucia.

In ogni caso quella guarnizione ha il compito di tenere separati il refrigerante dall' olio, mentre questi passano dal blocco dei cilindri fino alla testata. Inoltre ha il compito di non far sfuggire la compressione dai cilindri.

Si può bruciare tra la separazione olio/refrigerante (con miscelazione dei due), oppure tra refrigerante/motore (con malfunzionamenti dello stesso). Forse anche in altri punti...

In ogni caso i sintomi sono che il motore consuma il refrigerante in maniera rapida (per esempio ti ritrovi a dover rabboccare spesso, ogni 500 km tanto per dire un numero), oppure ti ritrovi con una "cremina" color caffelatte sotto il tappo dell' olio o sull' asta del livello.

Ancora, ti puoi trovare dell' olio nel liquido di raffreddamento.

A livello di marcia potresti avere difficoltà di avviamento al mattino, con il motore che inizialmente gira a tre cilindri (te ne accorgi perchè vibra più del normale e tende a spegnersi).

Più o meno i sintomi sono questi e vanno aumentando man mano che la guarnizione cede.

Un inizio di cedimento con un lieve trafilaggio di liquido può anche passare inosservato (eccetto che ogni tanto devi rabboccare) e non dare altre noie... ma prima o poi aumenterà!

Link to post
Share on other sites

Anche un aspirato può andar bene. Ovvio l'iniettato è meglio, ma visto che costa quasi la metà..... :huh:

 

 

Io consiglierei di montare l'iniettato che può essere tenuto a lungo e con soddisfazione, poi alla fine lo puoi rivendere(credo che abbia molto più mercato dell'aspirato) o montare su una nuova auto!

Si tratta di un impianto che funziona alla perfezione sulla tua auto, consuma un pochino meno e va un pochino meglio.

 

Insomma, chi più spende meglio spende in questo caso, perchè col tempo avrai vantaggi tecnici ed economici.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...