Jump to content

tajima

Iscritti
  • Content Count

    126
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by tajima

  1. quindi la differenza di spesa si attesta tra i 15 e i 20 euro ogni 1000 km... a prescindere dalle valutazioni tecniche sulla certa superiorità dell'impianto full liquid Vialle e facendo, quindi, solo valutazioni puramente economiche, i 1200 euro in più dell'impianto Vialle si ammortizzerebbero in ulteriori 60.000-70.000 km circa (a meno di miei errori di algoritmo). Poi, è ovvio, bisogna vedere se e quanto il Landi stressi gli iniettori e se vi sono differenze sostanziali nei costi di manutenzione.
  2. Ciao Dany, ho letto del tuo impianto e del problemino col cavo candela che spero definitivamente risolto. Anch'io ho avuto un piccolo/grande problema che poi alla fine si è rivelato indipendente dall'impianto GPL: la sostituzione della turbina (auto non più in garanzia, applicato il principio di correntezza). Per il resto la macchina va benone. I consumi si sono attestati sui 9 centesimi a km agli attuali prezzi dei carburanti (0.87 GPL e 1.78 benzina) e alle attuali temperature che causano una percentuale di consumo di benzina (33%) molto più elevata rispetto ai mesi caldi (20%)
  3. tajima

    DIESEL vs GPL

    è simpatico (oddio, simpatico proprio no) notare gli aumenti avvenuti in 8 anni: riferimento post #8 Benzina 2004 1,16 2012 1.93 aumento del 65% circa Gasolio 2004 0,96 2012 1.80 aumento del 88% circa GPL 2004 0,54 2012 0,80 aumento del 48% circa Metano 2004 0.63 kg 2012 0.97 aumento del 55% circa in pratica i risparmi rispetto ad un'auto diesel sono quasi raddoppiati e vi è un 25% di risparmio in più rispetto alla benzina. La scelta del Gpl (e del metano) risulta oggi più vantaggiosa che mai
  4. Io non so come fate a pagare così poco di assicurazione al nord. Io per un modesto 1,7 con guida libera e in terza classe pago 960€ l'anno con nessuna garanzia aggiuntiva, giusto l'assicurazione sul conducente e basta se vedessi una cartina dell'italia colorata da bianco a rosso scuro, rappresentativa della percentuale di sinistrosità (vera o falsa che sia), capiresti come mai al sud (rosso scuro) e anche in alcune regioni del centro (rossastre), fatte salve rare eccezioni, si paghi uno sproposito rispetto al Nord (tendenzialmente bianco o rosso chiaro)....dove comunque per effet
  5. Ovviamente stai parlando sempre del 1.4 perchè i 1.2 non hanno nessun problema in tal senso
  6. Ciao Frank, piccolo bug. Una volta modificata non riesco a priortare la barra del rifornimento sul livello del pieno. Fai una verifica. Cmq grandissimo lavoro, complimenti.
  7. ovviamente la seconda; la prima è troppo vincolante nelle quantità e nei tempi. data la semplicità aritmetica dell'operazione non c'è motivo di utilizzare algoritmi rigidi. l'idea delle tacchette del proprio serbatoio l'avevo pensata anch'io: si potrebbe mettere in impostazioni il numero di tacche della riserva, del quarto. della metà dei 3/4 e del pieno. in tal modo otterrebbe anche(con buona approssimazione) il valore dei litri per singola tacchetta (che, ad esempio, nella mia auto corrisponde a circa 2.5 litri) e così il calcolo sarebbe preciso e personalizzato per ogni vettura.
  8. Ciao, sto utilizzando il tuo programma da qualche giorno e va bene. Ovviamente la grossa miglioria da fare riguarda il calcolo dei rifornimenti parziali. penso, tra l'altro, sia una cosa abbastanza semplice da implementare; alla fine si tratta di mettere una formula matematica nello script. se ti serve una mano in tal senso fammi sapere grazie per il lavoro Massimo
  9. tajima

    Andamento costo GPL

    stamattina la bellissima sorpresa di fare il pieno a 0.75. ...e pensare che un mese fa si metteva a non meno di 0.85. sul pieno di 34 litri risparmiati 3.5 €. il rapporto con la benzina è passato da 0.469 a 0.428 gaudio sommo.
  10. come da firma, io ho gasato la mia yetina 1.2 tsi con landirenzo ibrido (gpl+benzina). il risparmio - nonostante qualche difformità con quanto dichiarato sulla fiche tecnica - è comunque abbastanza corposo
  11. Quasi tutti i VW tsi si gasano tranquillamente. Vialle LPdI innanzitutto. Poi ci sono soluzioni ibride, ma un pò più economiche in sede di installazione, quali BRC, Landi...
  12. io dipendente pubblico, 10 anni di anzianità 2 lauree e un master, prendo 9 euro netti all'ora. Per 61 lordi all'ora lascio il "posto sicuro" e vado lì
  13. tajima

    Andamento costo GPL

    è la prima volta che mettono un' accisa a scadenza (il 31 dicembre). anche ipotizzando 1500 litri fino a fine anno (che sono davvero tantissimi) stiamo parlando di 30 euro. io ho vissuto il 1980 e sono contento ora, di poter aiutare - magari con poco - i fratelli emiliani
  14. io ho lo Yeti 1200 105 cv e non ha mai consumato una goccia d'olio. gasato (misto) 6000 km fa e per ora va tutto ok. il 1.4 l'avevo evitato proprio causa dei problemi che aveva sempre creato.
  15. tajima

    Andamento costo GPL

    oltre alla ovvia valutazione sul chilometraggio effettuato, è possibile evincere un GPL più "redditizio" da altri indicatori? non so, ad esempio, velocità di ingresso del GPL o quantità di GPL che effettivamente entra nel serbatoio (a volte, col pieno, mi capita di vedere piccole differenze tra impianto e impianto...) grazie
  16. tajima

    Andamento costo GPL

    in discesa anche da me: da 0.85 a 0.81 in un colpo solo.
  17. Neanche avevo notato la tua risposta, non hai tutti i torti! Solo che volevo dire che sarebbe più appropriato nella sezione generale del gpl e non in iniezione liquida, visto che hai scartato quella soluzione. Ma era un dettaglio per mantenere l'attenzione sul thread. hai ragione, poi ci ho pensato anch'io. solo che mi sembrerebbe di duplicare una discussione. in realtà qualche admin di buon cuore e se concorda, potrebbe spostare l'intera discussione nella sezione generale dove avrebbe il giusto risalto
  18. Vi aggiorno: ho follemente, in meno di 1 mese, percorso 1500 km. nel frattempo mi sono state aggiornate sia la centralina dell'auto che quella dell'impianto ed i problemi di spegnimento in ripartenza sono praticamente scomparsi. L'erogazione è sicuramente più fluida. Prestazioni che risultano, specie in ripresa, un pò al di sotto di quelle a benzina. Consumi: in 1500 km la spesa sostenuta è stata di circa 130 euro. circa 90 euro di gas (a 0.85 €/lt) e meno di 40 di benzina (a 1.85 €/lt). in pratica 105 litri di gas e 20 di benzina per un consumo medio totale di 12 km/lt. a benz
  19. Caro giupippo, ti giuro, sono laureato in matematica, ma mi sono perso nei tuoi conti. Tieni conto che anche con l'impianto a iniezione liquida diretta (VialleLPdI) si sarebbe avuto un aumento dei consumi di circa il 20% (il potere calorifico del GPL quello è) finito il secondo pieno. 480 km di cui molti in città e quindi con consumo di benzina abbastanza elevato...29 euro di gas + 10 euro circa di benzina. totale spesa 40 euro. tenuto conto dei consumi un pò più elevati vista la tipologia di percorso avrei consumato circa 37-38 litri di benzina. 37*1.80= 67 euro.
  20. permettimi una grattatina la pompa dell'impianto vialle, al fine di spingere il gas in forma liquida, è più grande della norma. Ciò avrebbe comportato 5 cm in più in altezza compromettendo in parte il bagagliaio. per aver un'idea guarda qui: http://www.gag-autogas.de/portal/gfx/bild....p;w=470&u=0 Adesso ho il piano del bagagliaio senza alcun gradino.
  21. In pratica ti stai rendendo conto da solo che col Vialle, rispetto al landi che ti darà comunque problemi, superati i 20mila km di percorrenza avresti risparmiato rispetto all'impianto che hai messo (per non parlare poi della manutenzione Vialle inesistente rispetto a ciò che hai installato). Ho capito bene???? La differenza di risparmio tra Vialle e Landirenzo è, nell'ipotesi formulata, di circa 100 euro ogni 10.000 km. La differenza di prezzo tra Vialle ed il Landirenzo è più di 1000 euro. Il pareggio lo avrei avuto superati i 100.000 km. Se i numeri vengono confermati sa
  22. ieri ho finito il primo pieno di gas. rettifico le dimensioni del serbatoio: sono 34 lt effettivi. percorsi 445 km (70% autostrada e extraurbano - 30% urbano). è vero che sono circa 13 km/lt ma purtroppo non è solo GPL. Il problema è capire qual è stato il consumo di benzina in questo percorso. a occhio contando le tacchette dell'indicatore di benzina direi 4 max 5 litri di benzina. quindi facciamo l'ipotesi di 4,5 lt: 29 euro di Gpl (a 0.85); 4,5 lt di benzina (a 1.80 ) 8 euro. totale per 445 km 37 euro. Ciò significa che ogni 1000 km sono 83 euro di spes
  23. tajima

    Andamento costo GPL

    quello è metano, hai sbagliato forum..
  24. scusa, siamo in un thread che si chiama "Landirenzo per TSI"; come lo dovrei chiamare quello nuovo? mi sembra abbastanza pertinente il titolo Nel frattempo fatti 150 km. 100 circa autostrada e 50 città. L'impressione - perchè al momento solo di questo posso parlare, di impressioni - è che sui brevi tragitti cittadini il risparmio si riduca di molto e per il minimo a benzina e anche perchè l'impianto passa a GPL solo nel momento in cui si rilascia l'acceleratore. Il Top si raggiunge su strade a scorrimento veloce intorno ai 90 -100 km/h in cui si va, praticamente, al 98-99% a gpl.
  25. Ho montato l'impianto e ritirato l'altra sera; finora percorsi solamente un'ottantina di km ma impressioni molto positive specie dal punto di vista prestazionale. Prestazioni assolutamente identiche tra benzina e GPL. Qualche buchetto di erogazione quando si cerca di riaccelerare con marcia elevata partendo da regimi bassi ma ci può stare. Dato che il motivo per cui si installa un impianto GPL è il risparmio 80 km sono pochi per capire ma ad occhio sembra che il consumo di benzina in autostrada intorno ai 2500 giri sia davvero trascurabile. Ci mette tanto, no
×
×
  • Create New...