Jump to content

Cerca nella Community

Risultati per tag 'chevrolet'.

  • Cerca per Tag

    Scrivere i tag separati da una virgola
  • Cerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Discussioni Generali
    • Parliamone
    • Casa per Casa
  • GPL e Metano
    • GPL
    • Metano
  • Altri Forum Tematici
    • Car Audio
    • Sicurezza Stradale
    • Off Topic
    • L'auto del futuro
  • Varie
    • Giudica la Tua Auto!

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Auto Posseduta

Found 3 results

  1. Buongiorno a tutti! In seguito allo spostamento (eseguito da un installatore) dei punti di iniezione del GPL dal collettore d'aspirazione alla posizione il più possibile prossima agli iniettori benzina e successiva rimappatura dell'impianto in questione Landirenzo con centralina nuova (di piccole dimensioni...di cui non ricordo mai il nome) mi si è accesa ben 3 volte la spia di avaria del motore. Prontamente riportata dall'installatore, lo stesso mi dice che deve essere ritoccata la mappatura del GPL verso un leggero ingrassamento (in quanto la spia si accendeva con il codice errore di carburazione secca) e trovando quindi una sorta di "compromesso", dovuto a maggior ragione dalla caratteristica che il motore è un Twinport (...parliamo di una chevrolet Aveo 2012 con lo stesso motore della corsa 1.2D). Rimappato il tutto, fatto giro su strada, macchina OK, liscia e lineare nella marcia...d Per una mia curiosità personale, questa mattina ho attaccato l'interfaccia OBD e con Torque ho registrato l'andamento dei correttori lenti/veloci, dei giri, della temperatura liquido motore e del carico calcolato del motore... Mi piacerebbe avere un vostro riscontro riguardo i dati che vi sto postando, giusto per capire se c'è qualcosa da correggere o meno, dato che mi pare di vedere particolarmente ballerini i dati relativi ai correttori. Ah, dimenticavo: I dati sono raggruppati per secondo ed il tratto di marcia è relativo a circa 15Km. Vi allego un file ZIP con all'interno due file: uno Excel e l'altro in formato PDF per la consultazione... Come vi sembrano? Vi ringrazio. S. Rilevazioni.zip
  2. Ciao ragazzi, Inanzitutto voglio ammettere che sono stato un lurker per almeno 3 anni ed ho 29 anni (a marzo 2021). Ora vi racconto la mia storia: Voglio precisare che sono un appassionato di auto e dalla prima fino alla penultima, ho posseduto auto di reputazione e taglia seria... Non sono assolutamente ricco, nè io, nè la mia famiglia, però come ho lavorato da quando avevo 18 anni (rinunciado di finire le superiori...), ho preferito avere meno (molti meno) soldi in tasca, ma girare con un'auto che mi facesse sentire "wow" quando affondavo il pedale dell'accelarzione e quando la "buttavo" nelle curve. Per farla corta, ho iniziato con una Jaguar X-Type 2.5 AWD da 19 a 21 anni per poi (dopo averla venduta) acquistare una BMW E46 328Ci che ho posseduto fino a 2 anni fa con tanto di impianto frenante forato/baffato Tar.Ox e assetto Bilstein B12, track day e led blu interni "alla Paul Walker (pelle ghiaccio che rifletteva bene il colore)". Poi, passato il periodo di "giovane ribelle col mondo ai piedi" mi sono fidanzato e sto convivendo da 3 anni con una ragazza meravigliosa (non solo bella... lei, cucina, mi stira le camicie e mi "cura" , è indipendente e con la testa sulle spalle ecc...) e lavorando a 60km giornalieri come percorso, e seguendo il vostro forum, ho deciso di acquistare un'auto a GPL che avesse almeno un pò di "storia" racing. Premetto che la volevo "di fabbrica" e comunque non macchine sotto ai 120CV che mi sembrano "morte" cioè "solo rumore e niente spinta". So dalle vostre affermazioni nei forum che gli impianti aftermarket non sono consigliati in quanto bisogna attenersi ai parametri e mappature imposte dalle case automobilistiche ai produttori dei suddetti impianti. Per i miei criteri di ricerca (influenzando anche il limite dell'Euro 5 (la BMW era Euro3) ), la Chevrolet Cruze 1.8 141 cv e la performance del suo telaio (con gomme slick Federal come avevo sulla BMW) e le sue vincite alla WTCC mi hanno convito ad acquistarla (Nera, senza graffi, sia interni che esterni come da concessionaria). E da quello che ho trovato (con impianto di serie) ho visto che era la più potente (correggetemi se sbaglio). OK, ho trovato un esemplare del 6.2011 con 141.000 km a 4900. Prezzo che mi ha fatto insospettire ma vedendo l'auto immacolata, ho pensato che avrà avuto come proprietario una persona che l'ha trattata bene. Vi dico anche che sono rumeno come nazionalità e che sono in questo paese dal 2004 con medie e 2 anni di superiori fatti qui. Cresciuto in città e non in un villaggio sperduto perchè, senza entrare in discorsi razziali, anche noi quelli che lavoriamo, ci vergogniamo degli elementi che sono arrivati in questo paese. (Scusate l'OT ma anche tra di noi c'è l'idea che non bisogna acquistare auto dal centro sud in giù (il che è un'etichetta che non rappresenta sta cosa in assoluto, ma ci sono stati troppi esempi qui, uguali al mio paese...) Ho trovato quest'auto a Forlì (Cesena) e dopo i consigli del mio meccanico che è Bosch Car Service Autorizzato Landi, mi sono fatto il profilo sul Portale Dell'Automobilista con inserimento dati e quant'altro. Vedendo poi le revisioni dell'auto, il propietario originale quando l'ha venduta, l'ha data a 196.000 km a giugno 2019 ed a settembre questi di Cesena l'hanno revisionata a 140.000 km.... Il fatto che mi ha convinto di acquistarla è stato la condizione dell'auto (apparentemente solo estetica esterna ed interna più il fatto che girava bene dopo 20 minuti di prova in tutte le condizioni possibili). Ragazzi, so che il post è lunghissimo e per questo chiudo qui il più corto possibile. Pratticamente, dopo 1 settimana ho scoperto che l'auto in realtà aveva 215.000 km e da novembre 2019 a ottobre 2020 ho dovuto cambiare TUTTI I PEZZI DI CONSUMO, sia della meccanica standard che dell'impianto. Morale della favola: 4900 di acquisto + 7000 di pezzi. Cosa positiva è che ora l'auto va come se fosse nuova (più di 3 mesi con 60 km al gg.) Ho fatto il post lungo per fare in modo che tutta la gente interessata potesse chiedermi consigli sui problemi. L'auto ha avuto di tutto.... es: rumore ammorizzatori, partenze a freddo difficoltose, spia mil accesa dopo 5km dopo essere partito dal concessionario, carburazione magra/grassa, perdita di gas a fermo, insufficienza gas in accelerazione/troppo gas in deccelarzione, cambio rumoroso con cuscinetti e varie introvabili (chevy non è più in europa dal 2015). Peccato non poter mettere le foto. Ora lei va come dovrebbe. è stata un'avventura, ma ora è regolare. Sistemato tutto con la sostituzione di: Guarnizione punterie + radiatore raffredamento olio (olio + refrigerante "budino" nella vaschetta liquido radiatore); riduttore, rail + iniettori, filtri (ovvio), candele Bosch LPG, geometria INTERA assetto anteriore e cuscinetti posteriori (sospensione non indipendente al posteriore); pastiglie e dischi (standard Bosch). Roba "customizzata": antenna "shark", fendinebbia con pellicola gialla, cerchi Sparco Assetto Gara con gomme Federal RSR. Tutto qui.... tranne la fregatura, l'auto va che una meraviglia. BRC a vita (per auto a risparmio). Non sento differenza tra benzina e gas. Faccio un pieno al mese di benzina Q8 100 Ottani e Gpl sempre da loro con 26€ per 520 km 3 volte al mese... Forza @pao81 @Moscerino @virusalfa74 @eurogas @eco world gas s.r.l. e tutti gli altri che non mi vengono i nick! Grazie di cuore e aspetto domande, provando a darvi risposte coerenti ed utili!
  3. Un paio d'anni fa mia madre ha voluto a tutti i costi cambiare la vecchia Mazda che in 12 anni non ha mai avuto assolutamente niente con una Matiz del 2008 (800 GPL). Comprata usata ad una cifra pazzesca (circa 4.500 euro), dopo due mesi è partito l'alternatore. Con 200 euro ce la siamo cavata per bontà di quello che ce l'ha venduta (assistenza autorizzata Chevrolet). L'anno scorso si accende la spia MIL. La diagnosi dice che viene rilevato un problema all'albero a camme. Il problema pare sia il sensore: 100 euro per cambiarlo. L'altro giorno la spia si è accesa di nuovo. Considerando che nel 2018 dovrò spenderci 500 euro per la revisione dell'impianto GPL, avrei pensato di disfarmene (ovviamente dopo aver risolto, anche momentaneamente, il problema della spia). Non credo che mia mamma voglia rimanere senza completamente senza macchina, quindi dovrei cambiare questa con un'altra. 1- Mi conviene vendere questa privatamente e cercare di ottenere il massimo possibile? O mi conviene tentare di permutarla più o meno alla pari? 2- Su che auto mi consigliereste di buttarmi? Ovviamente piccole dimensioni e piccola cilindrata. Non vorrei tirar fuori altri soldi, quindi penso ad un veicolo con parecchi anni sulle spalle, almeno una decina, direi. Se riuscissi ad andare in pari mi riterrei molto fortunato. Un mio collega ha comprato una punto prima versione per qualche centinaio di euro. Non vorrei cadere così in basso, ma per l'uso che ne farebbe mia mamma potrei pensare ad una soluzione del genere. Ah, aria condizionata obbligatoria. Cinque porte obbligatorie. Il resto non ha importanza. Scusate per il lungo preambolo e grazie per le risposte.
×
×
  • Create New...