Jump to content

lelehaine

Iscritti
  • Content Count

    13
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About lelehaine

  • Rank
    Member

Previous Fields

  • Provincia
    Roma
  • Auto Posseduta
    Nissan Almera 1.8
  • Età
    26-35

Recent Profile Visitors

892 profile views
  1. lelehaine

    pulizia iniettori BRC

    Uhm ho capito, si in effetti suona ragionevole. Non mi rimane altro allora che provare a pulire gli iniettori. Visto che non ho ne trielina ne petrolio bianco, parto col cercare il petrolio bianco, se non lo trovo prendo la trielina. Grazie mille di tutti i consigli. vi terrò aggiornati sull'esito di questa pulizia
  2. lelehaine

    pulizia iniettori BRC

    Allora ragazzi, ho appena fatto una veloce prova e volevo comunicarvi i risultati: Premetto che la macchina era ferma da 2 giorni. Per prima cosa ho innalzato la soglia di temperatura gas per la commutazione a freddo da 25 a 30 gradi, poi armato di phon ho dato una riscaldata al rail iniettori. In effetti col phon c'ho messo un bel po', forse avrei dovuto provare con una pistola termica ma avevo paura di fondere tutto. Cmq dopo un paio di minuti il rail era abbastanza caldo (sui 40 gradi, misurati con termocoppia). A quel punto ho aperto la finestra di visualizzazione dei parametri del s
  3. lelehaine

    pulizia iniettori BRC

    Uhm e perché non sostituire il cofano con una bella lente di fresnel, così ci pensa il sole a tenermelo bello calduccio... certo magari c'è il rischio che dopo una bella giornata di sole d'agosto, mi ritrovo il motore liquefatto sull'asfalto... Vabbé proverò a fare questa pulizia, tanto se cmq mi dite che sono vecchi e in genere si usa cambiarli, tentar non nuoce. (a proposito, ma quanto possono costare?) Pulirli con la trielina implica smontarli singolarmente dal rail, preferirei usare la tecnica del petrolio bianco nel tubo. Cmq si è vero, il mio impianto ha solo il sensore Tgas
  4. lelehaine

    pulizia iniettori BRC

    La macchina a benzina è sempre perfetta, nessun problema all'avvio, nessun problema in marcia. Ho fatto la prova anche ad avviare a benzina e commutare a mano dopo un bel po' (per allungare tempi-temperature di autocommutazione senza dover modificare i parametri nella centralina, che attualmente sono settati a 60 secondi e 25 gradi) e la cosa migliora ma non del tutto (non si spegne ma cmq borbotta per qualche centinaio di metri). Il passaggio a GPL dopo una giornata di fermo è sempre un po' problematico. Per quanto ne so io (la macchina me l'hanno regalata) gli iniettori dovrebbero avere
  5. lelehaine

    pulizia iniettori BRC

    Ok, allora cercherò questo petrolio bianco Nel caso qualcosa dovesse andare storto, quando mi possono costare 4 iniettori nuovi? Per quanto riguarda il filtro, in effetti ci avevo fatto un pensierino a passare al FJ1 HE (io ho il FJ1) ma mi domandavo se non fosse una spesa inutile... ho visto che anche il ricambio costa il doppio... ma ne vale la pena? Non ho capito se alta efficienza sta "ti pulisco meglio il gpl" o per "non ti penalizzo troppo la portata del gpl".... nel caso il mio motore è un 84KW, e non faccio una guida sportiva (cambio automatico, quasi mai vado oltre i 3mila gi
  6. lelehaine

    pulizia iniettori BRC

    Ho letto alcuni post di utenti che lamentavano problemi molto simili al mio: molti problemi a freddo, anche spegnimento, che svaniscono dopo pochi minuti, nessun problema per avviamento a caldo. E molti hanno risolto pulenti gli iniettori. Visto l'alto chilometraggio della mia macchina, la teoria degli iniettori sporchi che a freddo non lavorano bene e a caldo migliorano (lo sporco fluidifica) mi sembra una teoria molto interessante.
  7. Ciao a tutti, vorrei provare a pulire i miei iniettori BRC Max. Ho letto sul forum di una procedura di Alfone che consiste nell'inserire 5ml di kerosene nel tubo tra filtro e iniettori. Da qualche parte ho letto anche che va bene il WD-40, ma si parla sempre di iniettori Matrix. Ho cercato qualcosa di specifico per BRC, ma purtroppo il motore di ricerca non mi aiuta in quanto non posso inserire BRC nelle ricerche (mi pare non accetti parole di 3 lettere) e non sono riuscito a trovare nulla. Il succo è, secondo voi, posso procedere alla pulizia degli iniettori con del WD-40 (che ho già,
  8. Ciao a tutti, sapete dirmi qual'è l'ultima versione dei software Sequent Standard e Sequent Fast rilasciati da BRC? Sapete anche la data del rilascio? Del Sequent Standard io sono rimasto al 2.14, del Fast al 2.06. Grazie mille
  9. Allora ragazzi, in questo weekend mi è arrivato il cavo che ho acquistato su ebay per collegarmi alla centralina, ho fatto un po' di prove e scoperto cose molto interessanti: Sulla centralina Fly SF si può montare indifferentemente sia il software Sequent Standard che Sequent Fast. In effetti la mia centralina era già stata aggiornata a Fast, probabilmente dall'ultima volta che il mio amico l'ha portata dall'installatore. Credo sia comunque possibile passare dall'uno all'altro senza problemi: infatti la prima connessione alla centralina l'ho fatta dal software dello Standard, il quale (so
  10. Perdonami se ti correggo, ma sia il Sequent Standard che il Sequent Fast sono per GPL. Il sistema per metano si chiama Sequent Fastness. Dalle varie cose che ho letto, mi pare di aver capito che il primo sistema sequenziale BRC è stato il Sequent Standard (originariamente chiamato semplicemente Sequent) la cui centralina può essere usata sia per GPL che per metano (la differenza la fanno il riduttore e gli iniettori). Successivamente la BRC ha introdotto il Sequent Fastness, esclusivamente per metano. Infine ha introdotto il Sequent Fast che di fatto ha sostituito il Sequent Standar neg
  11. Grazie dei consigli. Comunque la mia domanda nasce principalmente per aumentare la mia "cultura personale" sull'argomento. Di natura mi piace capire il più possibile tutto quello che uso, fantasticare sempre su possibili migliorie, e poi eventualmente valutarne anche la fattibilità economica. Cmq dal link che ho trovato su altri post, ho scaricato tutto lo scaricabile sui manuali BRC e ho iniziato a studiarli. Per ora sto al Sequent Standard, ma sfogliando qualche pagina degli altri, credo di aver capito che il FAST usa gli stessi componenti dello Standard, mentre il PLUG & DRIVE us
  12. Ciao a tutti, premetto breve presentazione: sono Daniele di Roma, ho un impianto BRC Sequent standard (il primo della serie sequent) su nissan almera 2001 1.8 con cambio automatico, montato se non ricordo male nel 2005. L'auto l'ho presa da un amico circa un anno fa, con 200mila km (regalata, quindi a caval donato non si guarda in bocca ). Seguo il forum dallo stesso tempo e mi avete aiutato in molte cose, ma ora è il momento della mia prima domanda Come detto, ho un impianto BRC Sequent standard, che non va proprio come un orologio svizzero. Più che altro credo che la mappatura
×
×
  • Create New...