Jump to content

Spia batteria accesa e servo duro


Nomenonammesso

Post consigliati

Salve, ho una fiat punto evo 1.4 78cv gpl di fabbrica, 

ultimamente mi si accende in marcia la spia della batteria e quando mi fermo ai semafori o nel traffico lo sterzo diventa duro , quando riparto si alleggerisce e torna tutto normale, questo mi capita a volte anche in manovra mentre sto parcheggiando, cosa potrebbe essere? premetto che la batteria è nuova ( 9 mesi di vita)
Link to comment
Share on other sites

Direi che l'alternatore è un forte indiziato...

Hai un multimetro? Potresti porvatre la tensione ai capi della batteria a motore in moto per vedere quanti volt arrivano.

Se l'alternatore sta andando a miglior vita e la centralina sente che c'è meno corrente toglie alimentazione a vari apparati e non è il massimo circolare in quelle condizioni perchè potrebbe non funzionare l'ABS, gli airbag, il servosterzo ecc. quindi è meglio se la fai controllare.

 

Link to comment
Share on other sites

il 1/4/2024 at 16:08, pao81 ha scritto:

Direi che l'alternatore è un forte indiziato...

Hai un multimetro? Potresti porvatre la tensione ai capi della batteria a motore in moto per vedere quanti volt arrivano.

Se l'alternatore sta andando a miglior vita e la centralina sente che c'è meno corrente toglie alimentazione a vari apparati e non è il massimo circolare in quelle condizioni perchè potrebbe non funzionare l'ABS, gli airbag, il servosterzo ecc. quindi è meglio se la fai controllare.

 

Ho il tester, con quello posso verificare in qualche modo l'alternatore?

Link to comment
Share on other sites

21 ore fa, Nomenonammesso ha scritto:

Ho il tester, con quello posso verificare in qualche modo l'alternatore?

Sì. Mettilo su 20V corrente continua e misura ai capi della batteria quanti volt ci sono al minimo, accelerando e accendendo luci e ventole alla massima potenza.

Se trovi una tensione intorno ai 14,3-14,5 sei a posto e se cala di pochissimo con le utenze accese puoi escludere l'alternatore.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, pao81 ha scritto:

Sì. Mettilo su 20V corrente continua e misura ai capi della batteria quanti volt ci sono al minimo, accelerando e accendendo luci e ventole alla massima potenza.

Se trovi una tensione intorno ai 14,3-14,5 sei a posto e se cala di pochissimo con le utenze accese puoi escludere l'alternatore.

Testato oggi, alternatore perfetto, ho anche staccato la batteria a macchina accesa e non muore 

Link to comment
Share on other sites

Non è normale comunque il comportamento che hai descritto nel primo post quindi se lo rifà è meglio se vai da un elettrauto che facendo la diagnosi può capire quale sia la causa.

Una volta anche a me erano impazzite un sacco di cose perchè avevo lasciato l'auto fuori sotto un acquazzone. A te l'ha fatto in occasione della pioggia o più volte in più giorni anche asciutti?

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, Nomenonammesso ha scritto:

Testato oggi, alternatore perfetto, ho anche staccato la batteria a macchina accesa e non muore 

MAI staccare la batteria a motore acceso!!! MAI, MAI, MAI!

Rischi di fare grossi danni al ponte raddrizzatore (una parte dell'alternatore) o di bruciare qualche parte elettronica. 

Fai controllare bene la batteria; a questo punto, aggiungi anche un controllo della forma d'onda in uscita dall’alternatore. 

Link to comment
Share on other sites

il 3/4/2024 at 21:40, pao81 ha scritto:

Non è normale comunque il comportamento che hai descritto nel primo post quindi se lo rifà è meglio se vai da un elettrauto che facendo la diagnosi può capire quale sia la causa.

Una volta anche a me erano impazzite un sacco di cose perchè avevo lasciato l'auto fuori sotto un acquazzone. A te l'ha fatto in occasione della pioggia o più volte in più giorni anche asciutti?

Sai che non ci ho fatto caso? effettivamente quei giorni pioveva un sacco, ora che è bel tempo non succede +

Link to comment
Share on other sites

il 4/4/2024 at 06:24, Cordy ha scritto:

MAI staccare la batteria a motore acceso!!! MAI, MAI, MAI!

Rischi di fare grossi danni al ponte raddrizzatore (una parte dell'alternatore) o di bruciare qualche parte elettronica. 

Fai controllare bene la batteria; a questo punto, aggiungi anche un controllo della forma d'onda in uscita dall’alternatore. 

non sapevo, grazie

Link to comment
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...