Jump to content

Cerca nella Community

Risultati per tag 'gpl'.

  • Cerca per Tag

    Scrivere i tag separati da una virgola
  • Cerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Discussioni Generali
    • Parliamone
    • Casa per Casa
  • GPL e Metano
    • GPL
    • Metano
  • Altri Forum Tematici
    • Car Audio
    • Sicurezza Stradale
    • Off Topic
    • L'auto del futuro
  • Varie
    • Giudica la Tua Auto!

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Auto Posseduta

  1. Opel Mokka 1.4 Turbo codice motore B14NET con impianto Gpl di serie . Problema : durante il funzionamento a gas su strada ,a volte ricommuta a benzina senza segnalare alcuna anomalia.In diagnosi tra i latenti c'è il codice di errore P01A5.Cause?? Questo veicolo è dotato fin dall'origine di un impianto Gpl di marca Landi,la cui centralina è in grado di dialogare con la centralina benzina. Infatti ,il codice errore è stato rilevato in centralina motore,ma è rilevato al sistema gas .In particolare riguarda il sensore di pressione Gpl.Il fatto che la macchina qualche volta ricommuta a benzina su strada,sta a significare che questo è un errore sporadico ,e quindi per prima cosa è bene controllare l'efficienza dei filtri gas (quello di alta pressione posto nel riduttore Gpl ,e quello di bassa pressione a valle del riduttore stesso)e nel caso sostituirli.Se il problema persiste ,allora bisogna procedere con la sostituzione del sensore di pressione gpl posto nel rail iniettori gas.
  2. Problema : spia motore accesa e presenta perdita di colpi nel funzionamento a gas. In diagnosi c'è il seguente errore : P1172 Quali possono essere le cause? Prima di tutto bisogna verificare che effettivamente la macchina vada bene a benzina ,quindi che candele ,cavi-candele e bobina siano apposto. Premesso questo , l'errore P1172 : Titolo miscela 1 moltiplicativo (a gas) si riferisce ad una errata carburazione durante il funzionamento a Gpl. Il fatto che la macchina in questione perda anche colpi sempre a gas ,si deduce che sicuramente il tutto è dovuto al malfunzionamento degli iniettori Gpl,che vanno ad arricchire la miscela e quindi a far accendere la spia motore durante il funzionamento a gas.
  3. Ciao a tutti! Vista l'imminente pensionamento della mia cara fiat idea del 2006/2007, stavo dando una occhiata su quale sarà il suo successore che mi accompagnerà nei futuri 10/15 anni. Sempre convinto che la mia scelta sarebbe ricaduta su una macchina diesel, con le attuali politiche dei vari comuni sempre più stringenti ho deciso di guardarmi intorno e si, questi nuovi motori GPL turbo mi hanno davvero impressionato. Prezzo alla Pompa non c'è storia e con il rincaro della benzina ad oggi è la scelta più oculata per chi come me vuole risparmiare sui costi di gestione. L'elettrico? Mmm... Non mi convince... Troppi problemi a trovare le colonnine (la più vicina da me è a 40km) e comunque sono una tecnologia nuova, le case costruttrici affermano batterie che durino circa 10 anni ma sinceramente non ci sono dati alla mano, tutte le batterie al litio viste fin oggi hanno vita molto più breve nonostante velocità di ricarica molto più lente rispetto quelle che subiscono quelle delle auto e non mi va di fare il beta tester. Inoltre a livello di prezzo/km siamo ancora sotto rispetto ai modelli a GPL soprattutto sulle lunghe percorrenze perciò.. Tanto potenziale futuro ma ad oggi, con l'infrastruttura attuale, hanno poco senso. ORA IL DILEMMA: quale scegliere??? Il budget è limitato (molto) siamo sui 15000 euro. Ho visto che praticamente rientra tra le nuove solo una ben accessoriata dacia sandero streetway, di cui mi convince tanto il motore! Meno, molto meno, l'estetica (un po da grande punto) e gli interni.. Un po spartani, molte plastiche rigide e in complesso poco insonorizzata. Ho visto per questo mese di aprile belle promozioni sulla micra e sulla Clio, non arriveremo a 15000 precisi ma ci avviciniamo molto. La Clio è quella che mi sembra più completa, con stesso motore della Dacia (mentre la micra credo condivida il motore dell'anno precedente visto i rapporti a 5 marce e le prestazioni). Della Micra non mi piace che c'è poco da scegliere, ci sono essenzialmente due mega pack nella versione acenta (quella in offerta, diciamo l'intermedia) e sono entrambi molto costosi. Cosa mi potreste consigliare voi che magari non sto considerando? Mi conviene buttarmi più sull'usato? E cosa in tal caso? Grazie a tutti!
  4. Ciao ! Ogni volta ce lo muovo, la prossima giornata trovo una perdita di olio come nell photo. La perdita viene mi sembta sotto cambio. Cosa puo essere ? E grave ?
  5. Salve a tutti, avrei bisogno di un consiglio. Vorrei acquistare un'auto usata a benzina e installare un impianto gpl (ancora non ho deciso quale marca). Il dubbio è tra le varie motorizzazioni... non so quale scegliere tra le seguenti: Alfa mito: - 1.4 51kw - 1.4 57kw Ford fiesta: - 1.2 44kw - 1.2 60kw - 1.4 71kw Altro.. (si accettano consigli: anno dal 2009 in poi; budget fino a 4000 euro circa) Premesso che non ho grandi pretese a livello di prestazioni, secondo voi come consumi quale potrebbe andare meglio? Il tragitto sarà per lo più autostrade, superstrade e strade statali, e ben poco centro urbano, anche se comunque non va escluso, ma in proporzione, saranno pochi chilometri fatti in città. In attesa di risposta vi auguro una buona giornata.
  6. Salve a tutti. Che tipo di olio motore devo mettere per la mia Fiat Grande Punto 1.4 gpl anno 2005. Grazie
  7. Ciao a tutti, siccome son in procinto di acquistare una nuova auto (orientato su Citroen Ds3 1.4VTi 95cv) e facendo un bel po' di km l'anno mi sto informando su impianti GPL visto il costo esagerato di Benza/Diesel.... !!! , la Citroen ha nel listino una versione con impianto GPL ma non so quanto sia efficiente/affidabile!! , secondo voi farei meglio a prenderla senza e poi installarlo aftermarket?? e se si quale mi consigliate?? Liquido?
  8. Salve a tutti! Sono nuovo del forum e mi sono iscritto per poter ricevere pareri sul GPL da esperti del campo come voi! Ho letto diversi post e la mia curiosità ormai non ha più freni..davvero interessanti le discussioni! Stimolato da tanto interesse, ho deciso di scrivere anche io, per avere un vostro parere. Sono di Roma, zona nord, e possiedo una Citroen C2 1.1 benzina con meno di 50000 km all'attivo. Spinto dalla voglia di salvaguardare ambiente e portafogli, ho deciso di installare un impianto GPL. Dopo diverse consultazioni tra conoscenti e meccanici, ho in mano alcuni preventivi che vorrei sottoporvi: 1. ROMANO sequenziale, 899 € compreso collaudo; 2. ZAVOLI sequenziale, 900 € + collaudo da fare alla motorizzazione; 3. BEDINI sequenziale (meccanico di fiducia), 950€ + collaudo da fare alla motorizzazione + guscio per serbatotio (solo se il costo è elevato per il meccanico); 4. LOVATO sequenziale, 900€ compreso collaudo. Da quanto leggo, i primi due hanno componenti migliori, ma molto dipende da come viene installato il tutto. Voi che mi consigliate? Per la mia macchina, C2 1.1, quale pensate sia il più adatto? Forse servirebbero dettagli più tecnici, ma per ora questo è ciò che so. Spero possiate aiutarmi e fugare ogni mio dubbio..grazie in anticipo! Termino con una ulteriore domanda..sulla mia auto qual è la dimensione massima del serbatoio che posso installare per essere in regola con omologazioni, revisioni, ecc.? Un saluto, Billypul
  9. Salve a tutti! Inizio ringraziando tutto il forum che finora ho utilizzato come spettatore e che mi è stato utile in più di un'occasione. Sono qui per chiedere un consiglio a voi esperti riguardo la mia "situazione automobilistica". Io ho una Citroen C3 1.4 del 2004 con 168.000 km su cui, a 68.000 km nel 2009, è stato montato un impianto BRC Sequent 24. Da quando ho fatto montare l'impianto, l'auto non è mai andata granché bene: contraccolpi nel passaggio da benzina a gas, ripresa estremamente lenta, velocità massima 120 km/h; in salita poi, l'unica soluzione è andare in prima anche per dislivelli minimi. Negli anni ho fatto diverse e frequenti puntate dall'installatore che sebbene mi assicurasse con un "È tutto a posto, puoi camminare tranquillo", io tranquillo non mi sono mai sentito. Ma, finora, l'auto veniva utilizzata prevalentemente per un uso familiare, in città e per (frequenti) gite fuori porta, quindi non ho mai sentito l'esigenza di risolvere in toto questi problemi. Da qualche mese però, mi sono trasferito a Milano da Napoli quindi i viaggi sono diventati molto più lunghi e le condizioni esterne più rigide, e ho deciso che non è più possibile continuare con un'auto così. Ragionandoci su sono quindi arrivato alle due conclusioni ovvie: Cerco un buon installatore in zona Milano e provincia e faccio revisionare e mettere a punto la C3 (per cui è arrivata anche l'ora di un tagliando generale) Investo dei soldi per un'altra auto tipo una station wagon o monovolume, da gasare Voi che fareste nel mio caso? Grazie mille per i pareri
  10. Ciao a tutti, a parte raccontare il mio problema annoso, sono a chiedere consigli su un impiantista Bravo (Bravo non auto ma di qualità!) in zona Roma SUD (Spinaceto e dintorni per capirci). Impianti Landi Renzo su Polo Aex 1.4 del 1996. Motore 214k km, rifatta testata per bruciatura 5k fa. Motore dentro praticamente immacolato (sgrat sgrat) senza neanche scalini sui cilindri. Gli iniettori GPL sono montati praticamente a diretto contatto del coperchio delle punterie, ho messo un po' di gomma per distanziarli ed in effetti il problema che lamento lo "posticipo" nel tempo. Senza gomma il difetto nasce molto prima. Praticamente accade che a motore caldo tra i 2500 giri e 3000 giri, 3', 4' e 5' il motore va a 3 (solo a GPL, a benzina no). Passando i minuti e magari facendo traffico, il difetto si estende a tutte le marce ed anche al minimo (sembra di essere su un trattore). Ho staccato la corrente all'iniettore GPL ed è il 3' in ordine da sx a dx. Staccando o attaccando la corrente il risultato non cambia (quindi è lui che è fermo). DIagnosticato da centralina da un impiantista, NESSUN ERRORE! L'impianto ha 8 anni ormai, credo abbia oltre 100k km (l'ho presa usata un anno fa). Mi veniva da pensare che forse gli iniettori si scaldano troppo a diretto contatto con il coperchio delle punterie (in effetti il banco di 2 iniettori che contiene quello che si fera ustiona proprio, a differenza dell'altro). Forse ipotizzo magari anche il polmone (anche se mi hanno detto di no). Solo che vorrei parlarne con un, ripeto, impiantista bravo e di fiducia. Non so più a chi rivolgermi, inutile raccontare quali disavventure ho passato con sedicenti bravi impiantisti...). Chiedeo se conoscevate qualcuno in questa zona (EUr spinaceto) perchè con il alvoro che faccio sono veramente impicciato cogli orari, quindi magari riuscivo a passare al volo la sera oppure magari il sabato mattina.... Grazie a tutti!
  11. bayer1

    Ford Mondeo 1,6 92KW

    Ciao a tutti, sto per acquistare una Ford Mondeo 1.6 Ti-VCT, 5porte, Benzina, 92 kW anno 2008 secondo voi è gasabile, ovvero ha un motore a inizione indiretta oppure diretta? Grazie a tutti Buona giornata
  12. Ciao a tutti, sono stato in un'officina per un problema alla Clio Dynamique del 2012 (spia di errore "problema antinquinamento" e problema motore). Dopo aver escluso che c'entrasse con la benzina, il meccanico mi ha detto che si tratterebbe di cambiare filtro e iniettori. Mi ha detto che saremmo sui 450 €... Secondo voi è una cifra corretta o provo a chiedere altrove? Grazie!
  13. Ciao a tutti, nel giro di qualche mese vorrei provare a prendere un'auto un po' più grande e prestazionale della mia attuale Opel Corsa 1.2 del 2007. Visto che di chilometri non ne faccio molti sono orientato verso un benzina - magari non di piccola cilindrata - e visto che ho sempre avuto automobili a GPL, ovviamente l'intenzione è quello di trasformarla a gas. Mi sto orientando, come si può capire dal titolo del thread, sul mercato dell'usato in quanto il budget è tra i 10 e i 15k euro (possibilmente compresa la trasformazione a GPL). Sono alla ricercare di una berlina tre volumi (anche non giovanissima, ma affidabile) in modo da poter montare comodamente il bombolone invece del serbatoio toroidale. Inizialmente stavo pensando a tipo delle BMW serie 3 o delle MB Classe C (queste fino al 2010 perché dopo hanno introdotto l'iniezione diretta), ma la ricerca non è affatto semplice... Sto un po' brancolando nel buio e mi rendo conto magari che la mia richiesta possa sembrare un po' troppo generica, però in effetti ho bisogno di un po' di consigli sui motori da tenere d'occhio anche in base all'affidabilità, oltre alla possibilità o meno di essere trasformati senza difficoltà. Grazie mille, Alfredo
  14. Salve a tutti chiedo un supporto tecnico e morale Da cinque anni ho una Lancia Flavia JS con impianto GPL Romano fatto installare da me ex novo. Non vi nascondo che contrariamente alla Peugeot che avevo prima con impianto simile, questo invece mi ha dato un sacco di problemi. Dopo circa due anni e 60000 km è morta la centralina ed è stata sostituita. A 100000 km si è otturato un ugello/valvola di iniezione e li ho dovuti far pulire tutti e 4. a 120000 km si è rotto un sensore di temperatura o pressione, non ricordo. Sostituito. a 140000 km si è guastata l'elettrovalvola. Sostituita. Adesso a 175000 km si è guastato il riduttore di pressione. In pratica a macchina spenta, il circuito si mette in pressione e appena c'è la commutazione, sputa fuori il tubo del sensore di commutazione andando in allarme espellendo GPL da tale tubo. Spengo il motore, riaggancio il tubo e l'auto riparte per altre 4 o 5 volte, e poi si ripresenta il problema. Questo difetto è simile a quando sostituì l'elettrovalvola, però l'installatore stavolta dopo aver controllato mi ha detto che è il riduttore di pressione che fa trafilare il gas il che accumulandosi mette in pressione l'impianto. Durante la marcia, non avverto particolari problemi, solo a volte a velocità costante e col cruise inserito, sembra che perda qualche colpo a velocità costante a circa 1500-1700 giri/min, difetto assende quando vado a benzina. Il mio impianto, in questa auto data la cilindrata elevata è del tipo maggiorato, quindi anche il riduttore è maggiorato. A qualcuno di voi è accaduto un problema simile? L'installatore mi ha chiesto per la sua sostituzione circa 200 euro. Non vi sembra un pò eccessivo il costo del riduttore? Grazie
  15. Salve ho acquistato da circa un mese una Kia Stonic 1.4 GPL con impianto BRC sequent. Sin dal momento della consegna durante la marcia a GPL il veicolo ha manifestato un problema di funzionamento consistente in vuoti, singhiozzi, strattoni in accellerazione alla riapertura del gas. Ho letto di altri utenti a cui è stata rimappata la centralina e sostituiti i condotti di aspirazione ma non hanno risolto il problema. A qualcuno è stato sostituito il corpo farfallato ma gli strattoni permangono. Aperta una segnalazione sono in attesa di essere chiamato in assistenza. Volevo chiedere un vostro parere grazie.
  16. temnick27

    pressione bassa

    Ciao ragazzi, sono possessore di un Opel Corsa D 1.2 59kw 2008 con impianto Landi Renzo!! Da circa una settimana ho il problema del retropassaggio a benzina con la tipica spia del gpl finito (anche se non lo è), se spengo la macchina, riaccendo, ripasso a gpl va bene per altri 2km poi lo stesso problema... ho sostituito il sensore di pressione Bosch presente nel rail ma il problema rimane.. premetto che il riduttore di pressione (Landi LI02) l'ho revisionato due settimane fa, con i relativi cambi filtri (gassoso, liquido) e pulizia degli iniettori.. portando la macchina dai vari gassisti, che mi farebbero cambiare anche il mondo, l'unico errore che rimane è pressione gpl bassa, anche se nel momento della diagnostica la pressione è perfetta.. sembrerebbe un errore temporaneo.. che cosa potrebbe essere? chi ha avuto questi problemi? grazie
  17. Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e mi affido a voi perchè non so più dove sbattere la testa.Ho acquistato nel 2016 una punto 1.2 street 69cv equipaggiata di impianto gpl landi.Dopo circa 20.000 km percorsi ho notato che sia a gpl che benzina al minimo girava male ma soprattutto in marcia risultava lentissima e priva di brio ( non che sia briosa intendiamoci ma era peggio ancora ) e agli incroci rallentando e fermandomi a gpl si spegneva. La porto dal meccanico che controlla e mi dice che aveva problemi alle valvole registrate male , me le registra e in effetti mi risolve il problema, l' auto ora ha un motore che gira come un orologio, non perde compressione e soprattutto non si spegne più quando arrivo e rallento in prossimità di incroci/code. Il motore ha 42.000 km. Risolto questo problema però mi si è presentato subito un altro che qui vi spiego : se viaggio sulla statale e percorro 30/40 km sia a gpl che benzina tutto ok è perfetta ma appena mi appresto a prendere l' autostrada per percorrere un tragitto più lungo quando viaggio a gpl dopo circa 50/60 km mi si accende la spia avaria motore e la macchina inizia a girare a 2 cilindri, mi fermo, la spengo, riaccendo subito e riparte come se nulla fosse e la spia si spegne. Dopo circa 20/30 km mi si ripresenta il problema e per rimetterla a posto mi devo fermare e riavviare il motore. A benzina invece si accende la spia avaria motore e si spegne dopo circa 10 secondi senza che il motore dia il minimo segno di scompenso. L' ho già portata diverse volte dal meccanico che ha sostituito bobina, candele, cavi ma non ha risolto il problema . La diagnosi rivelava mancata accensione del cilindro 3 e 4 a gpl e mancata accensione cilindro 3 a benzina. Premetto che ho sempre fatto i tagliandi e ho sempre sostituito i filtri , ho provato a cambiare più distributori di gpl ma nulla. Oggi ho fatto un percorso più lungo e a gpl anzichè girare a 2 mi si è solo accesa per qualche secondo la spia avaria motore per poi spegnersi senza compromettere la funzionalità del motore in marcia. Il meccanico mi consiglia di fare una prova di compressione per vedere che le valvole essendo state mal registrate per 20.000 km non si siano danneggiate, il fatto è che ,prima che ci mettesse le mani sul motore per risolvere il problema della scarsa potenza e spegnimento motore agli incroci, non mi si accendeva nessuna spia e non girava a 2 !! Qualcuno sa aiutarmi?? e' possibile che sia una problema di centralina da sostituire??
  18. Buongiorno, ho accantonato al momento il problema sulla mia getz per cercare di capire cosa succede all'auto di mio fratello. Ha una C3 1.1 del 2003 con impianto gpl Ecojet - Varese Autogas srl (stag 300 rimarchiato) installato nel 2010. A Natale non si sa il perché, dopo un'improvviso innalzamento della temperatura motore nel traffico, non passava più a gas (lampeggiano veloce del led senza commutazione). È stata riparata a capodanno con sistituzione del sensore temperatura liquido motore cambio filtri gpl e candele e riprogrammata la centralina e ha funzionato per circa 10 giorni e ora di nuovo non commuta a gpl. L'installatore collegando il computer ha visto che si è ripersa la programmazione della centralina gpl e ha detto che probabilmente è da sostituire la centralina. A questo punto ho chiesto perché non provi ad aggiornarla così magari si risolve? (ho notato che nel programma Imegaevo appena collegata al motore è apparso il messaggio che consigliava-indicava di aggiornare la centralina: "Nuovo firmware, aggiornare?") Ma lui si è limitato a chiudere il popup e ha avviato l'autocalibrazione dell'impianto dicento che quello era "l'aggiornamento". Secondo voi si può risolvere senza sostituire la centralina? possibile che si sia corrotto il chip della memoria e l'unica via sia combiarla? Ora mio fratello è rimasto daccordo con l'installatore di trovargli una centralina(preferibilmente nuova) ma l'installatore ha detto che è difficile... (ci credo che è difficile penso che non li abbia più installati questi stag rimarchiati visto che mio fratello è stato costretto a revisionare il riduttore già 3 volte in 9 anni e 60.000km totali a gpl) Grazie
  19. lucairka

    Ibrida o GPL?

    Buongiorno, sto valutando l'acquisto di un'auto usata, sui 10/11K €. Intorno a questa cifra ci sono diverse Yaris Hybrid ed ero quasi convinto di puntare su questa. Percorro brevi tratti principalmente in contesti urbani. Mi sono fatto due conti però... IBRIDA 4,5 l/100 km = €7,20 (€1,60*4,5 l) per 100 km; GPL 6,55 l/100 km = €4,25 (€0,65*6,19 l) per 100 km. Ho preso a campione per l'ibrida una Yaris e per il GPL una C3. Prima di tutto... queste cifre si riferiscono rispettivamente solo all'apporto che dà la benzina sull'ibrido e il gas sul GPL senza tenere conto del sostegno dell'elettrico (sull'ibrido) e della benzina (sul GPL) oppure è un calcolo medio dell'apporto di entrambi? Passando alla parte economica sembra che i vantaggi protendano per il GPL. Io lo escludevo perché mi pare meno performante, più difficile da reperire e da manutenere. In più l'ibrido viene spesso presentato come più economico nei consumi. Eppure la matematica mi dice altro. Dove mi sbaglio? Cosa conviene tra ibrido e GPL? Grazie
  20. Avevo iniziato mesi addietro a lamentarmi di occasionali e sempre più frequenti ritorni a benzina del mio impianti Landi Omegas.. La discussione originale la vedete qua: https://it.motor1.com/forum/index.php?showtopic=77643&page=2 Nonostante la bobina difettosa, poi rappezzata in attesa del ricambio le cose non erano migliorate, anzi.. sempre un po' peggio.. In particolare i cambi marcia in aperta accelerzione, facevano scatenare il fenomeno.. Prova, misura, acquisisci.. dai grfici vedevo qualcosa che no nmi convinceva.. la pressione nel rail in rilascio a volte saliva oltre i 3 bar.. ma pensavo fosse normale per il riduttore con portata nulla.. invece.. Oggi dopo prove varie, ho smontato il filtro in fase gassosa.. L'ho aperto e.. BINGO! Il guaio grosso è lui!!! ARGHHH Vedi foto.. Il cilindretto a supporto del filtro a carta si muoveva... e come si vede dai segni sul fondello, ha sbattuto tante volte sullo stesso.. effetto delle variazioni repentine di portata gas.. ma quando sbatte.. tappa l'ingresso e quindi il flusso! Porca miseria! E il tutto è iniziato subdolamente in maniera occasionale dopo 8000km! Poi sempre peggio... poi si.. si sono aggiunte le follie della EV.. ma direi in secondo piano.. E' un guasto "tipico" o sono il primo a sollevarlo? Che ne pensate? Ora in attesa del ricambio ho messo un pezzo di tubo dritto.. e va tutto normalmente! Buon anno a tutti, intanto.. e speriamo nel 2019 di miglior fortuna! P.
  21. Buona Sera, ci tenevo ad informarvi che con il sistema Diesel /GPL (Mixed Fuel),si può anche circolare a Padova,Venezia e Vicenza. Saluti,
  22. Buongionro, Sono il "fiero" possessore di una Opel Corsa D del 2009, con impianto GPL. HA sempre dato problemi minori al motore da quando la possiedo (34000 km), ma adesso è diventata inutilizzabile. All'inizio si accendeva solamente la spia di malfunzionamento generico, e la centralina mi segnava errore sulla miscela "too rich", nulla di grave secondo il meccanico (autorizzato opel). Poi la situazione piano piano è degenerata, macchina che gira male, scalcia, non tiene il minimo ecc... Dopo vari tentativi e work arround il meccanico mi ha sostituito il rail degli iniettori (elettrovalvole Landi), e per un paio d'anni tutto è andato bene. Ora da qualche mese la macchina non ne vuole sapere di girare a GPL: - a regimi bassi o al minimo suona come fosse finito il gpl, commuta a benzina, lampeggia la spia della carburazione e il motore va in blocco (gira molto male e a potenza minima, vibrando tantissimo e con la spia dell'avaria accesa [macchina con chiave inglese]); - Se la spengo e la riaccendo procede normale, lasciandomi riutilizzare il gpl per qualche KM, per poi finire come sopra descritto; - in autostrada a regimi sostenuti scalcia un pochino ma tiene, appena decelero e lascio l'acceleratore, stessa situazione del punto 1. La centralina segnala ERRORE 304, MISSFIRE DETECTED.(ho un collegamento OBJ e leggo gli errori tramite app) Mi trovo a doverla spegnere e riaccendere in autostrada durante la marcia, cosa non proprio sicurissima. Il mio meccanico è un pò vago e penso nemmeno lui sappia dove andare a parare, prima di cambiare professionista vorrei qualche opinione per non andare proprio al buio. Alcune info: - Tagliandi regolari; -Sostituzione filtro stato gassoso e candele regolari; -gli iniettori nuovi hanno meno di 2 anni; -faccio tutti i giorni 100km circa di autostrada per lavoro. Grazie in anticipo per qualunque suggerimento sensato che mi darete!
  23. Gentili utenti esperti del forum, mi sono appena registrato per raccontarvi la mia esperienza, forse un po' preoccupante... Ho un'auto con un serbatoio di capacità pari a 47 litri. Il limite di sicurezza dell'80% è pari a 37,6 litri. Nei miei rifornimenti non ho mai superato i 34/35 litri. Ultimamente sono andato da un distributore indipendente per due rifornimenti. In occasione del primo pieno la colonnina ha erogato 40,10 litri che si sono andati a sommare a quelli già presenti (circa 5). Risultato? Se in media percorrevo 14,00 km/l, con questo pieno la media si è abbassata a 10,4 km/litro. In occasione del secondo pieno, con la bombola completamente vuota, il distributore ha erogato ben 46,47 litri! Ora sono curioso di vedere cosa succede. Stando alla mia media di sempre (GPL da altro distributore a cui sono affezionato), dovrei percorrere ben 650 km. Se invece faccio il calcolo affidandomi alla media del precedente pieno (quindi facendo il calcolo col GPL caricato da questo nuovo distributore), percorrerò 483 km. Domande: 1) come vi spiegate questa enorme quantità di GPL caricatomi? 2) come vi spiegate questa differenza di resa? Grazie a quanti avranno la pazienza di rispondere.
  24. Salve a tutti, sono possessore di una Golf 5 1.6 FSI con impianto gpl BRC direct injection. Da qualche tempo ha iniziato a darmi problemi e non se ne riesce a venire a capo. Il problema è sul 4° iniettore, l'auto non appena passa a gas va a tre cilindri. Inizialmente si pensava ad un malfunzionamento dell'iniettore, ma nemmeno sostituendolo il problema si è risolto. Secondo l'installatore il problema proviene dalla centralina, in quanto togliendo il tubicino che porta il gas all'iniettore, ci si accorge che il gas rimane costantemente aperto. Ho provato a far ripassare le saldature interne, ma dopo un paio di giorni il problema si è ripresentato. Sarei anche disposto a cambiare la centralina, ma l'installatore mi ha detto che qualora non si risolvesse il problema, sarebbe molto difficile avere i soldi indietro. Voi che mi consigliate di fare? Pensate siano da escludere altri cause??? Grazie
  25. Dopo aver montato impianto gpl presso conosciuto installatore di Milano mi fu detto che l'unica manutenzione alla quale attenermi fosse la SOSTITUZIONE del filtro GPL. Sempre gentile e rapido, il preciso installatore mi riceveva con gentilezza, apriva il cofano, trafficava, poi verificava con diagnostica fosse tutto ok, il tutto per 20euro. Poi mi è capitato, presso altro meccanico più vicino a casa, di chiedere se anche lui, non specializzato in GPL, avrebbe potuto sostituirmi il filtro del gpl perchè l'auto balbettava e io pensavo fosse il filtro sporco. Così ho scoperto che il filtro non era presente, non era mai stato montato, e che un iniettore, proprio il primo, si era rotto e così ho dovuto sostituire tutto il RAIL...
×
×
  • Create New...