Jump to content

Dadino78

Iscritti
  • Content Count

    5
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About Dadino78

  • Rank
    Nuovo Iscritto

Previous Fields

  • Provincia
    Bologna
  • Auto Posseduta
    fiat punto 3 serie
  • Età
    26-35
  1. Salve Sono possessore di una punto 1.2 8V convertita a gpl del 2004, con 88000KM, in ottime condizioni che uso come seconda auto. Scrivo in questo forum per chiedere qualche consiglio su diversi problemi che affliggono la mia auto. come tutti i fire, ho il problema del trafilamento di olio dalla guarnizione delle punterie che non riesco in nessun modo a risolvere. Nei primi anni ho fatto fare il lavoro ad un meccanico specializzato, che ha provato diverse soluzioni ma sempre senza esito, infatti con o senza silicone, e con diverse guarnizioni provate, ogni 3/4 mesi il problema trafilamento, si
  2. Grazie per le info, ora mi è un po' più chiaro il discorso valvole. Ho bisogno di un ultima info, ho in mano alcuni preventivi, e quelli più convenienti sono: 1110 euro per un sequenziale EVO landi 1250 euro per un sequenziale BRC Leggendo sul forum ho visto che tutti sono concordi nel dire che conte di più l'installatore che il prodotto, il problema è che io non conosco nessuno di questi, e cercando in giro non ho trovato commenti in merito. Quindi partendo dal presupposto che siano entrambi bravi, sulla base della sola marca di impianto, vale la pena spendere 140 euro in più
  3. Conosco bene il risparmio di soldi con il gpl avendo già un auto a gpl. quello che mi fa paura è la guarnizione della testa, che sembra molto gettonata sui fiat. Sulla mia bravo, pur essendo un 16V e a detta del meccanico, sono motori non soggetti a questo problema, l'ho dovuta rifare a 110000 km dopo un utilizzo di circa 40000km di gpl. Pensavo un landi, mi hanno chiesto a bologna 1110 euro tutto compreso col torroidale (sequenziale)
  4. Io ho una bravo 80 16vsx che ha 180000km e da 100000 è a gas, ormai per problemi non legati al motore, è arrivata a fine carriera, e visto che ho questa possibilità di prendere quella di mio padre, ne approfitto. Sulla bravo ho un landi a iniezione, pochissimi problemi di manutenzione. Quindi secondo voi non valuto la possibilità di un impianto non ad iniezione che costi un po meno? Aggiungo un dettaglio, la punta monta motore con codice 188A4000, ho letto su questo forum che è un motore soggetto ad usura valvole, cioè in realtà ci sono pareri discordanti, ed altri che parlano di prob
  5. Ciao a tutti Sto per prendere l'auto di mio padre, è una punto 1.2 8v active del 2004 con soli 40000 km. Volendola tenere per qualche anno e facendo circa 15000 km annui, voglio convertirla in gpl, anche per renderla utilizzabile anche durante i periodi di ristrettezza dovuto ai giorni anti inquinamento. Volevo chiedervi se secondo voi vale la pena fare l' impianto, se il motore è uno di quelli che digerisce bene la doppia alimentazione, e che tipo di impianto si può fare su questo motore, tra iniezione sequenziale e aspirato. Quale più indicato? Ultima domanda, guardando il motore ho
×
×
  • Create New...