Jump to content

corry88

Iscritti
  • Content Count

    1.052
  • Joined

  • Last visited

Post postato da corry88

  1. il 21/2/2021 at 14:07, betullo ha scritto:

    E' buono solo se poi non si bruciano le valvole.

    Oltre al contributo benzina (che è dell'8%, non 5%) hanno aggiunto un sistema di lubrificazione delle valvole che inietta tramite una apposita pompa: quindi dovrai sempre  addizionare un liquido "Valve Care" per fare in modo che non si rovinino le sedi valvole.

    E' un sistema molto contorto, se si rompe la pompa non so nemmeno se te lo segnala. Non caso non te lo segnali probabilmente distruggi il motore in brevissimo tempo. Penso sia più comodo e sicuro il contributo benzina del 20%. Forse non c'è nemmeno tanta differenza nei costi visto che questo liquido "Valve Care" ha prezzi altissimi.

    Diciamo anche che il contributo benzina viene usato per preservare gli iniettori della benzina piu che per le Valvole. 

    L'oliatore per valvole viene montato anche su altri impianti alcune volte. Attendiamo info da qualcuno che lo ha montato 

  2.  

     

     

     

     

    Io le bobine le lascerei stare. Su diverse Fiat non ne ho mai cambiate anche oltre 250.000km.

    Darebbero evidenti segnali di malfunzionamento anche a benzina.

    e ho notato quella leggera vibrazione anche nel funzionamento a benzina

    magari risolvendo a benzina si toglie anche a gas

    Si sicuramente se si risolve a benzina poi va bene anche a gas. Però dici che non è solo questione di equilibratura dei cerchi?

     

     

    per togliermi ogni dubbio se riesco tra stasera e domani passo dal gommista e li faccio controllore.. ormai procedo per gradi....

    la mia piu grande paura è come insistono gli impiantisti che sia il multiair a darmi problemi

     

    Il modulo Multiair? Non so di preciso che problemi da...so che in passato era risultato difettoso. Certo che gli impiantisti molte volte installano e tanti saluti...per questo l'altra vecchia auto a benzina non mi decido a cambiarla.

     

     

    ieri andai di nuovo dal altro installatore che mi chiamo per farmi provare una mappa fatta su un altra auto con lo stesso motore..il risultato è peggiorato infatti subito mi ha rimesso la mia che è piu guidabile

    all estremo mi ha detto che ho solo 1 ultima scelta visto che le candele sono nuove e a benzina anche lo fa lievemente , quella di cambiare le bobine al costo di 120€

    se non dovessi risolvere nemmeno in questo modo mi ha consigliato di vendere l' auto perche a sua detta è il multiair che fa i capricci... e non ne vale la pena cambiarlo al costo di 1000€

     

    la possibilità che una bobina faccia capricci ci può stare, io sul 1,4 apirato a 150 mila una si era rotta poi col tempo le ho cambiate tutte, a detta dei meccanici è un "difetto" di questo motore. quando si rompeva andava a tre la macchina, le ultime due le ho cambiate perchè aveva dei singhiozzi intorno a 2mila giri e ho risolto cambiandole. però il difetto era uguale sia a gpl che benzina

  3. Lo spurgo lo hanno fatto quando hanno montato il motore nuovo. Ho fatto code per ore con 35° e la temperatura era sempre regolare, solo in quell'occasione dopo 10 km di salita ha iniziato a salire la temperatura. Mah!k

     

    Mi viene da pensare al Termostato che non fa bene il suo lavoro e non si apre al massimo certe volte

  4. Salve, come letto in altre discussioni ho provato a tarere il livello tramite il "vetrino" ( via software l'installatore dice che non si può).

    Purtroppo ho trovato l'indicatore già nell'ultimo buco (scatto) disponibile...come posso fare?

    Allego una foto nella quale ho ruotato il vetrino oltre ed infatti così segna il livello giusto...

    potresti spiegare meglio questa cosa del "vetrino"? :) vorrei provare sulla mia Bravo se cambia qualcosa

×
×
  • Create New...