Jump to content

ZioPedro

Iscritti
  • Content Count

    357
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by ZioPedro

  1. forse rischio un off topic, ma ...... vi risulta che le auto nativa a gas (le uniche ceh si vendono oggi) sono obbligate a sostituire la bombola con una identica? stessa marca stesso DGM, mentre le altre modificate post vendita no? E vero che i costruttori sono li che ti aspettano e ti legnano senza pietà, ma nessuno lo sa ??
  2. Si, anche a benzina ..... Ma se a benzina la regolazione si fa ogni 100.000, ..... a gpl e con motore di burro è ogni 20-30.000 ..... Ma il concetto è che ogni regolazione corrisponde ad una usura................ metallo limato per intenderci. Se un'auto a benzina si rottama normalmente a 2-300.000 km (anche quelle di burro), se vai a gpl scordatelo......
  3. ZioPedro

    GPL e valvole

    A questo punto ci puoi mettere qualsiasi roba che fa depositi carboniosi e ole! Il miglior effetto "protettivo" è svolto da ossidi di piombo........ il piombo è tenero, lubrificante più della grafite. I composti da qualcuno definiti "miracolosi", venduti dai costruttori, sono mirati a rilasciare ossidi metallici similari. Il misturone del nostro amico sembra più adatto a sporcare le candele e fare fumo allo scarico.....
  4. Laus, forse vado troppo sul tecnico. Hai detto di aver fatto più di 30.000 a gas. Cosa dice l'installatore della recessione valvole? ha già fatto dei controlli oppure la mito ha punterie idrauliche che regolano le tolleranze? hai installato sistemi valve care?
  5. Si esatto è lui. Un ottimo impianto alla stregua i Vialle, parecchio costoso anche lui. DGM è la Direzione Generale della Motorizzazione, quelli che dan l'omologa per intenderci. Quelli che sebbene tali impianti siano omologati con le leggi europee in olanda, leggi che noi dovremmo recepire, si sono inventati mille trifole a livello locale italiano, per fare sbarramento agli olandesi e favorire ICOM di Latina...... (pagare please...) Notare che con i mille componenti costituenti il liquimax, è vergognoso che ICOM si permetta di uscire con prezzi paragonabili, con un impianto composto da
  6. Sorry ....... a quanto pare non ho letto Cristianim! hehehehe. Comunque grazie per la sintesi e il replay.
  7. Ok il tema "effetto refrigerante" direi che resta dubbio in assenza di esperienze di lungo termine sull'usura motori. Sul recupero valvole mi sento di dire una cosa. Avevo una peugeot 106 distrutta in incidente a 220.000 km mai tirato le punterie !!!!....... un pò di battito al minimo ma tirava ancora alla grande....... Okkio perchè un conto è recuperare i giochi per recessione valvole, tuttaltro conto è recuperare i giochi per usura da funzionamento: nel 1° caso se non registri le punterie si impuntano le valvole, restano aperte, sfiatano e si bruciano nel passaggio di fiamma. nel 2°
  8. vero pinkus........... io difronte a 3000 euro di preventivo giro a broda. peccato avere il mattone sottto ilpedale del'acceleratore........ e sti maledetti per ora sono monopolisti sulle grosse cilindrate........... la DGM fa protezionismo contro gli esteri............maledetti corroti mafiosi. Tutta europa gira col Direct Liquimax tranne noi..........
  9. Per dare una idea di chi è VIALLE.......... sugli impianti liquidi INdiretti, vialle montava una pompa con comando a inverter, che regolava la velocità della stessa su 5 livelli in base alla richiesta dell'acceleratore. ICOM ha messo una pompa fissa al massimo dei giri, cassa in plastica, che (strano) si bruciava ogni 20.000 km ....... si sono rovinati il mercato al punto che gli installatori indicati sul sito ICOM si rifiutano di farti l'impianto. Può bastare? Oggi pare che con questo JTG hp diretto ci stanno andando cauti e pare funzioni....... se trovi un installatore disposto a monta
  10. ROLLO e tu invece base a cosa sostieni che un misero 15 % di benzina evaporato sotto le valvole SPORADICAMENTE possa essere tanto "raffreddante" ? Ti ripeto di nuovo. Io sto mettendo in dubbio e/o sto cercando argomenti, per verificare se la CONTINUATIVA evaporazione di GPL in camera di scoppio può effettivamente fermare la recessione valvole oppure è solo una sparata commerciale di VIALLE e di ICOM (e se sono già due, si sono messi daccordo per pescare creduloni). Qualcuno ha esperienza su questa cosa? Traduco: c'è qualcuno che ha una iniezione diretta, priva di punterie idrauliche, gasat
  11. "Che quelle iniettate di benzina non siano sufficenti, siano irrilevanti lo sostieni in base a quale preparazione tecnica che non sia una supposizione tua personale?" Cristianim: sono daccordo. Rollo: qui si sta cercando un supporto tecnico dal confronto comune. Io sono il primo a mettere al vaglio ogni affermazione di parte (costruttori). Per dire che un impianto misto NON PUO' avere un effetto benefico sulla recessione valvole, oltre al buon senso che si basa sulle proporzioni ridicole, c'è anche il fatto che VIALLE, la quale produce sia LPi che LPdi, .... se vai a leggere att
  12. Giupippo: ok! vera la storia dei sensori e dell'autoregistrazione mediante centralina degli anticipi !!...... Curiosa la questione miscela magra. Secondo te l'eccesso di "aria" (quindi ossigeno - che si ottiene oggi facilmente con i turbo), crea un fronte di combustione (che tu chiami valore di fiamma) più veloce e capace di aumentare la temperatura a fine combustione? Quindi ricapitolo per mia chiarezza...... combustione più rapida, tutto il potere calorico liberato in un tempo più breve ...... TEMPERATURA FINALE PIU' ALTA a parità di potere calorico. CI STA ! Grazie ! è una spiegazione val
  13. Diciamo che non sei stato particolarmente fortunato. Quando si punta al gas bisognerebbe priam iscriversi ai forum poi comprare l'auto, non come me che ho fatto il contrario e giro ancora a broda........
  14. Come vedete Giupippo è di diverso parere, e sulla "recessione valvole" concorda coi costruttori di impianti "diretti". Che il GPL abbia 20% meno di "potere calorico" e assodato e siamo tutti daccordo. Però....... Ho sentito dire che coi diretti puoi scegliere entro certi range se: tenere stessa potenza, col 20% in più di consumo, oppure tenere la iniezione di gas uguale alla benza e avere 20% meno di potenza. Mi piacerebbe sapere in quale dei 2 modi devasto di più le valvole........ secondo voi? i battiti sono esplosioni anzichè combustioni con fronte di fiamma progressi
  15. cedimento plastico......... sicuramente se un costruttore deve risparmiare usa materiale nobile per lo scarico e meno nobile per l'aspirazione.. Ma parlare di cedimento plastico.... non è eccessivo? Anche la recessione, che è usura della matrice metallica, avviene per ossidazione !! roba chimica, agevolata dall'alta temperatura...... le teste, dentro, diventano rosa per i sali di ferro.... La deformazione plastica avviene a temp vicine alla fusione del metallo. SONO 1500 GRADI raga' !!!Che io sappia avviene solo nelle palette delle turbine degli aerei... che vengono sostituite perchè
  16. Mi sembra di capire che ci sono scuole di pensiero diverse su questo tema. Se la combustione è lenta, non escono fiamme dalla valvola di scarico, sarebeb un DRAGSTER ..... escono semmai incombusti, e anche li sai i botti in marmitta!!! credo che l'anticipo serve a questo..... si modifica per iniziare a bruciare prima, per uscire con gas combusti. Certo, si sottrae calore prima. Certo, il gas ha sempre la stessa temperatura. Ma se con lo stesso gas caldo scaldi una valvola più fredda alla fine avrai una valvola un pò meno calda..... o no? è proprio perchè so bene che quest
  17. Esiste anche in italia per le flotte aziendali. Le aziende non comprano più le auto. Le compra una società di leasing. Chi utilizza la vettura paga dai 500 ai 700 euro al mese. In questo c'è fuori solo il carburante. Ci sono comprese le spese assicurative, bollo, 1 treno di gomme estive e 1 invernale, ecc. ecc. Diverso è se già sei proprietario di una 3000cc sotto verifica fiscale o di una supercar.......... Allora tu vendi la macchina alla società tedesca. L'auto diventa loro proprietà, poi te la affittano ad un tot al mese con tutto quanto già scritto, targa tedesca e fuga da autovelox e ZTL
  18. Non voglio insistere, ma il fenomeno dell'asportazione di calore, o più semplicemente raffreddamento, non c'entra nulla ne con la direzione degli spruzzi, ne con la combustione. Il calore latente di evaporazione è il calore che ogni gas assorbe dall'ambiente circostante, (anche il piattello delle valvole, ma non solo...) durante il passaggio da liquido a gassoso. Non a caso ho fatto l'esempio dei frigoriferi. Il freon è una miscela di gas che passa da liquido a gassoso variando la sua pressione di poche atmosfere. Il frigorifero è fatto da una pompa che comprime questo gas, poi un riduttore
  19. assolutamente no.......... il trucco è proprio nella targa !! l'auto la compra il tedesco e l'affitta al morto di fame italico, supertassato che elude alla grande ........evade pure le vessazioni del codice stradale (autovelox, Area c, ZTL)
  20. che invidia mi fai ............ un consiglio però. Non fare l'errore di trattare l'auto a gas come un benzina. Come hanno scritto il 3.2 non ha sedi valvola cagionevoli, ma.... : 1) accertati di avere punterie idrauliche autoregistranti. 2) in caso contrario falla verificare ogni 20.000km Stamattina ho lasciato lauto di mia moglie in officina ..... e c'era uno con una utilitaria a gas che chiedeva di rifare la testa perchè ha bruciato le valvole...... !!!
  21. la valvola non si raffredda perchè gli passa sopra roba fredda !!!! Secondo ICOM e altri "direttisti" ..... l'aria entra nel cilindro come nel funz.to normale, si chiudono le valvole in e out, l'aria viene compressa dal pistone fino al punto morto superiore, come nel funzionamento normale, e mentre il pistone sale "PFFFF" l'iniettore spruzza ....... GASLIQUIDO !!! ...che diventa "GASGASSOSO" e come succede nel frigorifero o nei condizionatori i gas che da liquidi diventano gassosi ...... asportano calore, dal cilindro dal cielo del pistone ed anche dalle valvole con cui è in contatto........
  22. Dear Sopress, leggi Rollo !! Pensavo il 3.2 della 156 fosse già ad iniezione indiretta. Per l'amor del cielo, lassa perde ICOM JTG (non hp) !! E' quello che ha sfasciato la reputazione degli amici "de Roma" !!! Sorry per il misunderstanding.
  23. Bella lì Rollo..... Lo ammetto: la caviglia ringrazierebbe........... comunque anche i "misti" non li regalano, mica !! PRINS mette il suo impianto misto a 2800.... esattamente come il jtg-hp diretto !! Quando i commerciali PRINS lo propongono, si guardano bene dal dirti alcunchè di dettaglio..... ti fan solo sentire marziano, se lasci loro credere che non sapevi esistesse !!! Un installatore mi ha indicato "Romano" per un impianto "misto" decente a soli 1500....... Quelli che indica Signo, cioè il BRC, non ho mai chiesto, ma ripeto non mi interessa. Poi c'è questa voce che
  24. Se hai la fortuna di stare a ROMA vai a Latina da ICOM........ costa un botto, ma è un altro mondo. 2 cose per tutto. Potenza inalterata e meno recessione valvole (pare), senza additivi. Se poi è vero che sei entro l'omologa VIALLE, non pensarci un solo minuto.............VIALLE !!!!! io purtroppo sono fuori range.
×
×
  • Create New...