Jump to content

pant

Iscritti
  • Content Count

    13
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About pant

  • Rank
    Member
  1. Ciao a tutti. Ho comprato poco tempo fa una alfa 147 usata (immatricolata 2003). volevo cambiare i filtri, e mi sembra di capire che esistono: - filtro aria (condizionata???) - filtro antipolline giusto?? che differenza c'è fra i due? e poi, ho comprato il filtro aria nuovo all'autoricambi, e come da istruzione ho smontato la guarnizione del cofano motore (diciamo in alto a sinistra, sotto i ltergicristallo passeggeri) per capirci. Ho trovato una specie di apertura per l'aria, ma nessuna traccia di filtro o di un qualche aggeggio "porta filtro". Sapete per caso dirm
  2. pant

    Toroidale... e la ruota??????

    Ragazzi vi ringrazio ancora per i consigli. Devo dire che il mio installatore probabilmente ha fatto un buon lavoro, per adesso l'impianto non da problemi (ha esatamente un mese (credo di aver fatto più di 3 mila chilometri). La potenza è diminuita di poco, i conumi sono pressocchè simili alla benzina (un pieno da 36 litri quasi 350km con guida tranquilla, anche 250 km con guida sportiva), il costo del gpl è poco meno la metà (0.65 contro 1.4) mi ha invece deluso molto per la poca serietà mostrata (si è preso prezzo pieno, anzichè di farmi uno sconto di 100 € come preventivato, mi ha
  3. pant

    Toroidale... e la ruota??????

    L'installatore vi ha fornito di borsa...... beati voi...... Quando è così, c'è qualcuno che sa indirizzarmi verso un installatore o un negozio dove possa comprarne una??? (zone Roma o Caserta) Grazie Pant
  4. Ciao a tutti. Messo il serbatoio toroidale nel vano ruota di scorta, la ruota e tutti gli annessi e connessi, naturalmente vanno a finire nel baule. ma come sistemarli in un modo decente???? l'installtore mi aveva parlato di un contenitore borsetta per la ruota. Ho chiesto ad un paio di autoricambi ma sembrava pura fantascienza......... ....voi come avete risolto???? (a parte lasciare a casa la ruota.....) avete suggerimenti???? grazie Pant
  5. ri-eccomi. scrivo l'ultimo capitolo di questa storia felicemente conclusasi. Allora la prassi (che in realtà è una regola disciplinata dagli art. 75 e 78 - e relativi regolamenti - del codice della strada) è che E' VIETAT CIRCOLARE CON UNA INSTALLAZIONE GPL NON COLLAUDATA, in particolare: 3. Chiunque circola con un veicolo al quale siano state apportate modifiche alle caratteristiche indicate nel certificato di omologazione o di approvazione e nella carta di circolazione, oppure con il telaio modificato e che non risulti abbia sostenuto, con esito favorevole, le prescritte visit
  6. Vedo che la situazione è alquanto nebbiosa e confusa...... ma non c'è nessuno che conosce un riferimento di legge??? La cosa che a me PREOCCUPA TREMENDAMENTE è che non ho alcun riferimento sul libretto ne da un'altra parte, dove si parli dell'installatore o della data di impianto o della richiesta di collaudo). Anche perchè ci cammino mlto con la macchina, necessariamente. L'unica consolazione è che ho il bocchettone per fare rifornimento gpl nascosto nello sportellino della benzina, perciò ad un controllo di routine io farei l'INDIANO ...... mi preoccupo se mi ferma qualcuno e mi fa un
  7. pant

    Pieno all'80%

    Grazie a tutti. Siete stati chiarissimi, ho capito bene il problema. Allora è giusto e SICURO che tenga il serbatoio così. Saluti Pant
  8. pant

    Pieno all'80%

    Buondì. Installato BRC SEQUENT (non so se fast o meno) con toroidiale da 48 litri. Il pieno, per default, è pari all'80% del serbatoio. Perchè questa limitazione? è necessaria? non si potrebbe rosicchiare qualche litro in più? (85% - 90%) Grazie a tutti. Pant
  9. Ciao a tutti. Espongo il mio problema. Ho fatto impiantare il gpl sulla mia auto. Ho ritirato l'autovettura e l'installatore mi dice che per il foglio adesivo da applicare sul libretto devo aspettare due giorni. sono passate 3 settimane....... ....la mia domanda è ma io posso circolare? sono i nregola?? L'installatore mi ha fornito di un foglio prestampato della BRC dove si dice che l'impianto rispetta la legge numero xxx e mi ha detto che con quel foglio posso circolare. Io non ne sono proprio convinto, sopratutto perchè il foglio è un prestampato e non vi è ne una data
  10. meraviglia delle meraviglie. (il mio stupore mostra la mia ignoranza in materia di impianti) io davo per scontato che il bocchettone andava nel paraurti; non ne avevo mai visto uno all'interno dello sportellino benzina (ovviamente perchè li non si vede). nessuno ha una foto da mostrarmi???? son davvero curioso; e naturalemtene chiederò ankio lo stesso al mio installatore. PS: proprio bello 'sto forum.... quante cose si imparano........
  11. pant

    BRC vs BIGAS

    vorrei sottolineare una cosa che forse è passata inosservata. siccome noto che diverse persone sono interessate ai 1400 euro, vorrei precisare ( per evitare che si diffondano notizie che distorcono la realtà) che il prezzo dell'impianto è 1600 euro come avevo scritto nel mio primo post (1500 senza toroidiale). E' il prezzo medio della mia zona, Marcianise (caserta). Il prezzo di favore è dovuto ad un rapporto di quasi parentela con l'installatore. Adesso non so che prezzi si praticano in giro per l'italia, so che al nord (torino, milano) si paga per un impianto analogo 1950 / 2000 euro, pe
  12. pant

    BRC vs BIGAS

    ok. mi avete convinto. prenoto l'intervento. Grazie a tutti.
  13. pant

    BRC vs BIGAS

    Ciao a tutti, come vedete questo è il mio primo post. Scrivo perchè ho bisogno di un aiuto nell'impianto da scegliere. Ho deciso di passare al GPL la mia 147 benzina (1600, 120 cavalli, anno 2003) (per 6 giorni non rientro nell'incentivo.....sigh sigh ) Vengo alla questione : l'installatore del mio paesello, abbastanza conosciuto in zona, mi installerebbe un BRC sequent (serbatoio toroidiale) a 1.400 euri (contro i 1.500 / 1.600 prezzo medio delle mie zone) il fatto è che leggendo qua e la (forum compreso), chiedendo ad altri diversi installatori, mi è capitato più d
×
×
  • Create New...