Jump to content

Brugildo

Iscritti
  • Content Count

    208
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Brugildo

  1. Basta sostituire l' R134 con il gpl e si rientra in-topic!
  2. Anche a me dopo il rifacimento di tutto l'unica valvola che ha subito assestamento è stata la prima lato distribuzione, per 5 centesimi fuori tolleranza, sarà il lato debole dei fire! E spero che si fermi qui.
  3. Se ne sono dette talmente tante sui variatori e ognuno con la sua esperienza che ora mi sento solo di dire: montalo e prova, il risultato e il vantaggio derivante dall'installazione di questo particolare secondo me varia da auto ad auto, generalmente il gpl viene considerato talmente affine alla benzina come caratteristiche di propagazione della fiamma che spesso viene considerato inutile, dall'altro lato alcune auto hanno una strategia di anticipo talmente conservativa che paradossalmente potrebbe portare vantaggi anche nell' alimentazione a benzina. Io sulla bravo 1.8 del 96 non ne ho mai se
  4. Brugildo

    GASOGENO

    Mi faccia 20 chili di carbonella!
  5. no non credo proprio perche anche la centralina del gas riveva temperatura e pressione dell'aria ma lo fa dal proprio sensore posto sul riduttore il quale rileva però la corretta temperatura. quindi sono due cose differenti. l'unica cosa che anche quando vado a gas ho un anticipo d'accensione delle candele derivante dalle elaborazioni del sensore IAT della centralina benzina ma questo non gli fa che bene. ciao Dal sito Tartarini "Il sistema Sequenziale per GPL è un sistema specifico per vetture catalizzate ed è pertanto prevista una centralina elettronica ( 5 ) che ha il compito di coman
  6. Allora hai già trovato la soluzione!!! Magari non avete ingrassato abbastanza l'altra volta! L'unico dubbio è che intervenendo sulla carburazione tramite sensore temperatura porti le stesse correzioni sia a gas che a benzina, invece magari avresti dovuto fare altri tentativi modificando la mappatura gas ancora un pò verso il grasso.
  7. Scusa la franchezza ma secondo me l'avviamento da freddo con l'anticipo non c'entra una cippa Sicuro che vi siete capiti bene e che non hai travisato qualche termine tecnico?? Semmai potrebbero essere le valvole puntate, una carburazione sballata, iniettori gas che perdono (se hai un sequenziale), cavi candele e/o candele quasi andate, ce ne sono tante ma l'anticipo...proprio no!!! Boh!!!
  8. Indubbiamente un 1.2 per utilizzi autostradali è un pò sottodimensionato ma immagino abbia dalla sua anche costi di gestione estremamente ridotti, anche io ho fatto questo tipo di scelta e ho avuto lo stesso tipo di problema (guarda in firma) con una Punto 1.2, però lo rifarei ugualmente visto che nonostante tutto ci ho guadagnato lo stesso. Inoltre chi ti dice che con un'altra auto di cubatura maggiore non avresti avuto lo stesso problema, pare che ora co sti motori non ci si capisca più nulla quale resiste e quale no.... Certo io almeno a 90000km con una testata ci sono arrivato! Però qu
  9. Riporto la mia esperienza che magari può essere utile a qualcuno che si trovasse nelle mie stesse condizioni. La sonda di regolazione della mia auto mi ha mollato in modo abbastanza subdolo, senza spie accese o malfunzionamenti totali, semplicemente ha cominciato ad andare a strappi a benzina e con prestazioni ridicole a gas, premesso che ho un sistema di regolazione Landi A1 v05. Unico sintomo ulteriore era che alcune volte lampeggiava la lucina verde del commutatore, segno di qualche errore che si era generato in diagnosi della centralina gas. Chiamo il gasista e per mia sfiga aveva il t
  10. Ehi, psss psss... ... guarda che mi sa che qua dentro questo lo sappiamo già tutti.... ....c'è una enorme possibilità che chi scrive qua sia già maggiorenne capace di intendere e di volere e già patentato.... Comunque grazie della rinfrescatina
  11. La manutenzione da fare la trovi sul libretto di uso e manutenzione, quelli fiat sono in genere molto espliciti anche sui materiali e coseguenti specifiche da utilizzare. Secondo me gli unici interventi aggiuntivi da fare sono proprio il controllo gioco punterie, la Punto NP lo ha ogni 20000km e credo sia un intervallo ragionevole per carburanti alternativi, anche perché non farlo può portare ad inconvenienti maggiori. Invece le candele potresti al massimo contollarle un po' più spesso, ma se non sono visivamente consumate e non ci sono problemi di misfire perché cambiarle??? Anche il filtro a
  12. Che sia l'emissione di monossido di carbonio!?
  13. Qua mi sembra non ci sia, e poi non è così facile trovarli visto che la maggior parte degli installatori usano i palmari per configurare questi sistemi.
  14. E' che l'omegas cambia alimentazione contemporaneamente su tutti i cilindri mentre brc e anche tartarini mi pare hanno la possibilità di far passare da benzina a gas un cilindro per volta, rendendo la commutazione meno traumatica e senza sbalzi di regime anche al minimo. Una soluzione intelligente che non ho capito per quale motivo landi non ha mai adottato.
  15. Quell'aggeggio non è la sonda lambda ma è una specie di rubinetto che si apre e si chiude per far passare più o meno gas a seconda di quello che dice la sonda lambda. In pratica facendo così il tuo installatore è come se sull'impianto a benzina avesse sradicato l'iniezione elettronica e ti avesse montato un carburatore. Tu glielo avresti fatto fare? E tutti i cablaggi e la centralina che glieli hai pagati a fare???
  16. Potrebbe essere che ha bisogno di manutenzione, purtroppo auto non è mica un soprammobile!!! E se dici che i tagliandi li hai fatti tutti e regolari allora viene il sospetto che o non li hanno fatti come dio comanda o che il problema è un pò più grave o nascosto, ma questo non significa che non sia di facile soluzione, magari spendendo qualcosa.... Quello che potresti fare è farti fare una diagnosi per vedere se c'è qualche errore in memoria, accertarti che i giochi punterie siano stati controllati, eventualmente farti fare un controllo della compressione cilindri, vedere se hai la melma n
  17. La prima volta si erano limitati a cambiare le valvole e a riprofilare le sedi, ma evidentemente non era bastato a recuperare gioco per le successive regolazioni, e evidentemente avevano trascurato questo piccolo particolare... Per i prezzi come al solito non ci si capisce granché perché è evidente che abbiano margini di ricarico sostanziosi, tuttavia in regime di fai da te credo che con massimo 4-500€ si possano avere sedi e valvole nuove, bulloni e serie smeriglio. Dipende dalla trattativa.... Agip sint evolution 5w40 preso a stock e adesso elf syntech 5w40, il primo selenia dell
  18. Dopo la rettifica alla testa che potete vedere nella gallery in firma è continuato lo sprofondamento della sede dal lato distribuzione, ancora di un decimo in 15000km, le altre invece sono rimaste ok. Ho anche scoperto una enorme cappella fatta dalla rettifica, in pratica sulla stessa valvola ho ritrovato lo stesso spessore che c'era prima del lavoro, come dire quanto al c... che ve l'ho portata!!!! Alla fine ho dovuto rismontare la testa una seconda volta per un intervento più radicale, e la cosa grazie alla mostruosa scenata che ho fatto loro (ho cominciato a far rimbalzare teste e pisto
  19. Questo è vero e infatti spesso viene preso a scusante di fatti del genere, tuttavia in un rifornimento di un auto il conteggio del carburante immesso avviene praticamente nello stesso momento, in condizioni di pressione e temperatura uguali e passando solo in al massimo tre metri di tubo, quindi in questi passaggi è fuorviante credere che si possano avere forti variazioni di temperatura... Credo che quando avviene una cosa del genere la cosa migliore da fare, se uno ha tempo e voglia o semplicemente si è stufato di prenderlo nel c..., sia pagare con bancomat e farsi dare anche una ricevuta,
  20. Allora visto il pezzo e condizioni precedenti credo che è morto quasi sicuramente per cause naturali indipendenti dal "ghiacciamento" dato dal gpl, dato che su quel pezzo sarebbe inesistente essendo a monte degli iniettori, e credo anche si possa confermare che il meccanico ha preso quantomeno un granchio. I pregiudizi sono duri a morire....
  21. Uno risponde a ciò che legge. Se le cose scritte rispecchiano fedelmente quello che è stato detto dal meccanico, pur considerando anche i più sofisticati sistemi di gestione del minimo, il discorso riportato sa di barzelletta sia dal punto di vista fisico che meccanico che costruttivo, altresì se un errore di installazione avesse portato davvero a questo problema non credo che l'auto potrebbe funzionare bene anche nelle altre condizioni. Se magari avesse invece detto che per come è stato installato l'impianto e forati i collettori la gestione elettronica per mantenere il minimo regolare fa f
  22. Fai una segnalazione alla Guardia di Finanza. E comunque fai attenzione con le dichiarazioni perché basta poco per correre il rischio di essere querelati per diffamazione, in mancanza di prove certe..
  23. Vai dal meccanico e fatti illustrare DOVE sono gli ugelli del gas e DOVE è l'attuatore del minimo, dato che presumo ci sarà una certa distanza tra i due componenti fatti spiegare come è possibile che avvenga il congelamento poi fissalo con compassione e offriti per cercargli un altro mestiere, a meno che non voglia specularci allora mandalo direttamente affan......
×
×
  • Create New...