Jump to content

Parcinf

Iscritti
  • Content Count

    67
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About Parcinf

  • Rank
    Member

Previous Fields

  • Provincia
    Bergamo
  • Auto Posseduta
    Citroen C3 BI-Energy GPL Euro 4
  • Età
    36-45
  1. Non dimentichiamoci di dire e sottolineare che i 3000 euro vengono erogati solo per i cittadini Lombardi residenti in zona A1 e che non superano una certa soglia di reddito. Altrimenti si generalizza e TUTTI i cittadini Lombardi pensano che con il loro veicolo euro 0 benzina o sino ad euri 2 gasolio gli spetti la detrazione o inventivo. Ripeto: SOLO I CITTADINI RESIDENTI IN ZONA A1 CON UN CERTO REDDITO. Verificare dal bando reperibile anche sul sito della regione lombardia. Ciao Parcinf
  2. esatto la zona A1 è la zona del Sempione da Milano a Gallarate...più o meno Io posseggo tutti i requisiti ma mi resta solo un dubbio: la mia fantastica Fiat Tipo nasce come Euro0, però ha installato un impianto GPL. Secondo voi è ancora una Euro0 che possa godere di questi incentivi? Grazie Se nasce Euro 0 è euro 0 e hai diritto agli ecoincetivi. Diciamo che l'installazione di un impianto gpl o metano la assimilano ad euro 4 o 5 nel senso che per il bollo (costo a kw) e la possibilità di circolare liberamente il veicolo collaudato a gpl/metano viene elevato all'ultima normativa
  3. P.S. Scusa per il lapsus l'e-mail non è bollo.auto@regione,piemonte.it ma bollo.auto@regione.piemonte.it Guardando il sito del Piemonte ho visto che si sono affrettati a scrivere che l'esenzione è valida solo per i veicolo monovalenti omologati dal costruttore, questo quindi potrebbe essere un bel problema. Comunque se vuoi fare un tentativo.... Una precisazione per la REGIONE LOMBARDIA. Da http://www.tributi.regione.lombardia.it/ cliccate su tassa automobilistica regionale, cliccate su esenzione/sospensione del pagamento della tassa automobilistica e cliccate su "i veicoli che prese
  4. Si,l'ho ritirato stamattina....la nota,presente alla fine della descrizione dell'impianto,dice ".....come omologazione n°xxxxxxxxxxxx dalla quale differisce per l'alimentazione a solo gpl mediante eliminazione del serbatoio benzina" Ti consiglierei di ricontattare la regione Piemonte (tel.800 333 444 o meglio e-mail bollo.auto@regione,piemonte.it in modo da avere uno scritto di risposta) e provare a chiedere: in base alla regola che la tassa automobilistica deve essere versata in base alle condizioni del veicolo all'ultimo giorno utile di pagamento ed entro tale giorno a seguito del colla
  5. Parcinf

    Andamento costo GPL

    13/12 Agip tra Seriate e Cassinone (BG) 0,585 Esso di Martinengo (BG) 0,613 Ciao Parcinf
  6. Parcinf

    Andamento costo GPL

    Oggi 20/11/2008: Martinengo (bg) 0,653 Cassinone (bg) AGIP 0,605 Saluti! Parcinf
  7. Tutto perfetto come ti ha detto Ottobre rosso. Una precisazione, un modello da firmare c'era. Modello TT 2120 (quelli che si allega al mod. TT 2119) per la motorizzazione e che è una semplice dichiarazione dei tuoi dati anagrafici, viene contemplato sul secondo link segnalato da ottobre rosso. Il Pra invece non vuole firma dell'acquirente ma solo allegato una sua fotocopia di un documento di riconoscimento. Ciao Goditi la macchina! Parcinf
  8. Parcinf

    Incentivi 2009

    Inoltre si conferma incentivo sul nuovo MA OMOLOGATO direttamente dalla casa madre, sia GPL o METANO per euro 1500 se CO2 inferiori a 140 g/km che diventano 2000 se inquina per meno di 120 CO2 g/km. Fa fede il contratto di acquisto, deve essere stipulato entro la fine di dicembre 2009 e l'auto dotrà essere immatricolata entro il 31/03/2010, pena la decadenza dell'incentivo. Se l'impianto non è omologato rientri come al risposta precendente nei 350 per il gpl o 500 per il metano Ciao Parcinf
  9. C3 1400 EURO 4 Bi-energy GPL, immatricolata febbraio 2006, ad oggi 49500 km circa. Estate 2006 spegnimenti in frenata con aria condizionata accesa a 2 (tentativi concessionario inutili....) Estate 2007 qualche spegnimento saltuario.... Estate 2008 1 solo spegnimento....EUREKA Il problema è che per l'installatore BRC autorizzato tutto era ok, tra l'altro cambio il filtro gpl ogni 20.000 km. Ho fatto regolare a 40.000 le valvole, giusto perchè in concessionaria a 30.000 km con tagliando ancora in garanzia mi avevano detto che non era necesario, dato che la vettura ha le punterie idra
  10. Caro Monellaccio, di suluzioni efficaci ne possiamo trovare tante, ma in ITALIA si cerca sempre di complicare tutto, anche le cose più semplici e banali. Esiste l'archivio dell'ufficio del registro, del pra, della motorizzazione, ecc. ecc. E i derivati da essi, ad esempio l'ACI recepiva i dati dal PRA e poi rielaborava. Poi l'archivio è spaccato per i bolli a livello regionale..... Troppi archivi generano errori. Non riuscirò MAI a capire perchè non esiste un'unico archivio con accesso a tutti. Se una cambia poi un dato (avendone titolo e documente comprovante la rettifica) l'unico arch
  11. io il bollo l'ho sempre pagato all'Aci che ogni anno effettuava la correzione manuale...solo che la cosa non è mai stata "metabolizzata" dal sistema Da quanto mi dici l'archivio ACI era sbagliato in quanto continuava e forse continua anche oggi a vedere la tua auto a GPL. Non voglio apparire di parte e ci tengo a dire che anche l'archivio ACI era parecchio sbagliato o inesatto. Se la tua macchina è euro 4 con meno di 100 kw non hai nulla da temere in quanto gpl o no il costo è uguale. Altrimenti tieniti SEMPRE una fotocopia del libretto fronte retro con i dati di installazione del
  12. Mi sono dimenticato di dare la e-mail più importante, quella che appare sulle tabella da esporre al pubblico e che elenca i vari costi bolli per auto, moto, autocarri e trattori stradali. Oltre al consueto numero a pagamento si nota l'e-mail della regione per il pubblico: prontobollo@regione.lombardia.it Ritengo sia la più corretta per l'invio di documente e delucidazione, in quanto è la Regione che decide cosa e come far pagare. La precedente e-mail dell'aci secondo me gira il quesito alla Regione. Parcinf
  13. La mia vettura è nata bifuel, benzina e gpl; mi è stata consegnata a 0 km con la doppia alimentazione. La citroen non ha mai omologato direttamente in Motorizzazione gli impianti gpl e per questo motivo si arrangiano loro con un accordo con la BRC a montartelo prima di immatricolarla ma lo stato vede questa operazione come installazione after market e quindi ti riconosce un contributo di 350 euro. Ci sarebbe da valutare l'idea di un benzina a 0 km o di pochi anni e quindi di installare con partner BRC l'impianto GPL; se l'installatore è in gamba ottiene lo stesso risultato, anzi i 4 led de
  14. Per /dev/null La cosa non piace neanche a me, che in delegazione dovrei cercare di sistemare qualche magagna che sta saltando fuori con il programma della Regione Lombardia. Se mi vuoi rispondere, per cercare di capire cosa sta succedendo, la tua è auto nuova e sei il primo proprietario o è un'auto di 2° mano km 0 o ex autonoleggio o flotta aziendale? Se sei primo e unico proprietario della Regione Lombardia il bollo ti scade il mese prima dell'immatricolazione e devi pagare nel mese di immatricolazione. Se è auto d'importazione dall'estero si potrebbe essere generato un problema tr
  15. Per marmar: detto così è strano.... Se hai installato l'impianto del gpl dal 2004 in poi la scadenza è stata riallineata al mese prima di immatricolazione storica. Se invece hai duplicato il libretto per qualsiasi motivo (smarrito, rovinato, installato gancio, ecc. ecc.) ho notato che la Regione Lombardia ultimamente immette d'ufficio un evento di VARIAZIONE DATA DI IMMATRICOLAZIONE e quindi ricalcola una data di scadenza errata riferita al mese prima di stampa del libretto dalla Motorizzazione........ In questi casi generalmente basta rimodificare la data di immatricolazione e tutto torna
×
×
  • Create New...