Jump to content

kenren

Iscritti
  • Content Count

    77
  • Joined

  • Last visited

Post postato da kenren

  1. lo so è una vita che non mi faccio vedere ma come si dice a volte chi non muore si rivede.

    il tagliando di solito lo pago dai 240 in su poi dipende se c'entrano pure le candele ed altra roba arrivo tranquillo a 300, le piattelle(di aspirazione) l'ho pagate 110 la manodopera per tutto il lavoro revisione inclusa 140 e mi sembra che adesso vada meglio perché si era proprio impolmonita.

     

    l'unica cosa è che in teoria dovrei aver fatto questo lavoro a 70000km a gpl ma l'impianto l'ho messo a 50000 e ora sono 139000, mi sento come se mi fossi perso qualcosa.

     

    mi hanno cambiato qualunque cosa,pure le candele gpl,finite dicevano e quelle costano mezzo mondo l'una ma siccome ci sono affezionato a sta macchina me la voglio ancora tenere un poco e soprattutto perché ora queste riparazioni le devo far fruttare,l'anno scorso mi ha mollato l'alternatore, quello prima la pompa della benzina troppo spesso in riserva e teneva una certa, adesso tocca alle ruote, mariaaaa.

  2. non so se sia lecito ripostare su thread cosi vecchio ma è per dare continuità alla storia, sono arrivato a 90000 km percorsi a gpl e per poco mi gioco la testata perché i piattelli delle valvole di scarico si erano consumate e ritirate quasi del tutto, il meccanico mi ha detto che se avessi fatto altri 2000 km si sarebbero attaccate del tutto e li 1300 euro solo di lavoro testata o almeno cosi ho capito, fortunatamente sono arrivato in tempo anche se avevo sforato pure il tagliando.

    solo che tra tagliando, revisione, sostituzione piattelli revisionati di scarico con regolazione bla bla bla sono arrivato a 613 euro manco avessi una sportiva da 240 cavalli, la morale della storia è, fate controllare le valvole ogni 50000 km che è meglio.

  3. ciao,

     

    io ho una ford fiesta del novembre 2002 e vorrei sostituire l'autoradio della casa con un'altra più recente che mi dia la possibilità di utilizzare pennette e compagnia senza dover passare per adattatori radio ed amenità varie.

     

    quindi chiederei cortesemente consigli a chi magari l'ha fatto, ho cercato di reperire in rete i materiali come maschierine o slitte varie ma non ho trovato praticamente nulla, se avete qualche risorsa e mi fate sapere la cosa è gradita. :)

     

    grazie per l'attenzione. ;)

  4. bene cosi quindi avrai grossomodo già ammortizzato il costo dell'impianto o quasi.... ma il mecca ha verificato il gioco valvole? Almeno la verifica è importante farla regolarmente. ciaoooo

     

    sinceramente non lo so, devo chiedere, tanto mi tocca tornarci perché la perdita di liquido refrigerante non si è fermata, per cui deve cambiare anche un raccordino.

     

    faccio sapere. :)

  5. porca put*** io con la mia opel corsa D faccio con 42l di gpl 500 km filato filato. Avendo 80 cv a disposizione non vado forte, vado leggero leggero sul pedale dell'acceleratore! Come faiiiiiiiiiii!?!?!? ^^

     

    sono sparito da un po ^^, aggiornamento:

     

    ho percorso fino ad ora 50000 km a gpl e per quanto il mio meccanico sia sempre prudente nei suoi giudizi la macchina al momento non ha problemi di sorta, a parte un cambio cinghie dopo 11 anni e qualche pezzo tra vaschette e condotti da sostituire, il motore va bene.

     

    mi ha anche messo le candele specifiche per il gpl, una sola costa 18 euro ma ha motivato la cosa dicendo che a causa dell'elevata temperatura di combustione c'è comunque il rischio che la punta della candela si spezzi ed il resto lo potete facilmente immaginare.

     

    dato che la ford collabora con la brc ed il meccanico è una persona scrupolosa la cosa mi è piaciuta, meno al portafoglio, aggiungo che la macchina ho intenzione di tenerla fino a che i suoi fari colmi di pioggia non mi imploreranno di concedergli il giusto e meritato riposo :D , per cui a meno di spese sproporzionate non mi va di andare al risparmio.

     

    p.s.

     

    i consumi si sono assestati sui 420 circa, ultimamente anche qualcosa meno, poi ora che ho cambiato le cinghie dovrò ricontrollare ,penso qualcosa cambierà.

  6. certo che avete il dente proprio avvelenato...ma la vogliamo finire di darci addosso? questo agomnto mi ea suggito si è partiti da un nostro amico che ha fatto il tagliando e chiedeva lumi sulal differenza di un sigla di olio

     

    Grazie per esserti ricordato di me :D

     

    comunque per le soluzioni tecniche qui si vola troppo alto, alluminio per raccogliere impurità,troppo avanti per un ragioniere :unsure:

     

    sarà un po off ma oramai siamo partiti per la tangente, parlando di raccolta differenziata ,il problema del nostro paese è che le cose le facciamo male, il punto non è se ce la possiamo permettere ma "come" la fai, perchè in tanti comuni la "monnezza" è una risorsa da cui ricavare di tutto e di piu, dove tutto anche l'umido diventa compost per fertilizzare la terra, il resto dei materiali è cosa nota immagino.

     

    per cui il punto è che serve la gente giusta al posto giusto per fare queste cose, se organizzi le cose male anche l'oppurtunità piu renumerativa diventa un'affare a perdere, ma purtroppo cosi va da noi.

  7. e, parlando di defezioni, prevedo una drastica riduzione nella vendita di filtri per il gas... :rolleyes:

    ..e per quale motivo prevedi ciò, se è lecito domandare? :unsure:

     

    se ho ben capito, non c'è più uno che consigliava di cambiarlo un giorno sì e l'altro pure...

    ed ogni 20000km ?

  8. Non vedo il problema. Non è un motore da F1 sperimentale, sai la gradazione, scegli qualcosa di buono e non farti problemi.
    sapere cosa metterci mica tanto, non faccio il meccanico, ho iniziato il thread proprio per iniziare a capirci qualcosa ed assicurarmi che usassero un olio decente, dato che vorrei tenermi la macchina per ancora parecchio tempo, per cui fino ad ora mi sono fidato "è un olio buono" diceva riferendosi all'altra officina. ..., poi se l'olio che metto io,il 5W30 non è adatto posso dirglielo, ma devo circostanziare, mica posso dirgli eh me l'hanno detto sul forum e basta, devo far finta di sapere quello che dico ;)
    :D ..davvero ottimo il tuo approccio al forum, kernen... ;) ..ma più di quello che c'è nell'esaustivo link di project (http://tecnica.trans...s_mod.php?id=15) è davvero difficile dirti :unsure: ..considera che un multigrado SAE 5w30 con marcatura che sia almeno API SG (o migliore cioè SH, SJ, SL o addirittura SM che è attualmente il migliore..) è già abbstanza sicuramente un buon olio, con forse un'unica nota "incerta" che è la resistenza del velo d'olio agli alti carichi e temperature, visto che i il secondo numero corrisponde alla "tenuta" della viscosità ad alte temperature ed in effetti se bazzichi zone molto calde nel periodo estivo e pesti per benino l'acceleratore, potrebbe essere preferibile un 5w40 (che però costicchia) od anche un 10w40 dei quali ne trovi "di ogni" ma che non è ideale d'inverno... ;) come già detto, se non hai velleità di prolungare oltremodo i tempi dei services, ma ti attieni al "buonsenso" comune che suggerisce di farlo ogni 15, max 20mila Km (o una volta all'anno circa..), l'eccellenza qualitativa può abbastanza tranquillamente essere tralasciata senza troppi patemi, con l'unica "eccezzione" del super-caldo come sopra esplicitato... B) infine, in merito alle diciture "per gpl" o similari, IMHO trattasi di banale pubblicità (vagamente) ingannevole... ^_^

     

    mah, io viaggio zona centro italia, non so quanto sia considerata calda la zona, di certo non fa freddo d'estate, non sono uno che pesta particolarmente l'acceleratore, di norma nei limiti del codice della strada, difficilmente faccio piu di 200 km in un colpo, può capitare ogni morte di papa il viaggio roma bologna, per parlare di distanze epiche.

     

    gli additivi a me sembrano tanto una scusa per far spendere di piu, dicono servono anche benzina, ora piu sporca per le sostanze anti inquinamento, per carità, il filtro benzina sembrava bello sporco, ma non so, o lo metti sempre, altrimenti una volta ogni tanto non so quanto possa servire,ammesso che serva.

  9. Non vedo il problema.

    Non è un motore da F1 sperimentale, sai la gradazione, scegli qualcosa di buono e non farti problemi.

    sapere cosa metterci mica tanto, non faccio il meccanico, ho iniziato il thread proprio per iniziare a capirci qualcosa ed assicurarmi che usassero un olio decente, dato che vorrei tenermi la macchina per ancora parecchio tempo, per cui fino ad ora mi sono fidato "è un olio buono" diceva riferendosi all'altra officina.

    mettiamola cosi, se vado dal medico mi affido alla sua conoscenza, cosi dal meccanico, ragion per cui alla novità dell'additivo per gpl ho detto evvabbe, come pure a quello benzina " la benzina ora è piena di schifezze per inquinare meno,mettiamo l'additivo", poi se l'olio che metto io,il 5W30 non è adatto posso dirglielo, ma devo circostanziare, mica posso dirgli eh me l'hanno detto sul forum e basta, devo far finta di sapere quello che dico ;)

     

    per la colza nel diesel penso sia credibile che schioppi, io parecchi anni fa vidi una trasmissione in cui l'olio fritto di risulta dopo un processo di purificazione e filtraggi vari (con kit costosetto) veniva mescolato con un 30% di diesel, purtroppo la prova non era a lungo termine ma credo durasse ben piu che infilarci l'olio direttamente.

  10. Ad ogni modo, Olio per GPL:

     

    Se avessero tolto la lettera S della codifica api, un E sarebbe un olio a dir poco scarso.

    Nel porter ho un 5W-40 (Eni) che è SM...

     

    E' una codifica interna.

    giusto per favorire la trasparenza.

  11. signori non vi sembra un po stare esagerando? non è che sia proprio una bella discussione quella che state portando avanti, almeno sul fronte cortesia, su quello tecnico non posso mettere bocca, volate troppo alto per me, qui ci vorrebbe un meccanico accreditato che faccia da giudice nelle vostre "riflessioni" tecniche, altrimenti mi sa andrete avanti cosi per mezzo secolo.

     

    poi se qualcuno avesse un secondo di tempo potrebbe dirmi se l'olio che mi hanno messo "5w30 E" è il primo (piu scadente?) come qualità nella scaletta a cui fa riferimento l'articolo linkato qualche post fa

     

    A noi interessa esclusivamente la lettera che segue la S, i più diffusi sono SE, SF, SG,SH,SJ,SL E SM (attualmente il migliore)

     

    tanto per capire che ci infilano.

    Se la tua risposta non l'hai trovata nel link che ti ho indicato....allora ho paura che si tratti di una denominazione interna a Ford, decifrabile solo dagli addetti ai lavori.

    Ciao

    boh, non mi sembra di averlo trovato, se non per il fatto che la E nel mio olio pensavo si potesse associare a quella del tipo SE , che poi dall'articolo si dice essere la seconda lettera quella utile, ho pensato, mah quelli della ford tolgono la s e via.

    signori non vi sembra un po stare esagerando?

     

    Già... parrebbe... :lol:

     

    Torniamo a parlare di oli per GPL va...

    pienamente d'accordo, ringrazio anche per non avermi fatto pesare gli errori di orrografia, questo stile di vita super connesso ed iperveloce fa trascurare la correzione e la grammatica ne soffre :D

  12. signori non vi sembra un po stare esagerando? non è che sia proprio una bella discussione quella che state portando avanti, almeno sul fronte cortesia, su quello tecnico non posso mettere bocca, volate troppo alto per me, qui ci vorrebbe un meccanico accreditato che faccia da giudice nelle vostre "riflessioni" tecniche, altrimenti mi sa andrete avanti cosi per mezzo secolo.

     

    poi se qualcuno avesse un secondo di tempo potrebbe dirmi se l'olio che mi hanno messo "5w30 E" è il primo (piu scadente?) come qualità nella scaletta a cui fa riferimento l'articolo linkato qualche post fa

     

    A noi interessa esclusivamente la lettera che segue la S, i più diffusi sono SE, SF, SG,SH,SJ,SL E SM (attualmente il migliore)

     

    tanto per capire che ci infilano.

  13. posso chiedere ai moderatori di chiudere il post? mi hanno occupato il thread :D

    :) ..chiedo venia per l'occupazione del tuo thread kernen, ma d'altronde mi pareva che ti fossero già state date tutte le risposte possibili in merito... ad ogni modo ne approfitto per dirti che sono anch'io dell'idea che sia mooolto meglio fare dei services ravvicinati (magari usando olio non eccelsissimo..) piuttosto che metterci il non-plus-ultra e farlo lavorare per 30000 Km o più... ;)

     

    si la risposta c'era ma non completa :P, mancava la parte in cui chiedevo la differenza tra questi due olii :

    da un 5W30 formula "E"

    ad un 5W30 formula "F", forse castrol ,cosi ho letto sull'etichetta della pompa dell'olio a muro.

     

    per il resto le concedo il mio magnanimo perdono, previa 20 frustate. :D

  14. in tutto ciò però nessuno che mi avesse detto se gli oli che usavo prima e dopo formula e o f siano equivalenti o no.

     

    poi leggendo i vostri scambi penso semplicemente che parliate da due punti di vista diversi.

     

    naturalmente lo stile di guida e il percorso fanno una grossa differenza, per cui se cambi olio spesso, con percorsi lunghi e pianeggianti e un piede leggero cambia se fai solo montagna, cambi meno regolarmente e hai il piede da rally, in mezzo tutte le combinazioni possibili di condizioni.

     

    la guerra tra auto utilitiarie e ammiraglie o meno le trovo sterili, non ci piove che un buon motore costruito bene anche se poco costoso possa portarti all'inferno e ritorno se trattato bene e che ci siano motori di auto costose che alla fine sono solo dei forni con tanti cilindri, allo stesso tempo è innegabile che se una macchina "di lusso" con un buon motore ben progettato può permettersi di spendere qualche cosa in più sui materiali e questo alla lunga fa la differenza.

     

    detto questo , se non c'è bisogno di fare 300000km all'anno per me le "utilitarie" sono il massimo che mai spenderò per l'auto, con la prospettiva che si possa fare a meno dell'automobile dato che per me buona parte della ragione per cui siamo sclerati in italia deriva dal fatto che stiamo piantati in mezzo al traffico, nelle altre capitali europee e non girano su mezzi pubblici efficienti e puntuali e il mezzo meccanico piu ingombrante è la bicicletta, poi se vi piace andare sempre in macchina e stare nel traffico beh ognuno ha diritto alla propria perversione (ma forse ho divagato) :)

  15. ooook, allora, la situazione si sta delineando, allora, io prevalentemente faccio extraurbano ed autostrada, difficilmente mi sposto in paese in macchina e faccio faticare il motore solo quando sto nel traffico ,ma faccio in modo che capiti il meno possibile o quando magari gli chiedo di farmi arrivare a casa il prima possibile :rolleyes:

    quindi immagino di rientrare nella casistica di poterlo fare un po piu in la,anche perchè a questa tornata ho pagato piu di 300 euro, è vero che mi è stato sostituito mezzo mondo e c'abbiamo messo pure il tunap benzina e gpl(ma servono o non servono), ma comunque sono tanti tanti soldi, per cui ne poco ne troppo, il giusto.

  16. io non ci capisco piu nulla, le officine su cui mi sono appoggiato sono entrambe ufficiali della casamadre, per cui io ho dato fiducia anche alla seconda officina, dove ho montato il gpl, i quali dicevano che con l'olio motore usato 20000 era un'intervallo giusto, la mia percezione del suggerimento non è stata adesso risparmio,ma prima mi facevano spendere di più.

     

    ora posto direttamente la tabella del libretto di manutenzione ford (premesso che è organizzato veramente a cavolo).

     

    gruppo A - ogni anno o 15 000 km - ka, fiesta (3/89->), puma, escort/orion (8/90->), focus diesel(->10/01), mondeo benzina (->10/00), mondeo diesel (->7/01),cougar,transit (->7/98), galaxy

     

    gruppo B - ogni anno o 20 000 km - focus bensizna (8/98->), focus diesel (10/01->), mondeo bezina (11/00->), mondeo diesel (8/01->) e Fiesta (1/02->).

     

    ora la mia fiesta è stata consegnata a novembre del 2002 è la V serie.

     

    p.s.

    cambiata l'indicazione dell'olio motore ,avevo messo due volte E invece di F

  17. ciao,

     

    oggi ho fatto il tagliando a 80000km di cui 30000 a gpl, rileggendo la bolla ho notato che da quando ho cambiato officina(sempre ford) , dato che ora mi servo dall'installatore dell'impianto, è cambiato (credo) l'olio, da un 5W30 formula "E" ad un 5W30 formula "F", mi pare castrol, almeno a leggere sulla lancia con contatore che usavano per rifornire, un bell'attrezzo, invece della solita brocca a mano, vanno bene tutti e due?

     

    tenete conto che mi hanno detto di fare il cambio olio ogni 20000 invece dei 15000 che facevo prima.

  18. beh passare da un'opposto all'altro non credo sia il massimo dell'equilibrio ;), personalmente cercavo piu una logica di massima da seguire, visto che fino ad ora difficilmente sono rimasto piu di tanto con benzina stantia.

     

    poi è difficile sapere quale sia il livello di tolleranza di ogni impianto, c'è chi usa materiali migliori e chi meno, quindi è sicuramente vero che la benzina non sia yogurt,ma è altrettanto vero che dopo x tempo diventi acida e possa fare danni,semplicemente credo che sia meglio non sapere quale sia il punto di rottura del proprio mezzo :lol:

     

    piccolo appunto, io ne conosco eccome di persone che sono abituè della riserva e che hanno cambiato piu di qualche pompa, se metti sempre 5 euro a lampada accesa prima la povetta ci lascia le penne :lol:

×
×
  • Create New...