Jump to content

airdesign

Iscritti
  • Content Count

    21
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About airdesign

  • Rank
    Member

Previous Fields

  • Provincia
    Treviso
  • Auto Posseduta
    hyundai tucson 2.7 v6
  • Età
    46-60
  1. prova toyota prius su top gear credo si trovi anche sul tubo). il commento del tester mi conferma ciò che penso su questa tipologia di auto.......l'ennesima trovata verde x spillare denaro con il risparmio fittizio....... i conti li faremo quando l'auto ha una decina d'anni e almeno 100.000 km,poi se uno la cambia dopo lo scadere della garanzia batteria (e della parte elettronica) è un altro discorso,vole dire che ha la grana da spendere x cambiare l'auto. però sono anche scettico sulla garanzia batteria.............in caso di probl.sarà onorata senza problemi ed esborsi eventuali da par
  2. x softw. e centralina bdrt è molto ferrato sull'ag. si possono sostituire singolarmente non sono in rail.
  3. io ho acquistato l'auto usata con impianto installato dal precedente propr.2006 che ci ha fatto 85.000 km tutti a gpl senza noie,come conferma il libretto dei tagliandi impianto fatti dall'installatore baldi e govoni di bologna. io sono a 103.000 km e a parte la regolazione temperatura ho effettuato una carburazione xchè troppo grassa,ora l'auto è perfetta a tutti i regimi. gli iniettori sono quelli installati all'origine e sono quelli da tutti indicati come fragili.......serie gsi, suv a 6 cilindri 2700 cc. 190cv.rimappata (da persona qualificata) anticipata x ottimizzare il motore con co
  4. ..è verissimo quanto affermi airdesign e te lo conferma un anti-nuclearista stra-convinto!! ..il fatto è che quel sodio va in qualche modo "decommissionato" (visto che in caso di un qualche incidente sarebbe fonte di notevoli grattacapi, essendo un metallo estremamente reattivo sia all'aria che se "vede" l'acqua ed essendo stato usato per raffreddare il nocciolo di un reattore auto-fertilizzante è bello saturo di plutonio, oltre che di svariate centinaia di altri isotopi ad alta ed altissima attività, ovvero la solita "merdazza" intrisecamente connessa a qualsiasi tipo di tecnologia nucleare
  5. a me è stata rimappata centralina x utilizzo prevalente a gas,quindi anticipata x ottimizzo a gpl su consiglio di un rimappatore professionista. devo dire che il guadagno di potenza a tutti i regimi si avverte (circa 10%) sul consumo non so,visto che il mio 2.7 v6 fa circa 6,5 km/l a gpl......ma da pochissimo il gasista mi ha regolato la carburazione gpl xchè troppo grassa (infatti spesso puzzava di gas) ora quasi niente,ma devo verificare i consumi. a benza fa 11 lt x 100 km ciclo misto tirando un pochetto.
  6. riprendo discussione infatti a me nel riprogrammare centralina benzina (nella mia hyundai 2700 v6 si deve dissaldare il chip memoria e saldare un chip riprogrammato)mi è stato variato l'anticipo x prevalente utilizzo a gpl con un relativo guadagno di circa il 10% di potenza,al posto del canonico 6/7% degli aspirati benza, ora dopo circa 4000 km dalla modifica devo dire che gira meglio di prima è + pronta e piena nella risposta a tutti i regimi........ consiglio la modifica (da chi la sa fare bene) a me è costata soli 160 euri...........visto che in giro x la semplice riprogrammazione con f
  7. poi ogni individuo è dotato del libero (o si pensa di esserne dotati)arbitrio e fa ciò che vuole.
  8. Non penso, spesso è certificato e non c'è necessità di mettere alcun legante (sarebbe una complicazione e costo di processo, perché farlo se non è richiesto?) Normalmente è legno di scarto (segherie, produzione di manufatti), segatura insomma, costa nulla ed è una cosa che sarebbe da smaltire/gestire. Non c'è motivo per complicarsi la vita mettendo altro, rischiando forte. Non vedo motivi per sospettare... La combustione è migliore, per via della pezzature, rispetto a quello della legna "classica", questo è intuitivo. Inoltre è più facilmente controllabile/stabilizzabile. L'anda
  9. Essendo passato all' ibrida tutte queste cose me le son guardate bene prima di farlo, e ti posso confermare che ci sono taxi di Prius con 300.000 Km. fatti funzionanti, la mia stessa auto ha pochi km. ma 6 anni, e mai stato meglio, mentre qualche piccola grana anche col GPL va messa in conto se tutto non fila liscio; ovviamente il gas oggi è la soluzione più conveniente. se è così (300.000 semza grosse rogne)vanno benissimo,ma vorrei vedere prima anche chi avrà percorso 100.000 km in 7/8 anni,che è l'utilizzo fatto dalla maggioranza,che di lavoro non guida tutto il giorno. anche il fap non
  10. stai migrando a pallet????informati sulla resa reale,sui consumi elettrici reali(non essere così certo dei dati dichiarati xchè sono tratti in condizioni controllate standardizzate x essere certificati),sulla qualità del pellet,sull'affidabilità del bruciatore a pellet (elettronica e meccanica)e quante volte ha bisogno di pulizia,e non ultimo il costo del pellet con proiezione a qualche anno......discesa/stabile o in tendenza a salire........con l'ausilio della rete si può farsi un'idea. sul metano +o- sai.........ci sono caldaie moderne a gasolio con ottimi rendimenti.....rispetto al passato.
  11. o a gasolio.............certo costoso ma di resa standard.....a differenza del gpl.
  12. dirai che non ho fiducia e/o manco di ottimismo,ma voglio vedere quando queste auto hanno 7/8 anni e percorrenze di un 100.000 km......e fare i conti. sul diesel sono d'accordo con te,troppo sofisticate.....troppa elettronica,fap,ecc......sono auto che ti permettono di risparmiare sulla bubba ma x girarlo con interessi al meccanico...... meglio auto euro2 o 3(meno soggette all'elettronica nei parametri motore) magari a benza con buon impianto gpl o metano......e speriamo che la maggioranza degli automobilisti compri ancora diesel..............sennò saranno dolori anche con i gas..........
  13. fonti di energia VERA alternative ci sono e sono ben conosciute........da chi non ce le vuole rendere disponibili........ l'energia ed il cibo sono i capisaldi x esercitare il controllo su tutti noi......ci fanno credere che con pannelli ed ammenicoli vari riesci a sottrarti (almeno in parte)al controllo.......ma ci stanno (come al solito)abilmente fregando,con la scusa dell'inquinamento molto ben propagandata dai media dalle scuole e dagli esperti (ben prezzolati)di turno!!! infatti le energie alternative disponibili veramente funzionali ad ora sono l'eolico e il solare a concentrazion
  14. forse tu intendevi solare a concentrazione x elettricità,ma è x grosse taglie.........
  15. Da possessore di auto ibrida, posso dirti che l' elettronica è solitamente più affidabile della meccanica, per cui complessivamente sarei più preoccupato della durata di una turbina in un motore diesel piuttosto che di qualche componente elettronico in una ibrida; anche i timori sulla durata delle batterie sono decisamente esagerati. te lo auguro sinceramente!!! aggiungi i problemi sempre + frequenti anche alle parti meccaniche...........oltre alle elettroniche. purtroppo le case automob.stanno puntando sempre + al risparmio con ripercussioni sulle qualità dei metalli della progettazione
×
×
  • Create New...