Jump to content

Crank

Iscritti
  • Content Count

    722
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Crank

  1. Crank

    Anomalia sterzo

    Nota: molti meccanici propongono la sostituzione dell'intero piantone sterzo con uno nuovo o ricondizionato. Non serve. Basta cambiare i sensori di coppia.
  2. Se non erro, per legge dovrebbero produrlo fino a 10 anni dopo l'uscita di produzione del modello. Certo i prezzi potrebbero essere molto alti. Demolitori niente? Non è un modello così raro, in fondo.
  3. Crank

    Alfa Romeo Giulia

    Potremmo smetterla di dire fesserie: i GME non hanno nulla di americano. Sono motori nuovi di pacca come testimonia anche il blocco closed deck.
  4. Crank

    Alfa Romeo Giulia

    Quale sarebbe un motore americano adattato?
  5. Crank

    Alfa Romeo Giulia

    Ragazzi, qualcuno di voi conosce dei difetti ricorrenti su Giulia? In particolare le prime uscite.
  6. Crank

    Alfa Romeo Giulia

    Perché le procedure di omologazione in Germania sono enormemente più semplici che in Italia: lo stesso motivo per cui i tedeschi fanno decine di versioni della stessa auto e gli italiani no. In più ci sarebbe il discorso liquidità...
  7. In che senso sospensione pessima? La 147 è una delle pochissime segmento C dotata di sospensioni da auto sportiva. Tutte le altre hanno i soliti economicissimi Mc Pherson che ho anche io sulla Panda. I quadrilateri di 147 e 156, a dirla tutta, hanno di positivo il fatto di essere quadrilateri, di negativo il fatto di essere pessimi quadrilateri, montati su un telaio che non offriva sufficiente spazio. Migliori, al confronto, i McPh di Giulietta o i Revoknuckle della Focus. La conseguenza è la necessità di ricorrere alla sostituzione precoce di non mi ricordo quali pezzi. La vera forz
  8. La risposta a questa domanda è il costo di una benzina ancora più raffinata. Avere una benzina a 100 ottani e pagarla 2.5 €/l non mi sembra un grande affare. Piuttosto potrebbero cominciare a commercializzare gasolina (benzina + alcool) come in Sud America o Nord Europa. Il motivo per cui i motori odierni non sono solo a gas ma benzina + gas, invece, si spiega con la capacità della bombole che non sono in grado di garantire sufficiente autonomia. Difatti su molti bus, dove lo spazio non è un grosso problema, il motore diesel è convertito per circolare a metano o idro-metano.
  9. A me piacciono le moto "più emozionali": le due ruote "utilitarie" per eccellenza sono gli scooter. La SWM l'hai acquistata? Come ti trovi?
  10. Seguo una community di proprietari di 159. Ovviamente la maggior parte sono 1.9 JTDm. Quasi tutti hanno: - tolto le swirl (questo l'ha fatto anche l'ALFA Romeo stessa: da un certo punto in poi i collettori sono stati prodotti senza) - tolto il DPF - escluso l'EGR - cambiato filtro - rimappato la centralina. Effettivamente i primi 4 interventi sono relativamente semplici e portano vantaggi (non per l'ambiente ma facciamo finta di niente), tuttavia hanno avuto TUTTI dei problemi dopo l'intervento: chi alla trasmissione, chi alla distribuzione, chi a qualche sensore.
  11. I TwinSpark vanno bene ma consumano parecchio: sono votati alle prestazioni ma sono un paio di generazioni precedenti rispetto alla tecnologia attuale (nel frattempo sono arrivati il turbo, l'iniezione diretta, l'alzata variabile...). Per questo motivo si trovano spesso con impianto a GPL (che, con la giusta manutenzione, reggono piuttosto bene). Tra i JTD ed i JTDm questi ultimi sono più confortevoli ed un po' più prestazionali. Su 147 credo che non ci fossero ancora i DPF, quindi hai minori consumi, migliori prestazioni e molte meno rogne rispetto agli Euro3+FAP. Tra benzina e diesel, PERSON
  12. Ogni quanto fai il cambio olio? Non è che ci sono morchie sul sensore?
  13. Crank

    Gpl

    Dovrebbe essere lo stesso. Però la versione a metano mi pare ci sia solo sul Ducato.
  14. Le prime 159 usavano come olio per il servosterzo uno di colore rosso, che a lungo andare tendeva a rompere per cavitazione la pompa del servo (successo a me). In seguito è stato sostituito con uno di colore verde. Ovviamente non c'è stato nessun richiamo. Personalmente ho anche avuto problemi frequenti all'EGR (ma la uso di frequente anche in città).
  15. I 45 kg in meno dicono qualcosa ma non tanto, ovviamente, anche se a memoria doveva includere in parte anche masse non sospese. Il passo avanti, in effetti, c'è stato proprio riguardo ai diesel, che sono diventati più resistenti ai sistemi antinquinamento, oltre ad essere più fluidi e potenti. Sulla restyle non c'è pericolo di trovarsi l'olio del servosterzo che corrode la pompa o la radio che non legge gli mp3. Fondamentalmente, pur da possessore di una 1.9, consiglierei il 2.0. Ovviamente anche la differenza di prezzo incide, eh!
  16. A parte il 1.9 120 Cv cambiarono anche tutti i motori, mi pare.
  17. Si piazza ottimamente anche tra le concorrenti del segmento.
  18. Crank

    Volvo made in Cina

    Il problema è che il mercato può (e deve) essere libero se si rispettano le stesse regole. In Cina, checché se ne dica, le condizioni di lavoro sono ad uno sputo dalla schiavitù, norme ambientali non ne esistono e il concetto di sicurezza è pura leggenda. Grazie al cavolo che la produzione si sposta là.
  19. No: sintetico a sintetico non dovrebbe.
  20. Lurà, IO non lo farei, poi ognuno è liberissimo!
  21. Basta gugolare un po'. Per auto: http://www.webchapter.it/forum/archive/index.php/t-65333.html Per auto storiche: http://www.porschemania.it/discus/messages/46869/293619.html?1190394766 Per moto: http://sportsteridersitaly.forumfree.it/?t=66079479 Nel dettaglio: http://www.autopareri.com/forums/topic/53198-olio-sintetico-e-semisintetico/ Morale: sebbene siano tutti olii, tutti in definitiva semisintetici e tutta roba solubile in olio, COMUNQUE non si può sapere che reazioni chimiche si vengano a creare mescolando prodotti diversi in condizioni di alte temperature. La
  22. Piccola nota: non passare mai direttamente dal minerale al sintetico e viceversa: Fare più cicli con semisintetico e poi passare ad un sintetico.
×
×
  • Create New...