Jump to content

alfo

Iscritti
  • Content Count

    2.438
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by alfo

  1. alfo

    Prova Nuova Panda

    FiatUno, ho detto che per essere liquefatto deve comunque essere portato al di sotto di una certa TEMPERATURA (il discorso pressione viene in seconda battuta)...nello specifico per l'idrogeno siamo ben al di sotto di -200 gradi centigradi!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Se stai al di sopra puoi comprimere quanto vuoi ma non diventerà MAI liquido; andando al di sotto di quella che è la temperatura critica (proprietà caratteristica di ogni gas) devi poi esrcitare una certa pressione per liquefarlo, pressione il cui valore è determinato dalla temperatura che deve però essere sempre al di sotto di quella fam
  2. alfo

    Prova Nuova Panda

    Fiatuno, te lo dico come se fossi mio fratello: spari troppe baggianate perchè sei totalmente a digiuno di fisica e chimica. Tanto per limitarci all'idrogeno (senza h davanti...almeno in italiano), come tutti i gas per essere liquefatto deve essere portato al di sotto di quella che viene chiamata temperatura critica: al di sopra di essa puoi comprimere quanto vuoi ma resterà sempre allo stato aeriforme. Si da il caso che per l'idrogeno tale temperatura sia qualche paio di centinai di gradi sotto lo zero celsius; per l'ossigeno siamo, se non ricordo male, a circa - 80°, ecc.... In secu
  3. Guarda che se metti un carburante con più ottani, SENZA AUMENTARE L'ANTICIPO DI ACCENZIONE O AUMENTARE IL RAPPORTO DI COMPRESSIONE, ottieni solo di avere una combustione un pelo più regolare e dolce per via della diversa velocità di combustione. Al massimo puoi ottenere qualcosa su un motore che tende a battere in testa perchè ha anticipi spinti perchè magari studiato per dare il 100% con la 98 ron e non con la 95 (è il caso di motori sportiveggianti....made in japan soprattutto). Certo, se apporti modifiche lavorando la testa e la mappatura degli anticipi è tutta un'altra cosa.
  4. Per rimappatura si intende partire da quella di origine, al quale in ogni caso è frutto degli studi di ingegneri che hanno progettato e sviluppato quel motore, e poi lavorare soprattutto su anticipi di accenzione e ratio carburante comburente. Se poi ci sono pure i variatori di fase sugli alberi a cammes, si lavora pure sul quando e il quanto attivarli. Se c'è una sovralimentazione allora la cosa si complica ulteriormente. Insomma, non è che si metta la centralina o la mappatura di un motore più "grosso" per farla andare di più, ma, semmai, si lavora tentando di raschaire quel fondo di b
  5. Correggo: dopo un paio di gg in cui sembrava tutto fosse tornato ok, ecco che il maledetto on-off è tornato a farsi vivo nei led del commutatore. Stavolta il gasaro ha smontato la centralina, spruzzato sul pettine dei contatti e sui pin del cavo collegato il ripristinante per contatti elettrici e, quindi, riserrato tutto per bene. Dopo una settimana sembra tutto ok: incrocio tutte le dita del mio corpo!
  6. guarda che se metti la mappa del 1.4 sul 1.2 come minimo hai seri problemi a camminare, ma è più probabile che non riesci neanche a mettere in moto! Basta poco per sballare una carburazione...figurarsi cosa accade con alcuni cc in più per ogni cilindro, pur ammettendo che la geometria della camera di scoppio sia similare. Scordatevi che sia come montare un carburatore 19 sul cinquantino di quando eravamo 14-enni.
  7. alfo

    consumi fire

    Se è per quello si dice cut off e non cout off, ma non mi sembra il caso di perdersi in simili minuzie. Semmai mi pare più serio confondere un carburatore elettronico con un iniettore sopra un corpo farffallato; se poi cominciamo a parlare dell'evoluzione del cut off e come già nel 1985 il sistema cem fosse stato già ampiamente superato (nella sua versione industrializzata) dalla bosch per via della cronica mancanza di soldi dell'Alfa, allora ancora appartenente al gruppo IRI. direi proprio che si fa solo sfoggio di inutile saccenza.
  8. Guardate che i parametri della normativa di omologazione precedente, risalente a circa un decennio fa, erano più blandi di quelli odierni: nel paragonare vetture nuove con quelle in parola ricordiamo che ballano sempre almeno 200 kg in più, un bel tappo nel di dietro, e soprattutto molta meno libertà nel gestire lo stechio della carburazione. Tempo fa alcuni ingegneri "goliardici" della mercedes fecero l'esperimento di montare un moderno td della classe C su una 190: la vettura volava e aveva consumi incredibili!!!!
  9. alfo

    consumi fire

    Io non ho fatto paragoni tra diversi sistemi di iniezione: ho solo affermato che carburatore elettronico e iniezione singlepoint sono due cose TOTALMENTE diverse. Sotto l'unico iniettore del singlepoint c'è un "semplice" corpo farfallato; il carburatore elettronico è un vero e proprio carburatore, con tutte le parti che lo caratterizzano ed elettronicamente gestito in alcune di esse. Il sistema cem era senz'altro tanto all'avanguardia quanto sperimentale per l'epoca (parliamo dei primi anni 80)....d'altronde i pochi impianti di iniezione che c'erano su alcune vetture di nicchia erano pe
  10. alfo

    consumi fire

    Bha... carburatore elettronico e iniezione single point sono due cose diverse: provate a smontare un vero carburatore elettronico (mi pare che lo montasse la vectra 1.8 degli esordi...fine anni 80, credo si chiamasse euronorm quella versione) e il corpo farfallato di un single point, e vedrete la differenza. Ah, leggo adesso che tascappane aveva gia chiarito.
  11. Il medesimo motore, forse con qualche cavallo in meno, 82 per la precisione, lo ha la corsa "C" di fine 2004 di mio padre: su quel corpo vettura, più leggero, si muove decentemente. Ah...ma è euro4 anche se ha meno puledri.
  12. Guarda che i gradi kelvin indicano solo la tonalità del colore della luce emessa, non la sua intensità che si misura invece in lumen (o in candele). 6000° K indica che trattasi di luce bianco ghiaccio tendente al violetto azzurrino; scendendo di gradazione kelvin si va verso il giallo, salendo verso il violetto. Ti assicuro che il colore dato da 6000° è facilmente sgamabile, pure da un orbo; l'intensità luminosa degli xeno è sempre superiore al limite di legge dei 2000 lumen....e da fastidio quasi sempre, checché tu ne dica. Però è altrettanto indubbia l'efficienza visiva.
  13. Mi sono spiegato male: impercettibile non nel senso che non si percepisce, ma che è poco significativo da rilevazione al banco, parlo di collettori e mappatura (perchè la parte dopo il cat da effetti ancora meno evidenti). Il senso è che 1000 euro per 3-4cv (se va bene), sono soldi mal spesi, sopratutto su quella macchina (1.2 aspirato). Forse qualcosina in più con la riprofilatura camme, ma altri soldi e potenziali rogne. Meglio cambiare mezzo, se proprio insoddisfacente Però ancora una volta torniamo a pompare la zona alta del contagiri: l'utente che ha posto il quesito, invece, cer
  14. Si parlava sempre di pompare la zona BASSA del contagiri di un aspirato. A questo punto se si rifà tutto lo scarico, stappando il cat e rimappando di conseguenza, qualcosa ottieni pure li, ma è dai medi in su che si guadagna. Hai considerato quel paio di centinaia di kg in meno a favore della punto classic (vedere la differenza che c'è già tra punto e Gpunto con il medesimo 1.2 da 60 Hp) e magari pure la diversa rapportatura del cambio dei due veicoli?
  15. Il filtro A PANNELLO (quindi dentro la scatola filtro originale) è legale e di per se non rende necessario rimappare. Già se si comincia a parlare OLTRE che di togliere il catalizzatore anche il rivedere tutta la linea di scarico, allora su ALCUNI veicoli il vantaggio prestazionale potrebbe pure essere tangibile (e qui ottimizzare il tutto con una rimappa potrebbe avere il suo perchè).Comunque ribadisco che quasi sempre anche in questo caso i vantaggi li senti nella zona medio alta e alta del contagiri. Però modificare la linea di scarico con una non omologata per quella vettura, e comunqu
  16. Se vuoi davvero prestazioni migliore devi svuotarla di tutto, anche il necessario: via sedili posteriori, sdradica la moquette e i pannelli fonoassorbenti, togli il compressore del clima con tutti i suoi accrocchi, monta cerchi in lega di raggio max 15 pollici con ruote di battistrada non più largo di 165, ecc.... Se arriverai a togliere un centinaio di kg. e deciderai di viaggiare scomodo e "illegale" (ruote non a libretto), allorra avrai un'auto più brillante. Tutte le altre preparazioni che puoi fare sul motore (stappare lo scarico, cambiare le cammes, ecc..) lo sveglieranno solo in alt
  17. Su un motore aspirato rimappando potresti sicuramente ottenere il motore più brioso, ma non devi credere che diventi sensibilmente più prestazionale: sarà più pronto, verranno eliminate piccole incertezze....potresti ottenere un guadagno come quello che si ha nel viaggiare a clima spento rispetto ad averlo acceso. Tutto ciò se il rimappatore è bravo, non si limita a piazzare su mappe preimpostate e la mappatura di serie è abbastanza "conservativa". Si tratta di quadagnare 4-5-6 cavalli al regime di potenza massima e che a quelli più bassi ovviamente saranno meno....bisogna avere una certa
  18. alfo

    consumi fire

    Si, ma se c'è il carburatore, sia anche in versione elettronica, non c'è sicuramente alcun iniettore da pulire.
  19. alfo

    consumi fire

    Sicuramente intendevi dire corpo farfallato e non carburatore: se ci sono gli iniettori non può esserci il carburatore.
  20. Dimenticate che la decisione di puntare al downsizing, più che a motivi fiscali/RCA (non si progetta un motore pensando solo alla legislazione di un paese) è dovuta alla necessità di diminuire l'emissione media di CO2 della propria produzione motoristica NEI CICLI DI OMOLOGAZIONE EUROPEA; ed è un dato di fatto che nei suddetti cicli (ed è inutile a 'sto punto ritirare in ballo la distanza dalla vita "reale") quei motorelli emettano meno anidride carbonica rispetto ai pari potenza più grossi. Quindi si può discutere se valga la pena "rischiare" pigliandosi un motore di tal tipologia al posto
  21. Riuppo il 3d per dare il feedback, il resoconto (spero) finale. Allora in merito al commutatore che si spegneva e accendeva autonomamente, l'installatore ha fatto alcune ipotesi: falso contatto nel negativo, nel segnale bobina o in qualche altro positivo, pettini contatti centralina da rivedere o....centralina spu...nata. Primo tentativo fatto spostando il negativo direttamente sulla batteria: fatto giro di controllo...niente da fare, il problema persisteva. Secondo tentativo: spostato il segnale da una bobina a un'altra....al giro di prova nessun problema, così son tornato a casa prende
  22. Virus, porti sfiga! La mia Alfa che ha già compiuto i 13 anni deve essere invidiosa della pausa di riflessione del tuo impianto clima: la porto per ricaricare visto che non raffreddava a dovere e il mecca mi ha trovato perdita in entrambi gli spilli, sia alta che bassa pressione! pigliamola a ridere
  23. L'eventuale risultato sarà talmente minimo che, al massimo, sarà appena percettibile se non proprio un placebo. Semmai puoi pensare di sostituire il filtro aria originale con quello lavabile a pannello (la tipologia a cui accenni) al posto del normale ricambio quando sarà il momento di procedere a sostituzione: se avrai la pazienza di procedere alla pulizia periodica (ogni 7-10K km) del nuovo elemento filtrante ti rifarai dell'investimento perchè procederai sempre a pulizia(con detersivo neutro e apposito lubrificante da spruzzare dopo che sarà asciutto) e non a sostituzione....ma devi esser
  24. alfo

    motore bialbero

    Ma hai pensato di verificare se hai lo spazio per farci entrare il fire al posto del bicilindrico? E in ogni caso, come la metti con le modifiche necessarie per adattare la diversa posizione dei supporti motore e, soprattutto, COME CE LO PIAZZI IL CAMBIO????
  25. Mi spiace "sporcare" questa discussione, ma non voglio perdere l'occasione per approfittre della professionalità di autogastwins: a proposito di quello che hai appena affermato sopra, qualche nome per un ottimo professionista a Palermo?? Tra un mesetto o due vorrei far fare l'impianto alla i10 1.2 85 hp (euro 5) di mia moglie, e magari un altro nome per la manutenzione del mio zavoli. Grazie.
×
×
  • Create New...