Jump to content

ballesiomauro

Iscritti
  • Content Count

    68
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by ballesiomauro

  1. ballesiomauro

    Neofita del GPL

    Il tuo installatore caro Quiniano è anche il mio. La mia esperienza conquesti signori è stata positiva, ma ho montato un impianto sequenziale. Mi avevano detto inizialmente che mi avrebbero montato un impianto AG, poi vista l'auto una seconda volta mi hanno detto che avrebbero montato un impianto BRC. Alla mia richiesta di chiarimenti in merito al cambio di idea sul da farsi mi hanno detto che forse non si poteva e/o era più complicato e che comunque avrebbero montato quello che era più adatto. Quando ho ritirato la macchina (lasciata un lunedì e ritirata il mercoledi, previo accordo su
  2. Anch'io mi sono fatto gli stessi tuoi scrupoli prima di installare un sequenziale sulla mia Punto 8v (anno 2003). Mi hanno spiegato che avendo un motore multi-point l'impianto più adatto era un sequenziale. Avendo il collettore in plastica i ritorni di fiamma di un impianto aspirato potevano fare danni gravi. Poi le prestazioni più performanti di un sequenziale e i consumi minori mi avrebbero ripagato della spesa iniziale più alta. Per di più avendo sentito molti installatori mi sono reso conto che gli impiantisti Landi suggerivano impianti aspirati per la mia Punto senza farsi loro troppi
  3. Che tipo di percorrenza fai tipicamente mista, extraurbana o urbana? A me pare che 11,5 Km/l sia normale. Sono più le Punto 1.2 che consumano come la tua (e la mia) che quelle che stanno sui 14 Km/l. Un valore medio e più significativo di un valore di picco. Secondo me bisognerebbe capire come vengono usate per fare dei confronti e c'era anche un post sui consumi delle Punto 1.2. Penso che puoi arrivare a fare i 12,5 Km/l cambiando stile di guida. Da quando non faccio più attenzione ai consumi sono passato dai 12,5 agli 11,5 Km/l... Se poi l'auto va bene sia a gas che a benzina pre
  4. Non so se conta ma capita anche sulla mia più modesta Punto. Ma penso proprio che sia la batteria un po' spompa o le candele nel mio caso. Ho comprato l'auto usata e per quel che mi riguarda probabilmente non hanno mai cambiato ne l'una ne le altre.
  5. Confermo. L'installatore mi ha detto che se la spia rossa rimane accesa dopo il passaggio a GPL si sono verificati errori sull'impianto a gas che la centralina dovrebbe aver registrato (anch'io monto un AG). Se lampeggia però vuol dire che stai girando ancora a benzina. Se rimane accesa allora c'è qualche problema.
  6. L'impianto è sequenziale. I vapori dell'olio non li ho mai sentiti. Ma l'odore che mi arrivava nell'abitacolo era gas. Fatto sta che dopo aver rimesso il tubicino in posizione non sento un filo di odore, ne di gas, ne di benzina, ne di combustione. Mistero... Ciao
  7. Ciao a tutti. Porto la mia piccola esperienza caso mai possa essere utile a qualcuno. Avevo da poco cambiato il filtro dell'aria alla mia Punto e nei giorni a seguire ho cominciato a sentire odore di gas nell'abitacolo. Avendo il rail degli iniettori proprio sotto l'airbox la mia prima paura è stata quella di aver toccato o schiacciato qualche tubo o aver compromesso qualcosa nell'impianto rimontando il tutto. Mi ero già deciso a fare una puntatina dall'impiantista per un controllo (per inciso...dovrei cambiare la guarnizione delle punterie ch trasuda fino sgoggiolare e le candele, ma l'
  8. Giusto per confrontarsi, con l'abbasarsi delle temperature e una guida meno attenta io ho già "perso" 50 Km a pieno (almeno un KM al litro). Sto quasi sempre sugli 11,5 Km/l con Gas Socogas. Con la Esso non è cambiato nulla. Proverò prima o poi il Bayfin. Ciao a tutti
  9. Grazie ragazzi! Io prenderò questa abitudine: di chiedere esattamente quanto voglio. Se con 26 euro arrotondati metto 41 litri e sento i rumori chiederò 25 euro di gas o 40 litri e pagherò esattamente quanto ho chiesto. Talvolta quando faccio rifornimento mi pare di stare dal salumiere. Forse chiedendo il pieno gli si dà troppa libertà di fare come gli pare, arrotondare, allontanarsi, distrarsi. Vi ricordate quando andavamo a scuola e passavamo a comprare la pizza dal panettiere? Io chiedevo 1000 lire di pizza e se arrotondava erano c***i suoi se me ne metteva di più. Ciao a tutti
  10. Per quanto riguarda i rumori che sento è un po' come quando in certi impianti dell'acqua delle vecchie case si apriva il rubinetto e incominciavano a tremare i tubi vibrando e mugghiando (come cavolo vi spiego che rumore fa una vibrazione? Traaaa--ta-ta-ta-ta, così più o meno). Provo a chiedere al benzinaio se fanno tutte così...se no gli dico esattamente quanti litri voglio. o quanti euro. come si fa con la benzina.
  11. Ciao, anch'io ho un impianto sequenziale AG. ieri sono stato in officina per il tagliando di controllo dopo 3000 Km di gas. L'impiantista mi ha detto che se il led rosso rimane acceso fisso durante il funzionamento a gas significa che esiste qualche problema nell' impianto a gas, e che la centralina (ovviamente della'impiantio a gas) registra. Il led rosso deve lampeggiare solo all'accensione prima del passaggio a gas e dopo aver spento la macchina. Il led rosso lampeggiante indica una fase di test (o diagnosi), se lampeggia va tutto bene. Se rimane fisso è stato segnalato qualche er
  12. Ciao a Tutti! Quando vado a fare il pieno di gas e l'operatore raggiunge circa l'80% della capienza del serbatoio ma non spegne per tempo la pompa sento dei forti rumori e vibrazioni meccaniche come di sforzi sotto pressione prodotte dal gas che entra nel serbatoio e dalla pistola che vibra. Di solito per arrotondare il prezzo l'operatore alla pomba fa entrare ancora del gas senza curarsi di questi rumori. Di solito metto 41 lt. su un toroidale da 47 lt. E' normale che sia così? Questa pratica non danneggia la valvola del serbatoio che sembra sotto sforzo?
  13. Io l'ho provato per altri utilizzi al lavoro... Dopo aver collegato l'adattatore USB vedi la porta aggiuntiva come una COM con indice a seguire quelle già presenti sul PC. Non ricordo sul mio PC che indice avesse, ma sicuramente non era COM1. Se il tuo software si imposta sulla COM1 per default non saprei che dirti, ma scrivendo software per interfacciare apparecchiature elettroniche mi pare strano che chi ha scritto quel programma non abbia fatto in modo di poter cambiare impostazioni della seriale, magari in modo difficile per chi non conosce come...(registro di sistema, file di init,
  14. Io consumo quasi 10 Euro al mese di benzina solo per le partenze a freddo e in attesa di commutare (spesso faccio solo brevi percorsi o ripartenze frequenti). Faccio duo o tre pieni al mese di GPL, quindi mi pare di poter dire che per ogni pieno di GPL almeno 30 Km li faccio a benzina, non è già sufficiente?
  15. Ciao Postcard, dove trovo a Torino un distributiore Beyfin? Fino'ora ho sempre rifornito Socogas, vorrei fare un confronto anch'io.
  16. ballesiomauro

    RS232 fatta in casa

    Il componente a tre poli serve solo per portare il +12V al valore di +5V e regolarlo in modo stabile sull'alimentazione del componente integrato MAX232 (la mantiene fissa a +5volt per diversi valori di corrente assorbita). Se hai +5V sugli altri fili è probabile che ci siano pull-up interni alla centralina (una resistenza che collega il filo a +5V e tiene il segnale normalmente alto, va bene). Quei +5V vanno sui fili Tx ed Rx del MAX232 su cui in realtà mi aspettavo un po' meno (3.3V), ma il componente converte correttamente nel range 3.0V +5.5V. Va bene. La massa che ti interess
  17. ballesiomauro

    RS232 fatta in casa

    Lo stampato e il progetto sarà anche collaudatissimo, ma l'oggetto va testato in ogni caso dopo ogni realizzazione, non ti pare? Esisto gli errori umani, le saldature a freddo, i componenti difettosi, tagli pista... Il collaudo non è del progetto, ma dell'oggetto. Saluti
  18. ballesiomauro

    RS232 fatta in casa

    Dal MAX232 escono 3,3V sul segnali TX ed entrano dalla centralina 3,3V su RX, che non dovrebbero essere rischiosi per la ECU. Controlla che dalla centralina esca effettivamente un +12V tra vcc e massa, che alimenterà l'interfaccia. Se per caso sbagli a collegare Vcc e massa... Magari se hai un tester mettilo tra il filo Vcc e il suo connettore, impostalo su mA e se vedi assorbimenti anomali (oltre 200 mA) stacca tutto: significa che stai drenando troppa corrente dalla centralina e si rischia di bruciare qualcosa. Il componente a 3 pin che hai montato dovrebbe limitare di suo la corre
  19. Ho acquistato al Carrefour 4lt di olio sintetico 10W40 Shell Plus a 21 Euro (in offerta). La cosa interessante è che sull'etichetta è riportata una dicitura che dice che l'olio in questione è adatto a motori con impiantio a metano e GPL aspirato o a iniezione, e a macchine benzina e diesel (in quest'ordine). Quasi a dire che è un olio ad alte prestazioni "specifico" per motori GPL e metano.
  20. Correttissimo! Confrontrsi con i consumi degli altri non è cosa facile in sesnso assoluto. Anche ammettendo di confrontarsi con la stessa auto, stesso impianto, rimane sempre il tipo di percorrenza che si fa e lo stile di guida che incidono profondamente sui consumi e possono portare a considerazioni diverse. La teoria degli errori mi insegna comunque che aumentando il tempo di osservazione dei fenomeni da misurare alcuni errori si "spalmano" e diventano più o meno trascurabili nel calcolo (e altri si sommano). Esiste poi la possibilità di fare "normalizzazioni" per riportare a bas
  21. mmmmhh....in effetti non ci avevo mai fatto caso alla differenza delle unità di misura e se mi avessero chiesto di scommetere senza fare i conti avrei detto che si equivalgono.... Ma io uso un altro sistema per conteggiare i consumi alla fine del mese: conto i soldi che ho speso. E' per questo che ho messo il GPL: dovrei risparmiare un 40% di Euro/mese Nuova unità di misura..... Saluti, con simpatia a tutti
  22. Bho? Una volta mi si è attaccato e sciolto un sacchetto di plastica sotto alla macchina e sentivo odore di bruciato fino a quando non si è carbonizzato tutto e se ne andato da solo... Per i consumi non so che dire, sono gasato anch'io da poco. Secondo me alla fine dei conti devi poter rispsrmiare un 40% rispetto alla spesa per l'auto a benzina, forse compresi anche i consumi a benzina per le partenze. Se i consumi aumentano di un 15%-20% l'operazione di trasformazione a GPL porta i benefici economici per cui è stata fatta. Altrimenti... Ciao!
  23. Quindi a benzina si consuma di meno con il caldo, mentre a GPL si consuma di più sia con il caldo che con il freddo?
  24. Ciao a tutti. Propongo un nuovo quesito. Leggendo sul forum ho capito che l'impianto GPL potrebbe comportarsi diversamente a seconda della temperatura delle stagioni (minimo, consumi, volumi gas eccetera). Mi chiedevo, avendo fatto fare l'impianto in estate con il caldo, se quando arriverà l'inverno freddo cambierà qualcosa dovuto a tarture fatte col caldo o altro. Quali sono i comportamenti tipici che si hanno con clima caldo e freddo? Un salutone a tutti e buone vacanze per chi già parte!
  25. Ehm..."Gonfiati".... La birra l'ho bevuta anch'io...mi ha fatto male.... Ciao!
×
×
  • Create New...