Jump to content

Milejo

Iscritti
  • Content Count

    8
  • Joined

  • Last visited

Post postato da Milejo

  1. Io ho una Mitsubishi asx bi-fuel con un pieno di gpl cioè 40 litri ci faccio sui 570 km ce da dire xo che ogni pieno si ciuccia anche i suoi 7,5/8 litri di benzina per raffreddare le valvole e per fare qualche km prima di commutare io mi trovo bene xo chiaramente è un motore che ogni 80/90 mila km le valvole le devi controllare poi ce il caso che supero anche i 250 mila km e me lo auguro altrimenti potresti guardare dei rav 4 del 2009/2010 con motore 2000 158 cavalli mio padre ne ha uno con 170 mila e va come un violino naturalmente io ti consiglierei di gasarla con brc ma anche col Landi Renzo mio padre non si lamenta....purtroppo sui motori giapponesi se non gli dai un bel contributo benzina come il mio bruci tutto in 50/60 mila km io posso dirti che con 35 euro tra benzina e gpl sono sui 570 km di autonomia

    OK grazie del consiglio. Ma tuo padre ha impianto brc o Landi. Nello specifico quale modello di impianto ?

  2.  

    Ciao a tutti, ho deciso di partecipare a questo forum perché ho bisogno di qualche consiglio sull' aquisto di un SUV usato, possibilmente con trazione integrale anche non permanente, con alimentazione a GPL con non più di 10 anni e 100.000km. Inoltre cercherei di scegliere quello con manutenzione ridotta e che non mi costringa a dissanguarmi ad ogni tagliando (solitamente me li faccio io acquistando i pezzi dai ricambisti online).

    Vi inserisco qualche modello di mio gradimento:

    -Hyundai Tucson 2.0 cvti bluedrive. Usciva con BRC di serie ma solo versione 2wd.

    -Kia Sportage 2.0 eco suv. Usciva con impianto BRC serie anche con versione 4wd ma chiedo conferma. Non mi dispiacerebbe il modello più aggiornato con motore GDI a iniezione diretta con impianto BRC della casa.

    -Captiva 2.4 LT Eco Logic. Motore Ecotec problemi valvole.

    -Opel Antara 2.4 : opel sempre problemi con valvole o almeno così sembra leggendo nei forum.

    -Mitsubishi asx 1.6 : prezzo elevato anche sull' usato

    -Dacia Duster 1.6 sce 4wd. Buon motore che regge bene il gas ma sottodimensionato per quest'auto

    -Nissan Qashqai 2.0 4x4. Problemi alle valvole direi noti.

    -Fiat 500x cross 1.4 tjet . Ottimo motore da gasere o acquistare già gasato ma sotto i 15k non si trova nulla.

    -Honda CR-V 2.0 i-VTEC. I motori giapponesi non amano il gas. Macchina però spettacolare anche se ricambi cari.

    -Toyota rav4 2.0 150cv. In versione benzina hanno venduto poche unità. Non so se sia gasabile.

    -Ssangyong Actyon 2.3 4wd. Nonostante al 99% degli automobilisti europei non piaccia la silhouette di questa auto a me piace un sacco ma con GPL se ne trovano poche.

    -Subaru forester 2.0. ho letto di molti problemi con i motori Subaru gasati. Certo che la trazione simmetrica Subaru sarebbe il mio sogno.

    -Renault Koleos 2.4 . Poche unità vendute. Mi sa che i pezzi di ricambio si trovano a fatica e costano. Anche l'assicurazione penso sia abbastanza alta.

    -Le varie cinesi/indiane Great Wall h5/h6 (mi pare abbastanza affidabile), dr3 ( non so le nuove versioni ma quelle vecchie era meglio lasciar perdere) , Mahindra , Shanghuan Ceo

    Attualmente sono felice possessore di una bravo T-Jet 150 CV con impianto BRC SEQUENT, ma sono costretto a cambiarla per motivi familiari.

    Ringrazio anticipatamente chi mi risponderà!

     

     

     

     

    I Kia Sportage / Hyundai ix35 1.6 Gdi con impianto Brc Ldi evitali perché partono gli iniettori (e infatti sono stati abbandonati sia le versioni che l'impianto in sé)

     

     

    Le Tucson di seconda generazione la lascerei stare perché troppo datata e poco accattivante

     

    Al limite potresti gasare una ix35 o mettendo un impianto con contributo sul 1.6 gdi oppure (meglio) prendendo il 2.0 da 163cv che ha l'iniezione indiretta

     

    Stesso discorso per la Sportage di seconda generazione (bruttina) ... solo che qui il 2.0 da 163cv iniezione indiretta sulla terza generazione non è mai stato montato

     

     

     

    La Mitsubishi ASX non è molto riuscita, ma ci sarebbe la sorella C4 Aircross ... solo che è introvabile con quella motorizzazione ...

     

     

    La 500x non esiste con il t-jet da 120cv ... puoi gasare il multiair 140 o 170 cv (che consuma meno)

    Io ero convinto che il 1.6 gdi andasse bene.. Io comunque ero interessato al Tucson vecchio seconda serie, il 2.0 141 cv iniezione indiretta.

     

    La c4 aircross é uscita da poco e quindi costicchia.

     

    La 500x viene venduta con il tjet.

     

     

    Nel frattempo ho anche pensato alla seat altea freetrack 2.0 tsi non é propriamente un suv ma é una famigliare bella capiente. Motore é una bomba e il tsi anche se iniezione diretta mi sembra che sia gasabile con buona affidabilità.

    Inoltre sempre di derivazione Volkswagen ci sarebbe la Skoda yeti. L'unico problema é che queste auto si trovano difficilmente con motorizzazioni a benzina

  3. Quabti km o tempo c8 devi fare c9n la macchina? Toyota e honda tutta la vita vista l'affidabilità INARRIVABILE... Fai parlare la massa ma è così..gestivo flotte aziendali per anni e le uniche quasi mai rotte sono le Jappo. Onestamente se vuoi risparmiare e il motore ti puace il dacia duster male non è.. Personalmente rav4 è potente ed elegante... Ho visto toyo corolla con 290.000 km a gpl che ancpra gira.. Dipende sempre chi guida e come guida..certo valvole in lega di alluminio giapponesi spesso portano problemi ma sempre , guarda un po', a chi tratta.male i motori... Col gpl moca puoi stracorrere come a benzina o tirargli il collo non credi? Flashlube per le valvole per le jappo credo possa aiutare, personalmente mi farei un rav4 o duster per risparmiare..con santo ebay trovi tutto a poco, qualunque marca di macchine...anzi...mamma Honda ha pezzi a basso costo più che fiattte basta cercar bene e spesso ci son migliaia di video sulla loro manutenzione... Quanto piace parlare al popolo ignorante che parla per sentito dire.. E certi meccanici che hanno riparato2 giapponesi in vita loro però dicono si spaccano a gpl le valvole... Ah massa..umilta' mai..tutti sapienti, con l'ufficio al bar!!!

    Attualmente percorro circa 500 KM a settimana. 90% autostrada ma con medie di velocità basse perché c'è sempre traffico.

    Sull' affidabilità delle giappo hai ragione non si discute ma sono proprio le valvole in alluminio a preoccuparmi. Le vecchie Honda hrv macinavano un sacco di km. Non appena vendo la mia auto provo a fare qualche ricerca in più sulle giappe. Mi informo anche dal mio impiantata di fiducia perché mi fido solo di brc.

  4. le Subaru venivano gasate dalla casa madre, prima con impianti ICOM, poi con BRC.

     

    mi potresti dire qualcosa di più della tua Bravo T-Jet da 150hp? potrebbe interessarmi...

    Se cerchi su subito la trovi. L'ho messa in vendita da poco perché voglio prima vendere la mia per evitare di avere poi due macchine da mantenere. Attualmente ha 120k km . Se vuoi dettagli contattami in pvt.

  5. Ciao grazie a tutti delle risposte. Sapevo anche io che l'ultimo motore montato sulla Duster non ama molto il gas perché di derivazione Nissan. Ma usato si trova anche versione precedente a poco prezzo da gasare (il 4x4 non usciva di fabbrica gasato).

    Ma invece i vecchi Sportage o Tucson non vanno bene? Ho trovato inserzioni di clienti che vendevano mezzi con più di 250000 km.

  6. Ciao a tutti, ho deciso di partecipare a questo forum perché ho bisogno di qualche consiglio sull' aquisto di un SUV usato, possibilmente con trazione integrale anche non permanente, con alimentazione a GPL con non più di 10 anni e 100.000km. Inoltre cercherei di scegliere quello con manutenzione ridotta e che non mi costringa a dissanguarmi ad ogni tagliando (solitamente me li faccio io acquistando i pezzi dai ricambisti online).

    Vi inserisco qualche modello di mio gradimento:

    -Hyundai Tucson 2.0 cvti bluedrive. Usciva con BRC di serie ma solo versione 2wd.

    -Kia Sportage 2.0 eco suv. Usciva con impianto BRC serie anche con versione 4wd ma chiedo conferma. Non mi dispiacerebbe il modello più aggiornato con motore GDI a iniezione diretta con impianto BRC della casa.

    -Captiva 2.4 LT Eco Logic. Motore Ecotec problemi valvole.

    -Opel Antara 2.4 : opel sempre problemi con valvole o almeno così sembra leggendo nei forum.

    -Mitsubishi asx 1.6 : prezzo elevato anche sull' usato

    -Dacia Duster 1.6 sce 4wd. Buon motore che regge bene il gas ma sottodimensionato per quest'auto

    -Nissan Qashqai 2.0 4x4. Problemi alle valvole direi noti.

    -Fiat 500x cross 1.4 tjet . Ottimo motore da gasere o acquistare già gasato ma sotto i 15k non si trova nulla.

    -Honda CR-V 2.0 i-VTEC. I motori giapponesi non amano il gas. Macchina però spettacolare anche se ricambi cari.

    -Toyota rav4 2.0 150cv. In versione benzina hanno venduto poche unità. Non so se sia gasabile.

    -Ssangyong Actyon 2.3 4wd. Nonostante al 99% degli automobilisti europei non piaccia la silhouette di questa auto a me piace un sacco ma con GPL se ne trovano poche.

    -Subaru forester 2.0. ho letto di molti problemi con i motori Subaru gasati. Certo che la trazione simmetrica Subaru sarebbe il mio sogno.

    -Renault Koleos 2.4 . Poche unità vendute. Mi sa che i pezzi di ricambio si trovano a fatica e costano. Anche l'assicurazione penso sia abbastanza alta.

    -Le varie cinesi/indiane Great Wall h5/h6 (mi pare abbastanza affidabile), dr3 ( non so le nuove versioni ma quelle vecchie era meglio lasciar perdere) , Mahindra , Shanghuan Ceo

     

     

    Attualmente sono felice possessore di una bravo T-Jet 150 CV con impianto BRC SEQUENT, ma sono costretto a cambiarla per motivi familiari.

     

    Ringrazio anticipatamente chi mi risponderà!

×
×
  • Create New...