Jump to content

walter66

Iscritti
  • Content Count

    10
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About walter66

  • Rank
    Member
  1. No, il passaggio a benzina quando finisce il gas non viene comandato da questo sensore. Per quanto mi riguarda ho eliminato il retropassaggio in automatico perchè non ti consente di terminare completamente il gas, quando comuta a benzina si possono ancora percorrere parecchi km a gas, chiaramente non si potranno fare accelerazioni molto decise. Per curiosita quanti km in piu pensi di fare togliendo il ritorno automatico ? A me il ritorno automatico lo fa col manometro che mi segna 0 bar, non penso riuscirei a fare piu di 5 o 6 km all'incirca....e mi piace avere la ripresa se ne ho
  2. Salve a tutti ,ho un problemino, sul riduttore pressione impianto omegas a metano mi si era svitate le due viti del potenziometro che misura la pressione del gas, e si era sballato il funzionamento dell'indicatore a led.Provero a tentativi a montate un po piu avanti o indietro per farlo funzionare coem prima, Mi chiedevo pero' una cosa, il passaggio automatico a benzina qundo le bombole sono vuote viene attivato tramite il segnale fornito da questo potenziometro o c'è un altro sensore all'interno del polmone che provvede al passggio automatico a benzina ? Nel primo caso temo che un montaggio
  3. sembra tutto risolto finalmente,ritoccando la mappatura sembra ora andare bene tutto,sia il rientro al minimo che la partenza da fermo.Non riesco a spegrami bene una cosa pero' ,come mai ogni volta che si modifica la mappa del metano cambia anche il funzionamento a benzina, che in teoria dovrebbe essere autonomo,mi spiego meglio, fino a una settimana fa il minimo calava troppo di giri sulla patenza da fermo sia a benzian che a metano, ora , appena dopo aver modificato la mappa del metano, il minimo funziona perfettamente sia a benzina che a metano. Qualcuno saprebbe spiegarmi il perche ?
  4. Salve a tutti ,sono proprietario di una Opel Vectra 1800 del 1999 con cambio automatico e impianto Omegas comprata usata 2 anni fa e ancora non va bene al 100 %.Ricapitolando, a settembre 2006 è stata cambiata la centralina motore scoppiata sembra per colpa del sensore di fase in corto, poi in gennaio 2007 è stata rielabolata la centralina motore stessa in quanto sulla partenza da fermo togliendo il piede dal freno calava troppo di giri e rischiava di morire il motore.Per 3 mesi tutto ok,ma a meta aprile coi primi caldi è nato un problema nuovo.Togliendo il piede dall'acceleratore a bassa velo
  5. sono stato infatti alla concessionaria opel e l'unica cosa che hanno saputo fare è la pulizia del corpo farfallato, penso che nessuno la conosca meglio di loro e anche gli altri due meccanici che sto frequentando hanno 30 - 40 anni di esperienza, non saprei a chi altri rivolgermi...
  6. Salve a tutti , ho una Opel Vectra 1800 con cambio automatico del 1999 con impianto a metano omegas,c he in un anno e mezzo che l'ho metanizzata ha avito diversi problemi.Prima morira il motore non si sa perche ,poi si è scoperto che era colpa della centraline motore che era sempre in recovery ,tra l'altro ho dovuto spendere 1000 euro per cambiarla in quanto era scoppiata per colpa dei fili del sensore di fase andata in corto, o cosi mi hanno fatto credere.Sembrava quindi risolto il problema ma dopo un mese, a fine ottobre, se ne è presentato un altro.Quando tolgo il piede dal freno o inserisc
  7. Salve a tutti,sto avendo grossi problemi con la mia Opel Vectra 1800 con cambio automatico comprata usata (aveva 6 anni e 37000 km )metanizzata a fine agosto 2005 (impianto Landi Omegas con variatore d'anticipo). inizialmente c'era il problema che qualche volta moriva il motore parcheggiando in retromarcia (col cambio automatico non dovrebbe mai morire il motore, almeno quando va a benzina non muore mai )Poi comincio a morire il motore qualche volta partendo da fermo o mentre mi fermavo .Fatta vedere l'auto al mio meccanico 2 volte e poi al perito della Landi non si è risolto molto, anzi spess
  8. Stessa domanda che avevo fatto io 3 mesi fa.A me di mattina commuta dopo circa 2 km se fa freddo (opel vectra 1800 con impianto a metano omegas ).dicono che col computer che ha il meccanico si puo impostare che parta direttamente a metano ma poi è facile strattoni a motore freddo, non è molto consigliabile dicono. Fammi sapere qualcosa eventualmente,ciao
  9. Si ,il variatore d'anticipo c'è ,il meccanico mi parlava di un anticipo di addirittura 22 gradi rispetto alla benzina, ed è un meccanico autorizzato landi con molto esperienza
  10. Salve a tutti,possiedo da luglio scorso una Opel Vectra 1800 con cambio automatico del 1999,comprata usata con solo 40000 km (era di un signore anziano che correva poco) e a fine agosto ci ho fatto montare un impianto a metano omegas della Landi.il mio problema principale è che lavorando a 4 km da casa d'inverno mi va quasi semprea benzina (circa 2 km ogni volta prima che commuti a metano )e spendo minimo 20 euro ogni 3 settimane di benzina (di metano sugli 8 euro a setimmana, d'inverno non faccio grandi viaggi ).Scondo l'installatore non ci si fa niente purtroppo .Mi date conferma anche voi ?
×
×
  • Create New...