Jump to content

Miliziano

Iscritti
  • Content Count

    59
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Miliziano

  1. No guardate, devo ancora una volta precisare: dalle mie parti gli installatori che ho consultato mi hanno chiesto da un minimo di 850 a un massimo di 900 euro più la spesa per la omologazione. Disinstallare tutto mi è costato 200 euro di meccanico e 140 di omologazione e revisione. Quindi credo che la scelta non potesse che essere una, su una macchina vecchia come la mia. Sulla legge... il problema è proprio quello che stà emergendo: di fronte alla parola sicurezza o ecologia è difficile prendere una posizione contraria. Bisogna essere invece critici. La critica deve essere sempre so
  2. Ciao, vorrei ribadire, per precisione, che abbiamo fatto un po' di confusione. Io faccio una media di 15000km l'anno e finora, in questi 3 anni che ho avuto il GPL, l'impianto mi ha reso circa 500 euro all'anno di risparmio rispetto al benzina. Per cui sono rimasto contento, ma siccome l'auto andava bene e siccome avrei potuto risparmiare ancora mi sono girate parecchio le scatole per aver dovuto spendere (alla fine circa 340 euro) per non avere più il GPL e non godere più del servizio che mi svolgeva. Tutto questo non per una anomalia o un guasto, ma solamente per una serie di no
  3. se in 10 anni hai risparmiato solo 600 euro vuol dire che hai percorso solo 12/14mila km (e se hai risparmiato 900 euro ne hai percorsi meno di 20mila) IN 10 ANNI...lo ripeto....ed a questo punto mi chiedo cosa ca**o hai montato a fare il gpl x percorrere DUEMILA km all'anno se invece di km ne hai percorsi di più allora quanto hai scritto sopra è solo uno sbotto d'ira e ci sta anche nella situazione.... mettici che nel frattempo è cambiata la normativa...ma spero che al ritiro dell'auto te l'abbiano detto che dovevi cambiare la bombola dopo 10 anni...erano tenuti a farlo! e
  4. Ciao, scusate se rispondo in ritardo... Un po' per tutto quello che mi avete scritto... Allora, la macchina l'ho comprata usata con l'impianto installato, e il concessionario che me l'ha venduta mi disse che NON bisognava cambiare la bombola dopo 10 anni. Io glielo chiesi perché l'avevo letto proprio qui, su questo forum. Il concessionario in questione è un Ford in provincia di Varese che è anche Punto Zavoli e Tartarini. Monta qualsiasi impianto praticamente e anche bene a detta dei clienti. Nonostante una certa capacità tecnica e operosità, si è certamente dimostrato sprovved
  5. Mah... in fondo non sono contrario ad una revisione obbligatoria. E' utile anche perché io stesso ho scoperto un problema altrapezio grazie ad una revisione... Ma il fatto è che la norma deve garantire ai cittadini il "non danno". Se io ho una macchina gasata 10 anni prima, perché mi obblighi a spendere 900 euro e se non riesco a fare i lavori in tempo mi blocchi la circolazioni per 2 mesi? Ma come? fino al giorno prima ero in regola e improvvisamente non posso circolare? Pensiamo a chi ha una macchina gasata nel 2003, per esempio: lui può ancora circolare pur avendo un impianto come
  6. se anche la trovi devi come prima cosa fare il collaudo con cui la smonti dall'auto attuale ed in seguito...se non erro NON la potresti comunque usare xchè, sempre se non erro, è obbligatorio montarle nuove e cmq nella cifra che ti chiede non c'è solo il cambio bombola, ma se non ho capito male, anche l'aggiornamento all'attuale normativa della sicurezza posteriore e quindi cambio multivalvola Giusto!! La bombola deve ,sempre se la trovi avere ancora il suo libretto e deve rispondere alle normative vigenti 67R01 se no, niente collaudo il prezzo che ti ha fatto il second
  7. Monellaccio, aimé, certo non conveniva spendere 800/900 euro per solo una parte dell'impianto... Almeno penso. Di fatto io risparmio rispetto al benzina circa 400 euro all'anno. Mi ci volevano almeno 2 anni per rientrare e poi avrei avuto una macchina con 12 anni, forse da rottamare. Il non senso che mi preme far emergere, consiste nelle modalità dello stato di esercitare un controllo. Che alla revisionie mi dicano pure di sostituire il serbatoio o altro, ma poi che io possa circolare fino all'appuntamento con il collaudo. Ma che mi rappresenta questa formalità? Solo un ostacolo, u
  8. Vi racconto la mia odissea. Porto l'auto per la revisione ma, aimé, sono passati 10 anni e bisogna cambiare la bombola del gas. Premetto che lo sapevo, ma io ho portato l'auto in revisione 2 mesi prima della scadenza dei 10 anni dall'installazione. Ricordiamoci che in ogni caso, per legge, bisogna cambiare la bombola (sopratutto guai con l'assicurazione in caso d'incidente), ma intanto uno se la prende comoda no? Vabbé la prima cosa da sapere è che non conta l'anno di installazione ma l'anno di produzione della bombola. Questo io non ce l'ho scritto sul libretto per cui non potevo
  9. Ciao, sono gomme ricostruite (non ricoperte) e costano poco per questo motivo. Ricostruite vuol dire che viene recuperato il telaio e la tela di una ruota vecchia, testati e ribagnate nella gomma, come se il procedimento di costruzione di una ruota partisse da metà del lavoro e non dall'inizio. Di fatto non ne ho mai sentito parlare male, anzi la tecnica della ricostruzione dovrebbe restituirti, almeno sulla carta, un prodotto identico al nuovo. Forse avresti dovuto risparmiare qualcosa di più. Vedi sul sito della Marangoni che ci sono i prezzi, puoi ordinare i prodotti e te li ma
  10. Miliziano

    Fiat Palio

    Non sono competente per dare consigli ma una opinione si. Ho una PalioWE e direi che ha come punto debole un cambio dannatamente corto. Mi sembra che la versione 2 volumi abbia un cambio già più normale. Poi la macchina è un pò alta e stretta. Mai avuto problemi finora, ma una sensazione di pericolo talvolta la avverto. Forse sarebbe meglio "allargarsi" un pò, se non fosse vietato... Il motore, se è il 1.2 classico, si raffredda con fatica. Per il resto è una macchina robusta, spaziosa e utile. La WE, quella che ho io... Ciao e buona Palio... Marco
  11. Mi domandavo percio' se non facessi bene a cmabiare da me il bulbo e fare qualche prova. Non dovrebbe costare molto o sbaglio? E' difficile da farsi? Ci sarebbe qualcosaltro che possa fare da me? O che convenga fare? Il tutto e' stimolato dagli 85 euro pagati per una batteria da 55... se tanto mi da tanto... Ciao e ancora grazie dei consigli...
  12. il sensore di temperatura sarebbe il bulbo vero? Ciao
  13. Ciao, un giorno esco dall'ufficio e la mia ridente Palio 1.2 non si accende piu'. Elettricamente morta. Vicino c'e' un elettrauto e per la modica somma di 85 euro mi cambia la mia "schifosa" batteria. Tutto a posto. Faccio controllare se l'alternatore carica e risulta a posto. Colpa della batteria non di marca. Tutto bene se non che dopo qualche giorno mi accorgo che la ventola, accesasi, non si spegne piu'. Aspetto 15 minuti e non si spegne. Stacco il filo di alimentazione e vado a mangiare. Torno, rido' corrente alla vantola e riparte. Non si spegne piu'. In serata si speg
  14. Miliziano

    Sonde lambda

    Scusate, ne approfitto poiche' penso sia correlato. Da qualche settimana quando accelero a GPL la macchina si ingolfa o meglio sembra che faccia cosi'. Il fenomeno e' evidente in autostrada perche' non riesco a superare i 100 oppure quando rimango in terza in una rotonda perche' non riesco a defluire. La sto' provando a benzina e va come un orologio. Dato che ho fatto fare un tagliando gas due mesi fa, sono tornato dal tecnico il quale non ha avuto tempo di guardarla (e cosi' sara' per u bel po'). Egli mi ha detto pero' che dovrebbe trattarsi della sonda lambda. Ora penso, ma non dov
  15. Miliziano

    Auto a idrogeno

    Interessantissimo... Intanto confermo la mia idea che una elettrovalvola sul carburatore, la stessa che si monta sugli impianti aspirati GPL, possa essere la via piu' semplice e reddittizia per il tuo motore. Esattamente come si mette, non lo so. Qui devi sentire un installatore GPL o un esperto del forum. Inoltre devi occuparti del suo controllo che, per quanto minimo, deve essere fatto. Comunque il gas entra insieme all'aria. Il carburatore continua ad aspirare aria e parallelamente GPL. Ci vuole uno che gli impianti GPL li conosca e li installi. Sicuramente c'e' il meccanismo
  16. Miliziano

    Auto a idrogeno

    Vero, hai ragione. Infatti te l'ho detto del 30% perché importante. Però nel tuo caso non si applica perché essendo già aspirato il migliormanto che otterresti sarebbe del 30% senza perdite! Se fosse stato ad iniezione e l'avessi trasformato in un aspirato allora si che perdevi 30 guadagnavi 30 e ottenevi 0. Quindi confermo che, a mio avviso, il metodo migliore e più semplice è quello di mettere un elettrovalvola come quella del GPL in ingresso al carburatore e poi, forse manco con un controllore, la sincronizzi con l'acceleratore. Ottieni il 30% di prestazione in più e hai fatto
  17. Che dire... mio zio, prima di finire in miseria, aveva la Thema-Ferrari. La polizia francese lo aveva fermato per stra-eccesso di velocità e gli domandarono come una berlina così grossa potesse andare così veloce: lo zio aprì il cofano e mostrò il motore, i poliziotti quasi svennero. Non ho mai saputo se poi gli hanno fatto qualche multa comunque la Thema la tenne ancora qualche anno. Io invece ho appena rottamato la mia Delta Lx 1.3 del 1989. Una macchina stupenda, larga stabile e dal motore sublime. In 236.000 km non si è mai fermato una volta e non ha mai avuto bisogno di ma
  18. Miliziano

    fiat palio

    Ciao, ho la tua stessa macchina, pure la mia a GPL. Sono molto contento del tipo di mezzo. Ha l'occupazione di una utilitaria ma la capacità di carico è enorme. Costa poco di manutenzione ed è robusta, è manegevole. Certo che molti la criticano perchè non è forse l'auto delle persone importanti, ma io ho trovato che la Palio WE è un progetto molto intelligente. Infatti all'estero ha successo. Un mio vicino, che fa il rappresentante, mi dice che è l'unica macchina con la quale riesce a portare le merci che vende (tappeti) e contemporaneamente a parcheggiare a Milano. Come dife
  19. Ciao, scusate il ritardo. La mia è una ridente Palio WE 1.2 del 99 con 127.000 chilometri magistralmente portati. Ho anche l'impianto GPL, aspirato. Ho fatto la distribuzione, cambiato il filtro dell'olio e regolato le punterie circa 10.000 chilometri fa. Ho fatto anche il tagliando GPL : cambiato il filtro gas, pulito il polmone e registrato la centralina compatibile con la nuova registrazione delle punterie. In effetti invece di migliorare (prima con il GPL era perfetta) ho ottenuto maggiori consumi anche lì. I consumi sono però aumentati all'improvviso circa due mes
  20. Miliziano

    Auto a idrogeno

    Figurati. Comunque nella rubrica GPL di questo forum trovi un topic sulle domande frequenti e alcuni thread proprio sugli iniettori matrix: http://www.omniauto.it/forum/index.php?showtopic=11906 Comunque, visto che l'idrogeno gassoso a pressione atmosferica non corrode, allora il consiglio di MasterPC e' ottimo. Tanto l'idrogeno che immetti non sarebbe il combustibile principale e con un impianto ad iniezione dovresti poi sbatterti a bucare i collettori e comprare gli iniettori, interfacciarli alla centralina.... Invece MasterPC ti consiglia un impianto come il mio: aspirato. Ch
  21. Miliziano

    Auto a idrogeno

    Ciao, purtroppo non sono un installatore e, anche se vado a GPL, non ho mai smontato l'impianto. Peraltro io ce l'ho aspirato, senza iniettori. Anzi ieri ho pulito parte del corpo farfallato e ora la macchina va a singhiozzo. So pero' che non e' cosi' semplice "bucare e filettare" perche' il buon funzionamento dipende molto dall'angolo di immissione. Nel tuo caso forse non e' un gran problema, vuoi sprimentare, pero' considera che la differenza tra un angolo azzeccato e uno no, ti puo' portare a chiedere all'installatore i soldi indietro. Molti dei "malfunzionamenti" citati nella
  22. Miliziano

    Auto a idrogeno

    Grazie delle risposte j3n4! In attesa che i veri esperti di GPL si inseriscano, mi piacerebbe scambiare qualche idea. Per rimanere il piu' vicino a quello che stai realizzando... hai pensato al protossido d'azoto? Il protossido e' un corburente che viene aspirato insieme all'aria e ha una densita' d'ossigeno maggiore dell'aria stessa. Questo consente poi di introdurre maggior carburante e avere un motore piu' potente. Nel tuo caso se dotassi il tuo motore di un impianto con bomboletta di protossido, probabilmente tarando bene il tutto, riusciresti a mettere in ordine il rapporto
  23. Miliziano

    Auto a idrogeno

    Ciao, innanzitutto complimenti per l'iniziativa e il lavoro svolto. Io non sono esperto di niente, ho solo alcune curiosita' e domande da porti. Il gas d'idrogeno e' il piu' potente corrosivo e carburante esistente in natura. Non rischi che immettendo idrogeno dal carburatore non ti si corrodano manicotti, corpo farfdallato, valvole e altro gia' dopo poche centinaia di chilometri? Inoltre non ti si incendia ben prima di arrivare alle valvole? Credo che il problema dell'idrogeno sia proprio l'enorme difficolta' nel trasporto, contentimento e nell'enorme aggressivita' , per cui
  24. Ciao a tutti. In pochissimo tempo i consumi di benzina della mia Palio 1.2 WE sono aumentati categoricamente del 10% L'olio invece e' a posto. Inoltre quando premo il pedale della frizione sento un fruscio o comunque un rumore che se metto il cambnio in folle poi sparisce. Il meccanico m'ha detto che e' il cuscinetto della frizione e che non devo avere preoccupazioni, l'ha ingrassato e va bene cosi', anche se fa rumore. Vi chiedo: c'e' relazione tra i consumi e il rumore? E' vero che lo si puo' tenere cosi' quel cuscinetto? Grazie a tutti e ciao... Marco
  25. Ciao a tutti. Racconto un'esperienza. A mio cognato 3 anni fa hanno rubato il fuoristrada Toyota eludendo sia l'antifurto della macchina sia quello di casa dato che l'hanno prelevata dal garage, protetto, mentre i proprietari dormivano. Non ha suonato un minuto ne un allarme ne l'altro e il mattino dopo quello che è rimasto è risultato funzionante, senza manomissioni apparenti. Solo la saracinesca era rotta. Nell'andare via i ladri hanno meticolosamente svuotato il garage, gli sci, l'olio di ricambio, una chitarra e perfino una brandina pieghevole: tutto. A questo punto non so prop
×
×
  • Create New...