Jump to content

fiat1100d

Iscritti
  • Content Count

    147
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About fiat1100d

  • Rank
    Advanced Member

Previous Fields

  • Provincia
    Modena
  • Auto Posseduta
    FIAT Tempra 1.6 SX e 124 Sport 1400 con GPL
  • Età
    26-35

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Gender
    Male
  1. Ciao! No, magari, quella è sempre della seconda serie ma col 1608 cc :-)
  2. E' veramente una quantità minima, proverò a spurgare il raffreddamento, lavare bene il circuito e riempirlo, tenendo d'occhio il livello del liquido per vedere se dovesse calare/aumentare in modo anomalo e se si sporca ancora.
  3. Ciao a tutti! La domanda è rivolta principalmente agli installatori del forum, ai quali chiedo se secondo la loro esperienza è possibile che nel passaggio dell'acqua del riduttore Landi SE 81 SIC siano presenti, al momento del montaggio, residui oleosi dovuti alla lavorazione. Lo chiedo perché oggi, controllando i livelli, mi sono accorto che nella vaschetta di espansione del radiatore è presente una minima quantità di emulsione oleosa, biancastra. Considerando che la temperatura dell'acqua è sempre stata nella norma e l'ultimo intervento fatto alla macchina ha riguardato la sostituz
  4. Non credo dipenda da questo, perché come scrivevo non lo fa esclusivamente quando premo la frizione per esempio scalando o per fermarmi, ma anche se sono in velocità e la mantengo, allora rilasciando si sente che la macchina "si siede" come se non arrivasse carburante per sostenere il regime... Mi verrebbe da dire qualcosa di elettrico ma i contatti sul ridottore sono buoni, li ho puliti più volte.
  5. Buongiorno a tutti! La Tempra, con impianto Landi (riduttore SE 81 SIC), sporadicamente presenta un problema che tende a manifestarsi principalmente in seguito alle "tirate", es. se su una strada a scorrimento veloce faccio un sorpasso in terza per avere più ripresa, dopo è possibile che finché ho la macchina accelerata vada senza problemi, ma se rilascio l'acceleratore si sente il "vuoto" come se di fatto non arrivasse il minimo di carburante e andasse per inerzia. Con tempi suoi poi si rimette a posto... Un paio di volte mi è capitato pure nel traffico cittadino e non è il massimo, in p
  6. Alla fine credo opterò per molle "standard" e ammortizzatori con taratura rinforzata, in modo da smorzare maggiormente l'escursione delle molle stesse. Le molle rinforzate probabilmente andrebbero a rialzare troppo il posteriore, dato che il peso che vanno a compensare (es. 120 kg) è comunque esuberante rispetto al peso effettivamente fornito dall'aggiunta di bombolone col pieno e ruota di scorta. Al limite se proprio la macchina dovesse affossarsi con cinque persone a bordo, aggiungerò gli spessori. Come ammortizzatori pensavo per esempio ai Kayaba/KYB serie "Gas-A-Just", li sto facendo
  7. Possibile che si trattasse di molle rinforzate ma più lunghe? La ditta dove ho iniziato a informarmi le fornisce o con altezza originale (quindi la macchina non dovrebbe alzarsi) o con "rialzo di 2 cm". E' mio interesse che la Tempra non diventi tipo una 124 berlina (che era abbastanza "puntata" davanti come linea)
  8. Questo è interessante... Tra l'altro la ORAP di cui parlavo, dovrebbe essere proprio una delle ditte che le rigenera, infatti direi che se uno acquista i loro ammortizzatori lasciando le "carcasse" dei vecchi ci sia una sorta di sconto. So bene che l'altezza non è data dagli ammortizzatori, ma se questi sono più "carichi" è possibile che la macchina rimanga più alta, se carica, es. se sono anche con taratura più rigida, o l'altezza dipende esclusivamente dalle condizioni delle molle? Perché allora le mie devono essere davvero fruste... Comunque sì, penso proprio cambierò l'accoppi
  9. Ciao a tutti! E' da un po' che non scrivo, per fortuna l'impianto va benone così come la Tempra, nonostante gli inevitabili acciacchi del tempo e dei 225.000 km sul groppone del motore gasato A breve vorrei cambiare gli ammortizzatori in quanto, sebbene la macchina tenga la strada perfettamente, anche con guida diciamo "sportiva" (almeno, per quel che permette di fare), è diventata decisamente morbida e può capitare che, soprattutto se carica (5 adulti), in caso di dislivelli marcati, dovuti magari a fondo stradale sconnesso, tenda ad affossarsi parecchio. Una volta, in autostrada, dir
  10. fiat1100d

    Andamento costo GPL

    Modena, oggi due rifornimenti in due distributori diversi: Esso (Modena ovest): 0,855 Q8 (via Giardini): 0,878
  11. fiat1100d

    Bedini? chi lo conosce?

    Eh eh di turbo c'era la Punto GT, la prima serie.
  12. fiat1100d

    Bedini? chi lo conosce?

    Non c'entra molto, ma il motore della HGT non mi risulta sia turbo, dovrebbe essere il normalissimo 1747 cc "Pratola Serra" da 130 CV.
  13. fiat1100d

    Bedini? chi lo conosce?

    Bedini... Dovrebbe essere una ditta proprio di Modena, con componentistica di quella marca avevamo su una Ritmo S75 l'impianto a GPL prima, a metano poi... altri tempi, da quello che so la ditta non navigava in buone acque (scioperi ecc.), da qualche tempo non si sente più nulla però. Sulla mia 124 Sport di Bedini ci sono ancora delle elettrovalvole e il commutatore GAS - BENZINA rotante
  14. fiat1100d

    Andamento costo GPL

    Piacevole sorpresa, oggi a Modena Beyfin sotto la soglia psicologica degli 0,700 €/l... ben 0,699, uao...
  15. fiat1100d

    Andamento costo GPL

    Ho controllato e il prezzo più basso pagato nel 2009 fu 0,514.
×
×
  • Create New...