Jump to content

cucaracha

Iscritti
  • Content Count

    144
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

1 Follower

About cucaracha

  • Rank
    Advanced Member

Previous Fields

  • Provincia
    Altro
  • Auto Posseduta
    Lancia Delta Ecochic
  • Età
    36-45

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. L'unica fumata bianca ammessa è quella del Vaticano. Avrai con tutta probabilità problemi alla guarnizione di testa. Quindi sistema il prima possibile per evitare di danneggiare anche il basamento.
  2. giusto per capire https://ivam.it/pdf/materiali-trattamenti.pdf dire valvole "sinterizzate" non aiuta molto. Bisogna capire il tipo di materiale, i riporti, trattamenti ecc...... comunque quello che vi serve si chiama STELLITE (nome commerciale) Quelle presenti nei motori T-jet dopo 2011 equipaggiati nativamente a GPL sono concepite diversamente nei materiali, trattamenti e geometrie (angolo di sella 30° anzichè 45° per limitare effetto cuneo e incassamento sede a scapito però della fluidodinamica .... ma questa è un'altra storia).
  3. scusa ma fuma? cioè con "fumo regolarissimo" che intendi, il fumo è regolare oppure è regolare che ci sia fumo ..... chiedo
  4. In realtà è già da molti anni che si usa ma non in auto commerciali di cilindrata medio piccola visto la scarsa utilità. Tuttavia per chi adotta un impianto a gas sarebbe consigliabile allo scopo principale di abbassare le temperature in camera di combustione a beneficio di tutto il sistema. Un po' come suppongono certi 'lube' che ogni tanto sento nominare ma che mi astengo dal commentare. Certo ormai con il consolidamento dell'elettrico è diventato assurdo investire nei motori a combustione interna. Appena si sarà fatta chiarezza sulle batterie la tecnologia sarà ormai matura per so
  5. Ragazzi vi ringrazio ma per me è un divertimento. Un giorno vi farò vedere l' impianto di iniezione d'acqua e centralina che ho progettato .....
  6. ok bravo Ilario si si, fai sistemare il circuito, non lasciare così. grazie a te, abbiamo sviluppato un bel thread e che possa essere utile anche agli altri.
  7. oh Ilario, se parte bene il giorno di Natale, secondo me è il calendario delle festività ..... te lo dico è .... buone speranze anche per S. Stefano quindi .... dai ragazzi , auguri a tutti
  8. Restituisce errore qualora il valore di impedenza esca dalla forbice di progetto. Poi se sei con un cacciavite impiantato che balli la lambada il sistema non lo vede. Questo in linea di principio un po' per tutto. Poi il mio sistema non mi permette di accedere al link dell'immagine e non capisco bene di cosa parlate....
  9. La valvola è controllata in retroazione ma a ciclo aperto quindi non è in grado di verificare la propria posizione o funzionamento un po' come la farfalla infatti ha bisogno di apprenderla, come i finestrini per capirci. Cioè la centralina dice chiuditi ma bisogna vedere se poi questo succede e non c'è modo di saperlo. Diciamo poi che potrebbe funzionare a singhiozzo, quindi magari rimanere aperta quando non serve o viceversa. A seconda del malfunzionamento potrebbe sballarmi la carburazione in un senso o nell'altro ma prevalentemente ai bassi carichi. Per essere sicuri la prova potrebbe esser
  10. Se non da mancamenti in accelerazione non credo sia la pompa, in linea generale. Poi tutto può essere. Ergo, se riesce a mandare benzina agli alti carichi ce la farà anche al minimo direi. Poi non era già stata controllata di pressione e portata? Poi non vi ho ancora detto che c'è un equazione inventata da me ... e recita che più il serbatoio è vuoto e più velocemente si deteriora il carburante perché le influenze negative si concentrano su una quantità di carburante inferiore. Io punto tutto sulla canister e rilancio per la lotteria di capodanno ... Anche perché è quella
  11. @Ilario Simone questo si mi ricordo di averlo fatto quella volta del "tagliando massivo" Le sonde le ho pulite entrambe in ultrasuoni con sola acqua distillata calda. Falle pulire se non vuoi spendere, tanto a te basta che migliori un po' la lettura, mi sembra di aver capito. Eventualmente se sono quelle poi le cambi. Non pensare nemmeno ad altri metodi di pulizia come pennelli, solventi o fiamme varie. Però in avviamento (open loop) le sonde non vengono prese in considerazione dal sistema, è come non averle in quel transitorio....
  12. Ilario è meglio che non tocchi niente, come si diceva, se non sei sicuro. Fai fare ad un meccanico, digli di: 1) strozzare la canister al 90% 2) fai regolare il riduttore gpl alla pressione minima possibile e non quella che "crede" sia giusta, quella casomai la metterà finita la prova. 3) aggiungi almeno 20 € di benzina
  13. il sistema e quelle membrane all'interno del riduttore non mi piacciono quando sono nuove hanno un tipo di elasticità e di risposta poi dopo poco cedono dal calore e si deformano plasticamente cambiando la risposta poi quando invecchiano si induriscono e la cambiano ancora ogni tanto vanno controllati quei cosi lì, anzi credo che faccia parte della manutenzione programmata di un impianto. Magari qualche gasista sa confermarlo ..... p.s. d'altronde li capisco, sfornano impianti in milioni di esemplari .... immaginate che cosa vorrebbe dire 5€ in più di costo su ogn
×
×
  • Create New...