Jump to content

Centa87

Iscritti
  • Content Count

    36
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About Centa87

  • Rank
    Member

Previous Fields

  • Provincia
    Parma
  • Età
    26-35
  1. Occhio alle opel anche gpl di fabbrica 1.6 1.8 vvt sono cagionevoli (e forse anche allora le chiamavano gplteh) Opel sono ottimi gli 1.2 ed 1.4 Si grazie mille, questa info la avevo già. Dai 1.6 e 1.8 (anche con sedi idonee) sicuramente ci sto lontano, anche perché vengo montati (gpl-tech) solo su Astra SW e Zafira che non mi interessano Ero proprio interessato alla Corsa 1.2 o all’Astra berlina 1.4, motori con punterie idrauliche , distribuzione a catena e sedi robuste. Montano impianti Landi che qualche problemino lo hanno dato, ma nulla di irrisolvibile se si sa dove mettere le
  2. http://www.mit.gov.it/sites/default/files/media/normativa/2016-11/circolare_protocollo_24975_09-11-2016.pdf Grazie! ottima notizia!
  3. Grazie ancora a tutti. Interessante il discorso della circolare ministeriale riguardo alla sostituzione della bombola..qualcuno ha il file o il link? Considerato che nell'usato..a parità di anno e km ( parlo di Bravo per esempio) le benzina e le gpl si trovano circa allo stesso prezzo.. potrebbe essere interessante prenderne una già a gpl se la sostituzione decennale può essere fatta presso un qualsiasi gasista. In ogni caso quello della golf5 è un caso isolato..su un auto trasformata non di serie. Quel motore circola e viene gasato da almeno 15 anni ed è l'unico caso di cui abbia notizi
  4. Comunque navigando sul Web ho trovato una discussione in un altro forum, in cui 4-5 utenti lamentavano di aver bruciato una o più valvole sulla Bravo 1.4 a gpl di serie…con conseguente rifacimento della testata. Io non so più cosa pensare.. possibile che non si possa pretendere affidabilità da una berlina media trasformata a gpl? Anche per la mia Panda mi avevano detto che il motore digeriva benissimo il metano, con il risultato che dopo 80 mila km ho rifatto la testa. Ricapitolando per essere sicuro di non avere guai alle valvole le uniche scelte rimangono: - Golf/Octavia/Leon co
  5. Grazie Tascappane, eviterò a questo punto il 1.4 Citroen e mi orienterò solo sul 1.4 fire della bravo ed i due 1.6 di Golf e C4. Grazie anche per la precisazione sui motori Citroen. Pinkus, grazie anche a te. Si, anche io sono più indirizzato verso l’impianto nuovo, anche se il mio installatore di zona tratta Landi (che preferirei evitare, visto quello che si legge sul forum). C’è da dire che per esempio le bravo già a gpl di fabbrica, si trovano circa alle stesse cifre di quelle a benzina, a pari annata/km . Abito in Emilia, quindi zero agevolazioni. Tra auto ed impianto andrei a spe
  6. Grazie a tutti per il contributo. Partiamo dal presupposto che non ho attualmente un auto assicurata a mio nome, quindi partirei dalla 14esima classe e preferirei tenere la cilindrata bassa anche per questo. Della potenza o delle prestazioni in sé non mi frega molto..uso la macchina per necessità non per piacere di guida. Quando voglio sfogarmi ho una moto pronto pista da 140 cv x 180 kg e con quella mi diverto a sufficienza. Come ho già detto da circa 3 anni guido una Panda 1.2 convertita a Metano…. meno di 60 cv e 0-100 stimato in 16 secondi o forse più. Se riesco occasionalmente ad andar
  7. Grazie, non ero al corrente di particolari difetti del 1.4 PSA se non qualche occasionale cedimento della guarnizione di testa. Ne esistono altri? A questo punto direi che il 1.6 109 cv , per quanto riguarda Citroen, è la scelta obbligata. In rete con questo motore ho visto diverse auto usate con oltre 200 mila km trasformate a gpl dopo 1-2 anni dall’acquisto…quindi almeno 150 mila km a gpl li hanno percorsi e nessuno menzionava rifacimenti della testata. No, i motori PSA/BMW a miscela dovrebbero essere i VTi , ovvero 1.4 95cv e 1.6 120 cv..che se non sbaglio per BMW sono i valvetron
  8. Ciao a tutti. Allora, riuppo il post in quanto a breve dovrei cominciare seriamente a muovermi per il cambio auto, quindi inizierei a cercare qualche occasione. Alla fine ci ho ragionato su ancora ed ho chiuso il cerchio attorno a 3 vetture, tutte e tre da cercarsi tra le annate 2007-2009 con max 80-90 mila km , gasare e portare a fine vita: - Fiat Bravo 1.4 90 cv (o 1.4 t-jet 120 cv ma solo se trovo l’occasionissima) - Vw Golf 5 1.6 102 cv - Citroen C4 1.4 88 cv (o 1.6 109 cv ma solo se trovo l’occasionissima) Da che ho capito tutte queste auto sono di comprovata af
  9. E si, direi proprio di si, anche con l'olio più pregiato del mondo Il mio faceva fuori circa mezzo chilo o poco meno ogni 10mila km, anche se comunque dopo 25-30mila km l'olio era ancora giallo paglierino come da nuovo. In pratica facevo un paio di rabbocchini nel periodo tra due tagliandi consecutivi, che poi cadevano più o meno ogni anno o poco più C'è da dire che io comunque, quando accendo la macchina, faccio 65 km filati. Difficilissimo che faccia brevi spostamenti, forse è anche questo uso che limita il consumo di olio. Ad ogni modo, ormai il problema non si pone..con sedi e
  10. Io sul mio 1.2 fire non ho mai dovuto rabboccare. Però ho sfasciato le sedi. Avrei preferito rabboccare a sto punto
  11. 500 gr ogni 5000 km sono più che accettabili secondo me.. avevo scartato i motori PSA proprio perché sapevo che ne mangiavano tanto tanto di più (1 kg /2000 km) e vorrei evitare di rabboccare ogni 2 settimane . I tagliandi a 30 mila km hanno senso se usi la macchina bene e se li fai in poco tempo…altrimenti a prescindere da quel che dice la casa, 15-20 mila sono il range giusto. Secondo me ovviamente
  12. Anch'io quando ho dovuto scegliere la mia utilitaria ho guardato solo al massimo risparmio sui costi . Comunque a me la tipo 4 porte piace molto . Peccato che a benzina abbia solo il 1.4 Eh infatti, tu si che punti al risparmio sacrificando il confort!
  13. Ho letto l’articolo, e l’unica cosa che mi vien da dire è che tutto ciò fa veramente schifo! Mamma mia, già 500-1000 euro per sostituire un serbatoio sono assurdi secondo me, ma con la politica dei prezzi ricambi ( +3-400% del normale prezzo di vendita quando va bene) ormai è da considerarsi normale… Quello mi sembra un caso limite, però costa veramente uno sproposito sostituire il serbatoio. Assurdo. Anziché incentivare un alimentazione ecologica come il gpl, si fa di tutto per scoraggiare all’acquisto.. Comunque mi avete convinto.. impianto AM su auto a benzina, almeno per i 6-8 a
  14. con la BMW volendo ci fai tanti altri km..c'è gente che ne ha fatti ben oltre i 300 mila
  15. Alla fine entrambe le soluzioni (sia cercare un auto gasata, che cercarne una a benza e fare l’impianto) hanno i loro pro e contro. Considerando di portare la macchina a fine vita, ha decisamente più senso cercare un benzina da gasare… anche se costa decisamente di più. La sostituzione del serbatoio non so quanto costi in media.. ma alla fine non penso ci siano differenze abissali. Se dal gasaro per esempio costa 300 euro, in concessionaria potrà costare 400 max 450 euro. Sono 150€ di differenza sulla vita intera della macchina, non un esagerazione contando che l’impianto è già fatto. Abit
×
×
  • Create New...