Jump to content

Cerca nella Community

Risultati per tag 'Landi'.

  • Cerca per Tag

    Scrivere i tag separati da una virgola
  • Cerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Discussioni Generali
    • Parliamone
    • Casa per Casa
  • GPL e Metano
    • GPL
    • Metano
  • Altri Forum Tematici
    • Car Audio
    • Sicurezza Stradale
    • Off Topic
    • L'auto del futuro
  • Varie
    • Giudica la Tua Auto!

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Auto Posseduta

Found 5 results

  1. Ciao a tutti, ho una Renault Clio III del 2007 con installato un impianto GPL Landi. Modello: G.P.L.2 (Rid. GPL IG1 con EV ins) L'impianto é installato dal 2008. Da qualche giorno la vettura ha cominciato a: - avviarsi con difficoltá (regime auto molto basso e tendenza a spegnersi) - "dare colpi" anomali in accelerazione, sempre di piú col passare dei giorni - fare difficoltá a raggiungere i 3000giri Il problema si presenta sia a benzina, sia a gas. Non so quindi se possa dipendere dall'impianto GPL (o dalla sua centralina). In alcuni di questi momenti di difficoltá la spia motore lampeggia per 20-30 secondi per poi spegnersi. Ieri sul computer di bordo é comparso il messaggio "ANTINQUIN. CONTROLLARE". Nei giorni il problema si é aggravato ed ora la vettura é instabile, ed accelera con moltissima difficoltá. Oggi sono riuscito ad arrivare a casa per miracolo. Ad uno stop la vettura si é quasi spenta ed é comparso per pochissimo il messaggio "ALIMENTAZIONE CONTROLLARE". Ora ho ferma la macchina in giardino. Un'altra cosa strana che ho verificato é la seguente. Nonostante l'alimentazione fosse a benzina, é capitato piú volte che cominciasse a fare "bip" il segnalatore del gpl. Lo stesso segnala emesso quando finisce il gas. Ma io non stavo andando a Gas, ma a benzina. E' strano che la centralina del GPL abbia ricevuto qualche segnale. Ma sono ignorante sul funzionamento quindi segnalo solo e non faccio altre considerazioni A Gennaio ho avuto un problema sugli iniettori del GPL. La vettura consumava molto e si accendeva anche in quel caso la spia motore con il messaggio "ANTINQUIN. CONTROLLARE". L'ho risolto sostituendo gli iniettori (circa 300€). La vettura ha ripreso ad avere subito consumi regolari e le spie non si sono piú accese. Ora il problema che si presenta mi sembra peró differente. Mai la vettura mi aveva quasi lasciato in mezzo alla strada. Chiedo gentilmente, se possibile: - qualche vostro utile suggerimento per comprendere se l'anomalia é legata esclusivamente all'impianto GPL o al motore in generale. - qualche indicazione su casistiche, se rilevate, simili alla mia e per sapere se e come sono state risolte. Grazie mille per la disponibilitá e per qualunque informazione che mi verrá fornita.
  2. Ciao a tutti. Sono nuovo qui. Ho una Golf 5 1.6 del 2008 alla quale ho cambiato ieri il serbatoio essendo passati 10 anni. Il serbatoio è della Landi (450€) Il mio problema è che oggi ho fatto 10€ di GPL ma mi fa vedere il led rosso. Mentre prima di fare il cambio del serbatoio con 10€ di rifornimento mi indicava almeno metà serbatoio. Il serbatoio sulla carta è 48L e prima facevo circa 32L effettivi e 350km. Parlando con l’officina che ha fatto il cambio, mi dicono che non è normale che prima facevo il pieno con solo 32L e che può essere da cambiare la valvola (quindi altri 100€
  3. http://www.reggionline.com/la-landi-chiude-lovato-pagata-58-milioni-9-anni-video/
  4. buonasera. ho seguito un pò di discussioni sul forum e, pur usando il tasto cerca, non ho chiarito i miei dubbi. ho una Mito 1.4 70cv 8v, motore aspirato, con su installato un Landi Renzo Evo (mi pare sia sequenziale) . per ora sono a 6000km , quindi ancora presto per fare manutenzioni. seguendo varie discussioni ho letto molti messaggi riguardo agli additivi per GPL, Arexons e simili. non mi è ben chiaro, però, se sulla mia auto conviene usarlo o meno! questo perchè da un lato ho letto che sugli aspirati non serve e dall'altro ho letto che se hai un sequenziale meglio usarlo! vorrei dei chiarimenti sulla situazione in quanto a 10000 km se serve faccio la prima pulizia, invece dei 15 o 20mila consigliati, in quanto non mi fido del gpl che vendono qui! grazie a tutti.
  5. Premetto che non è un difetto, ma una semplice curiosità tecnica che riguarda un comportamento "normale" della mia vettura. Tempo fa sul libretto d'uso e manutenzione della mia vettura con impianto GPL della casa (Landi) mi era capitato lo sguardo su questo avvertimento: "In particolari condizioni di utilizzo, come avviamento e funzionamento a bassa temperatura ambiente oppure fornitura di GPL a basso contenuto di Propano, il sistema può commutare temporaneamente al funzionamento a benzina, senza segnalare visivamente su quadro strumenti l'avvenuta commutazione. In caso di ridotti livelli di GPL nel serbatoio oppure richiesta di prestazioni elevate (es.: in fase di sorpasso, vettura a pieno carico, superamento di pendenze importanti) il sistema può commutare automaticamente al funzionamento a benzina per garantire l'erogazione di potenza motore richiesta; in tal caso l'avvenuta commutazione è segnalata dall'accensione della spia verde sul quadro strumenti.Al cessare delle condizioni sopra elencate il sistema ritorna automaticamente alla modalità di funzionamento a GPL e la spia verde si spegne. Per soddisfare la commutazione automatica sopra descritta, assicurarsi che nel serbatoio della benzina sia sempre presente un quantitativo sufficiente di combustibile" Ne avevo preso atto, ma senza dargli troppo peso. Già dai primi giorni avevo notato che con poco gas nel serbatoio e schiacciando, come con qualsiasi impianto, la macchina commutava a benzina (spia verde nel tachimetro). Però poi, andando con un filo di gas, magari tornava a gpl, cosa che ho sempre trovato comoda. Infatti con la vettura recente, quando commutava a benzina per fine gas, poi provavo più volte a ricommutare a mano a gpl, nei tratti dove andavo tranquillo a velocità costante, e così riuscivo a fare ancora diversi km. Con questa invece l'operazione da "braccino corto" era completamente automatica. L'altro giorno invece, in tangenziale, con un quantitativo di gpl non elevato, ma sufficiente a fare ancora almeno un centinaio di km, temperatura umana (10-12°C) e macchina calda già da tempo, essendo di fretta schiaccio a tutta in 6a fino ad un velocità non proprio consona al CdS e... tac! Spia funzionamento a benzina accesa. Dopo aver ridotto e livellato la velocità, di nuovo ripassa a gas. Chiaramente se non guardi la spia, manco te ne accorgi Tutto questo pistolotto per questa curiosità: è evidente che fossi nel "caso 2", e non direi nel caso di ridotto quantitativo di gpl, ma sicuramente di richiesta di prestazioni elevate. Ma questa commutazione temporanea a benzina è forse un modo per non dimensionare l'impianto per le massime performance (=portata di gas)? PS. in quasi 3 mesi e più di 6000km era la prima volta che mi capitava
×
×
  • Create New...