Jump to content

tascappane

Iscritti
  • Content Count

    1.786
  • Joined

  • Last visited

Post postato da tascappane

  1.  

    Se però l' auto a benzina ha le sedi valvole robuste, anche se non in acciaio sinterizzato non ci sono problemi.

    Quando parlo di auto a gas intendo che la macchina deve partire e marciare col gas se ci devo mettere la benzina dov' e il risparmio? Quelle auto li che montano sedi robuste che sono "adatte" al gas devono marciare ogni tanto con la benzina altrimenti la valvola si rovina irreparabilmente
    partire a benzina é una soluzione per non complicarsi la vita per scaldare il gas a motore freddo in inverno, e per mantenere in efficienza entrambi gli impianti di alimentazione. Per la cronaca sono stato in una auto a carburatori che ha fatto senza problemi 500.000 km usando solo gpl.
  2.  

    ciao

    non è proprio così drammatica

    - auto a benzina "adatte" al gpl perchè con valvole robuste non le porterai mai in rettifica, o meglio forse dopo i 400000 km ma a quel punto io cambierei direttamente auto

    - auto a gpl "della casa" fatte come si deve - che io sappia praticamente solo FIAT- sostituiscono dove necessario le valvole e sedi inadatte o dubbie con quelle adeguate, e li trovi il ricambio. Ma solo perchè il motore esce rinforzato di fabbrica.

    - tutte le altre "gpl della casa" potrebbero essere in realtà delle "gpl della filiale italia", ovvero hai garanzia, esenzione bollo impianto OEM ma il motore è uguale a tutte le benzina normali quindi non cambia nulla

    Se prendo un auto "adatta" al gpl e la uso solo esclusivamente col gas compresa la partenza a freddo se arrivi a 20000 km e festa nazionale; se ci devo mettere la benzina dov'e il risparmio?
    guarda che dimentichi uno 0: con una auto adatta, e la regolare manutenzione superi tranquillamente i 200.000km. il problema sta diventando sempre più trovare l'auto adatta
  3. Son 3 pagine che te lo stiamo dicendo: la prima cosa da fare é capire cosa ha il tuo motore ergo fare un controllo gioco valvole.

    Se si tratta solo di questo potrebbe essere più vantaggioso fare le sedi in materiale idoneo al gol piuttosto che sostituire il motore con uno fresco ma con sedi valvole cagionevoli.

  4. doc, tecnicamente puoi installare un impianto aspirato (no iniettori) e non vedo perchè non dovrebbe funzionare, in quanto all'epoca veniva gasato regolarmente.

    da una veloce veloce ricerca

    https://it.motor1.com/forum/index.php?showtopic=40212

     

    Mi pare che sei affezionato all'auto e vuoi tenerla, in vista di questo è l'investimento.

    In tal caso ti suggerirei di montare l'impianto ma non con la microbombola, ma con un cilindrico di adeguata capacità. (almeno 40 lt), e la macchina la userai tranquillamente a gas, in modo da pian piano rientrare della spesa.

     

    Nel caso invece vuoi tenere l'auto solo perchè economicamente non puoi cambiarla adesso, allora ti suggerisco di investire su un altro mezzo un po' più recente.

     

    Nel caso decidessi di fare l'impianto fallo da un installatore non troppo lontano da casa: gli impianti aspirati hanno comunque bisogno di controlli e regolazioni, meglio avere un installatore di fiducia vicino.

  5. che ho scritto significa fai moltissimi km e quindi ti fai un diesel che dura di più come vita in km rispetto al benzina, non gpllizzi una macchina e gli dai contributo benzina se fai 350.000 400.000 no?

    X fare 400k km sceglierei il motore piú economico e con il massimo rispetto per l'ambiente, quindi cercherei un solido benzina da gasare.

    Oggi col parco auto circolante sul nuovo, la miglior scelta potrebbe essere gasare una Auris ibrida 1.8

  6. Ipotizzo trafilazione di aria tra il corpo farfallato ed il motore.

    Controlla bene il cablaggio della lambda, che non sia screpolato, e che arrivi corrente per il riscaldamento della sonda.

    Lo fa sia ad freddo che a caldo?

    Km dell'auto?

    Monti GPL?

  7. Diciamo che su un veicolo dal valore residuo limitato è un grosso investimento ... e con un risparmio del 20/30% ad ammortizzarlo ce ne va ...

     

    Prendiamo un'auto che fa i 14 (che già sarebbe buono, in un uso misto con dentro almeno un tot di urbano ... considerando che si parla soprattutto di aggirare i divieti) : per fare 10 mila km ti servono 1000 € ... se ne risparmi 200 o 250 € per ammortizzare le diverse cifre ipotizzate (2.200/2.500) in pratica devi fare almeno 100 mila km, senza considerare eventuali problemi o costi aggiuntivi.

     

    ma infatti eco world dice che per iniziare a parlare di risparmio devi fare almeno 40k km anno. Credo che su una utilitaria non abbia senso, invece su una ammiraglia, in impeccabili condizione, potrebbe convenire spendere 3000€ rispetto alla sostituzione
  8. Tipo 1.4 95 cv perfetta...l'ha comprata mio amico che aveva Punto 1.3 75 cv 3 serie... Dice consumi praticamente uguali ma motore mooolto migliore.. Senza dubbio..tra queste vai con la tipo.

    Specifica però che stai parlando della tipo 95 diesel, in un discorso di GPL, in quanto esiste anche la tipo 95 1.4 benzina, che invece é un polmone, non ha ripresa e dovendo schiacciare per farla muovere ciuccia abbastanza.
×
×
  • Create New...