Jump to content

PahlVR

Iscritti
  • Content Count

    15
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About PahlVR

  • Rank
    Member

Previous Fields

  • Provincia
    Verona
  • Auto Posseduta
    Chevrolet Epica 2.0
  • Età
    46-60
  1. PahlVR

    Marca più affidabile

    Dare delle risposte generali "per marca" è un pò difficile in quanto penso che dipenda anche dall'auto che usi e da come la mantieni. Faccio un esempio estremo, io ho un impanto Landi con i MED ed ho gli iniettori originali avendoci fatto 305K km. Ho provato a gestire la spia motore nei primi 50k ma senza esito, torna sempre in quanto tende ad ingrassare sempre. Quindi ho gli stessi MED e la spia accesa e così ho fatto questi chilometri. Ormai sono alla frutta da almeno 30/40k km ma accetto una bassa reattività in quanto dato il chilometraggio ci penso prima di cambiare qualcosa che bene o mal
  2. Dalla foto vedo gli iniettori in alto per cui immagino sia quello posizionato sotto. In effetti sulla sx ho un tubo che mi parte dal filtro dell'aria. In questo caso basta cambiare gli iniettori senza fare null'altro? Sembra piuttosto semplice estrarli e mettere quelli nuovi, me lo confermate? (almeno a vedere i video che ci sono anche se auto diverse).
  3. Penso che sia la cosa più semplice alla fine dato che bisogna semplicemente estrarli e reinserirli. Volevo vedere però se riuscivo a portarli un pò più avanti questi iniettori ma il rail è veramente incastrato dentro e volevo avere delle conferme se il tubo è quello sopra il primo iniettore a sx. Dovrei avere i bianchi suppongo dato che il mio motore è un 2.0.
  4. Ciao a tutti, ho un omegas con 260k km ed adesso mi trovo con qualche problema sugli iniettori (alla buon'ora direte...), uno penso che mi abbia già lasciato. Pensavo di provare a pulirli prima di sostituirli ma leggendo un pò di discussioni non so bene come operare. Le operazioni indicate sono di mettere del WD40 nel rail, estrarre gli iniettori e pulirli immergendoli nel petrolio bianco (meglio se facendoli andare collegati). Mi sembra che sia abbastanza semplice estrarli e rimetterli ma volevo almeno provare a pulirli prima, ma ho un motore a 6 cilindri in linea trasversale e il vano mo
  5. Mi chiedi degli esempi che trovi ogni giorno per strada. Comunque, se ti serve uno spunto per avviare la discussione, i primi esempi che mi vengono in mente sono la Peugeot ed Alfa Romeo con numeri casuali, la Fiat con la Sedici, la Volkswagen con Up! e T-roc, la Seat con la Mii, la Suzuki con la Jimny, la Hyundai con le i10, i20 ed i30, ed altri ancora. Non è che sono dementi a prescindere, solo per te sono dementi. Gli esempi che hai fatto sono perfettamente in linea con i nomi commerciali in uso dappertutto e sicuramente meglio dei nomi dei mobili dell'IKEA per dire. A parte che sed
  6. Alla fine ho fatto la quadra...le cause sono parecchio diverse. In pratica ho l'alternatore che ha lo stabilizzatore andato ed emette dei salti di tensione. Questo si nota dopo che l'auto è stata molto ferma (almeno 10 ore) oppure con temperature più fredde così che la batteria sia più scarica. Con la batteria carica questa dovrebbe (correggetemi se sbaglio) "filtrare" questi problemi dell'alternatore al resto dell'auto. I falsi segnali che riceve un pò da alcuni sistemi mi fa fare quei numeri all'accensione. Una soluzione sarebbe cambiare l'alternatore (ovviamente) ma mi costerebbe circa 250
  7. PahlVR

    Mai cambiati iniettori!!!

    Mai cambiati iniettori Landi dopo 235.000 con spia motore quasi sempre accesa.
  8. ok, l'auto è una Chevrolet Epica 2.0 6cil in linea Benzina con impianto Landi GPL. La cosa è cominciata quando il cuscinetto ha iniziato a fare rumore, prima nulla. Dopo una decina di giorni dal cambio della frizione è piuttosto regolare come (mal) funzionamento. Avvio, quando mi muovo (non prima) mi si accendono le due spie, poi mi si accendono un paio di volte a distanza di un minuto tutte le spie del quadro con l'impianto elettrico che non va (servosterzo, vivavoce...) per qualche secondo e poi fine, nessun problema e nessuna spia. Se aspetto almeno 10 ore risuccede (con meno tempo nessun
  9. salve, da quando il cuscinetto della frizione ha cominciato a fare rumore al primo avvio dell'auto mi rimangono accese queste due spie, parto e dopo 3-4 minuti si accendono molte spie del cruscotto e poi le due spie di spengono. Nessunissimo problema eccetto che quando si accendono le spie (immagino un reset dei sensori) non funziona il servosterzo e nemmeno il vivavoce (ma dura un secondo). In tutti gli altri avvii della giornata nessun problema, solo il primo. Cambiata la frizione ed adesso il problema è nettamente peggiorato. Si avvia così e si accendono e spengono le altre spie per al
  10. PahlVR

    Freni autoriparanti

    Alla fine bastava cambiare meccanico e trovarne qualcuno che aveva un pò di voglia e capacità. Dopo i 20k km ha ripreso a dare questo problema, il meccanico ha ipotizzato appunto che era un sensore dell'abs che mandava un pò in palla la centralina dell'abs. Per provare la cosa diceva che bastava provare a far andare bene l'abs. Ci ha fatto un giro facendo andare bene l'abs e....tutto ok. La soluzione sarebbe cambiare la centralina (che sarebbe più di 1000 euro...) oppure tenersela così e quando ricapita rifare la procedura...direi che la risposta è ovvia.
  11. PahlVR

    Freni autoriparanti

    Ma l'effetto è che sembra perdere pressione l'impianto per una pinza bloccata? Anch'io penso qualcosa del genere, ma l'effetto non mi convince.
  12. PahlVR

    Freni autoriparanti

    4 freni a disco, pastiglie vetrificate non penso in quanto il problema era che il pedale andava a fondo prima di frenare. Se si pompava un pò funzionava correttamente. Effettivamente sembrava che non ci fosse pressione nell'impianto dei freni. Non mi sembra nemmeno la prima delle tre (anche se non ho idea delle conseguenze di una situazione del genere)
  13. Se è di un concessionario, fai caso che quasi tutte quelle di 5 anni hanno 90k km.
  14. Ciao, ebbene sì ho dei freni che si autoriparano . La storia è un pò particolare e non so in realtà cos'è successo per cui mi piacerebbe sapere sequalcuno ha qualche idea. Verso luglio la mia auto (Chevrolet Epica 2.0 24V benzina-GPL) comincia a frenare meno, funziona ma ovviamente la cosa doveva essere sistemata. Il meccanico spurga l'impianto ma dopo qualche giorno si ritorna nella stessa situazione, quindi la diagnosi è "pompa dei freni". Vabbè, la mia auto è piuttosto particolare ed a settembre dopo le ferie ordino una pompa rigenerata (non si trovava un originale in quel momento), la
  15. Anch'io sono di Verona e l'anno prossimo devo cambiare il serbatoio per i 10 anni. Hai già sentito delle cifre? Io ho un serbatoio da 53lt
×
×
  • Create New...