Jump to content

Strattonamenti accelerando poco


pao81

Post consigliati

20 ore fa, pao81 ha scritto:

Ogni consiglio è ben accetto e nel frattempo Buona Immacolata ;)

Ciao Pao, io prenderei le bobine che ti ha indicato Sgherro e le cambierei: se son quelle, hai risolto, altrimenti le tieni comunque come ricambio, tanto intorno ai 110/120 mila km al massimo vanno cambiate, in quanto tendono a cuocersi.

Quelle del Prince EP6 sono fatte allo stesso modo e cambiandole migliorò parecchio erogazione e funzionamento.

Le candele son state cambiate di recente?

Buona Immacolata a anche a te :)

Link to comment
Share on other sites

  • Risposte 107
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

6 ore fa, Zerocento ha scritto:

Ciao Pao, io prenderei le bobine che ti ha indicato Sgherro e le cambierei: se son quelle, hai risolto, altrimenti le tieni comunque come ricambio, tanto intorno ai 110/120 mila km al massimo vanno cambiate, in quanto tendono a cuocersi.

Quelle del Prince EP6 sono fatte allo stesso modo e cambiandole migliorò parecchio erogazione e funzionamento.

Le candele son state cambiate di recente?

Buona Immacolata a anche a te :)

Sì le candele sono recenti, hanno 14.000 km e le ho fatte sostituire quest'estate.

Grazie ;)

 

Continuo però a domandarmi il perchè dell'errore P2191, se sia un problema vero (rovinerei il catalizzatore) o una cosa sporadica causata dalle mancate accensioni.

Mi è anche balenata per la testa l'idea di pulire i contatti della centralina Metatron anche se i problemi c'erano in agosto con 1000 gradi...

Posso fare due cose: lasciare gli errori e farli vedere al meccanico, dato che la prossima settimana dovrò contattarlo per fare il tagliando) rischiando che mi voglia cambiare pezzi a casaccio oppure cancellarli e fargli fare il tagliando semplice.

Link to comment
Share on other sites

il 22/11/2023 at 10:40, Moscerino ha scritto:

Di solito Fiat è robusta di bobine...poi il problema si manifesterebbe anche a benzina.

Rinnovo la domanda, se gli iniettori sono facili da smontare da soli perchè non pulirli? Ho visto vari video a riguardo...

anni fa presi una musa automatica con 39 mila km, l'ho venduta dopo 10 mila km. e nel frattempo cambiata una bobina.

 

Link to comment
Share on other sites

Leggendo questa discussione, capisco il dilemma in cui mi sto cimentando anch'io.  Praticamente sono 6 mesi che ho la spia che si accende ora non la spengo nemmeno. XD

Come si legge nella discussione che ho aperto tempo fa, "strattonamenti panda 4x4", anche io ho cambiato le bobine, cavi, candele e altro...

Avvolte i ricambi non originali possono non essere efficienti al 100% io ho dovuto ricambiare le bobine e mettere delle magneti ... perchè quelle di una marca mai sentita sia pure nuove, mi davano piccoli seghettamenti (solo a gpl).

Dovrò sostituire anche gli iniettori gpl visto il chilometraggio..

Peo, chissà chi risolverà per primo questo problema simile che abbiamo

:)

Link to comment
Share on other sites

il 8/12/2023 at 15:18, Zerocento ha scritto:

.....Quelle del Prince EP6 sono fatte allo stesso modo e cambiandole migliorò parecchio erogazione e funzionamento....

Infatti.... stesso discorso per le BMW degli ultimi 30 anni che montano le bobine annegate in testa e che fanno una vita infame

E nemmemo penso piu' siano un guasto : ormai ho metabolizzato che le bobine singole sono componenti d'usura (come le candele o la sonda lambda) e come tale  hanno loro vita utile.

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, lolollo ha scritto:

Avvolte i ricambi non originali possono non essere efficienti al 100% io ho dovuto ricambiare le bobine e mettere delle magneti... perchè quelle di una marca mai sentita sia pure nuove, mi davano piccoli seghettamenti (solo a gpl).

Credo che per FIAT (tipo la mia) le bobina siano prodotte al 95% da Champion e forse 5% da Bosch...  e poi prodotte ribrandizzate dalle varie case che ne acquistano lotti per commercializzarle.

Per BMW secondo me le bobine son prodotte tutte BERU che poi rivende...le ri-marchia ecc...

Link to comment
Share on other sites

Infatti le mie da manuale sono champion BAE 800 B, quelle comprate nuove (non originali) sono ERASPARES (MARCA MAI SENTITA!), ne ho trovare poi due originali usate FIAT e vanno meglio.

 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ritorno ad aggiornarvi sulla situazione.

Ieri, alle 5 di mattina mentre andavo al lavoro, temperatura fredda ma non troppo (3 gradi), la macchina è partita bene a benzina ma appena ha commutato a gas è stata una TRAGEDIA. Il motore andava a 3 (o forse addirittura a 2). Pensando che il problema fosse il freddo (il motore non era ancora in temperatura) sono passato a benzina finchè è stato ben caldo ma quando ho ricommutato a gas andava sempre a 3...

Ho fatto i restanti 30 km a benzina.

Rientrando verso casa nel pomeriggio, con temperatura esterna più mite (10 gradi), dopo aver fatto una trentina di km ancora a benzina, mi ha ridato gli stessi problemi se la passavo a gas.

Ho quindi contattato il mio meccanico anche perchè dovrei fare il tagliando e mi ha detto letteralmente: "ci penso io". Mi vuole cambiare iniettori e secondo lui sono solo loro la causa.

Speriamo perchè lui è molto bravo ma è carissimo e gli iniettori costano abbastanza...

Unica nota che posso aggiungere: avevo fatto il pieno il giorno prima, non sarà stato gas sporco???

Link to comment
Share on other sites

Auto ritirata.

Oltre al tagliando (olio e filtri, incluso quello GPL in fase gassosa) mi ha cambiato i singoli iniettori preservando il rail originale.

In questo modo, secondo lui, ho risparmiato parecchio. Qui però ho un dubbio: lui mi ha detto che il rail originale completo costa sui 700€ mentre il gasista mi ha sempre parlato di 450€ per fare tutto.

Con tutto il resto ho pagato un bel po' considerando il fatto che mi ha fatto pagare 4,5 ore di manodopera a 37€ iva esclusa.

Gli iniettori me li ha fatti pagare 66€ l'uno, iva esclusa.

Nei prossimi giorni dovrò fare diversi km e avrò modo di provare bene la macchina.

Come il gasista anche lui sostiene che di solito quegli iniettori li cambia intorno ai 70.000 km e sono stato fortunato perchè sono arrivato a 106.000.

Link to comment
Share on other sites

18 ore fa, pao81 ha scritto:

Auto ritirata.

Oltre al tagliando (olio e filtri, incluso quello GPL in fase gassosa) mi ha cambiato i singoli iniettori preservando il rail originale.

In questo modo, secondo lui, ho risparmiato parecchio. Qui però ho un dubbio: lui mi ha detto che il rail originale completo costa sui 700€ mentre il gasista mi ha sempre parlato di 450€ per fare tutto.

Con tutto il resto ho pagato un bel po' considerando il fatto che mi ha fatto pagare 4,5 ore di manodopera a 37€ iva esclusa.

Gli iniettori me li ha fatti pagare 66€ l'uno, iva esclusa.

Nei prossimi giorni dovrò fare diversi km e avrò modo di provare bene la macchina.

Come il gasista anche lui sostiene che di solito quegli iniettori li cambia intorno ai 70.000 km e sono stato fortunato perchè sono arrivato a 106.000.

Pensavo che questi ultimi modelli di iniettori Landi fossero più affidabili...

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Moscerino ha scritto:

Pensavo che questi ultimi modelli di iniettori Landi fossero più affidabili...

Speravo anch'io...

A conti fatti, comunque, a parte i fori aggiuntivi sono identici a quelli vecchi.

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, Moscerino ha scritto:

I fori in più dovevano aiutare...

Dovrebbero aiutare in caso di GPL sporco ma se il problema è la molla o il solenoide non servono a niente...

Dalle nostre parti il GPL è pulito quindi propendo per altre cause.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Pao, io ho messo in conto la sostituzione degli iniettori (fuori garanzia) a circa 80/90 mila km: dovrebbero essere "tappo verde", ma non sono esperto di componentistica Landi, venendo da due impianti BRC (dovrò guardarci con calma).

Con le precedenti auto, una l'ho venduta che aveva percorso circa 80 mila km e l'altra circa 140 mila (iniettori zero problemi), ma appunto gli iniettori BRC in genere sono più duraturi di quelli Landi...

Link to comment
Share on other sites

Più che il chilometraggio guarderei i problemi che causerebbero perchè possono durare molto di più. Come avevo scritto prima sulla Bravo gli iniettori tappo verde mi erano durati più di 130.000 km.

Questi mi sono durati meno ma il motore che ho adesso consuma di più quindi di gpl ne hanno iniettato anche loro...

Link to comment
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...