Jump to content

Carnielito

Iscritti
  • Content Count

    128
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Carnielito

  1. Attenzione, quando il motore ha cominciato ad andare a tre, eri fermo al minimo o in corsa costante? Se è così, alcuni 1600 e 1400 bialbero VW, tra il 2000 ed il 2004, ma ho riscontrato quasto problema una volta su un motore più recente, hanno un problema sulle valvole che è stato riscontrato dalla VW stessa. Mi saranno capitate circa una decina di auto tutte trasformate a gpl o metano che cominciavano ad andare a 3 durante la marcia, da prima abbiamo combiato gli iniettori del gas, poi centralina ecc, escluso un problema dell'impianto abbiamo combiato le bobine, prima una poi due e via cos
  2. Bè la cosa più ovvia da fare è risostituire le lampadine con quelle normali, se il difetto sparisce il problema era tutto la. Se persiste allora significa che durante l'installazione hai combinato qualche cosa che ha causato i problemi. Chiaramente se il problema cè un pò anche a benza, l'installatore ha ragione ed è meglio che ti rivolgi ad un elettrauto.
  3. Ciao 1) In italia, non puoi installare una bombola in fibra di carbonio, al collaudo in motorizzazione ti scarterebbero l'impianto. 2)Concordo con gli altri, fra tutte prendi la C3 è quella che si metanizza meglio. 3) Le marche di impianti più utilizzate sono LAndi Renzo, BRC, Tartarini BiGas, l'importante è che ti rivolgi ad officine specializzate e che abbiano gia esperienza con il metano su quest'auto. 4) Se per Peugeot CC intendi una 206 CC allora anche questa e metanizzabile in scioltezza, utilizzando 3 bombole da 30 l messe in piano, il tetto si richiude a ci sta giusto giusto.
  4. Certo che i polmoni di gpl e metano sono diversi. Prima di tutto uno è un riduttore (metano) l'altro è un vaporizzatore (gpl). A GPL per la landi abbiamo il bistadio IG1 e il piccolo monostadio LI02. Entrambi lavorano a circa 1 bar Per il Metano abbiamo il bistadio NG2-2 e il monostadio NG1. Entrambi lavorano a circa 2 bar.
  5. Modificare l'ingrassamento in accelelrazione. impostare un valore tra 148 e i 168 entro 1400 giri. Problema si attenuerà e aumentando ancora un pò sparirà del tutto.
  6. -Com è fatto l'interruttore in abitacolo, giusto quadrato oppure con due lati obliqui? -Smagrire le caselle del rientro al minimo e agire sullo smagrimento in rintro da cuf-of. In questo modo dovresti risolvere il problema dello spegnimento dopo una lunga tirata. Falla sistemare meglio dall'installatore. Ciao Luca
  7. Si fanno tranquillamente entrambe con il serbatoio esterno se non sbaglio ci sta un bel 600x220 o addirittura un 620, non ricordo bene. Cmq si fanno vai tranquillo. Ciao Luca
  8. E' l'Omegas normale al 100%, primo lo si vede dall'interruttore, secondo, per ora ad avere il Plus o l' LC02 sono solo le Renault con impianto di serie. La commercializzazione del Plus su larga scala (per ora solo alcune officine hanno avuto la possibità di instalalrlo e testarlo) non è ancora partita. Salutones......
  9. Non è vero che è normale. E' vero che non sono precisissimi, ma orientando meglio il sensore Landi renzo posto sulla valvola (ha tre possibili regolazioni) e agendo con il Software dell'Omegas, si possono tarare le luci, anche a piacimento del proprietario del veicolo. Avere una riserva abbastanza giusta attorno ai 50 - 80 Km. Ciao Luca
  10. Carnielito

    Per competenti

    Nella maggior parte degli impianti si può impostare dal software l'avviamonto solo a gas. E' facile e veloce. Anche il tartanini se non erro ha questa possibilità.
  11. Carnielito

    la macchina non commuta

    Bè la maggior parte degli impianti aspirati come parametro per la commutazione aveva solo i giri.(qualche raro caso anche la temperatura) Comunque, se a volte non commuta è probabile che la centralina del gas non legga più bene il segnale giri, dovrei sapere marca e tipo di impianto per darti risposte più precise. Cmq, vai dal tuo installatore di fiducia e vedrai che saprà cosa fare........ almeno si spera......
  12. .................................far smagrire le mappature sia generale che TPS no? Fa schifo? Fai fare una registratina alla centralina, vedrai che torna a posto. IGs se i componenti tenevano botta (DOSATORI e DISTRIBUTORI) andava bene, forse ti faceva dannare per regolarlo, ma una volta trovata una buona mappa endava alla grande. Ciao Luca
  13. 70,00 €€€€€€€€€ Sti caz.zzzi Ed io che li faccio pagare solo 25,00€ Credevo di essere caro........ Comunque, fatti dare l'indirizzo del suo rivenditore autorizzato di zona; nessun installatore compra i KIT direttamente dalle fabbriche. Oppure va da un'altro installatore.
  14. mmmmmmmmmmmmmmmmm Ne ho installati tanti anch'io di JTG dalla punto al Cayenne S. E tu mi dici che non hanno dato problemi....... Premetto che smonto sempre i collettori, anche per gli impianti aspirati, ma se vieni a dirmi che non hai mai smontato tante pompe, tanti calibratori, diversi iniettori, adesso i regolatori di pressione senza taratura, cablaggi non sempre corretti................. se tutto questo è colpa dell'installazione allora inculo tutti!!!!! L'impianto, l'idea dell'impianto è ottima, una volta trovati i calibratori giusti, e senza problemi di rotture varie, l'impianto
  15. Su un auto dell '89...... aspirato e basta. Senza alcun dubbio. come si può pretendere di installare un sequanziale su un auto che a benzina ha un iniezione full group. Potrebbe anche andare, ma che rogna nel regolarla. Un bel aspirato, un paio di antiscoppio contro i ritorni di fiamma e vai sicuro come l'oro.
  16. Bè si è chiaro che si appoggi ad una agenzia di pratiche automobilistiche per le pratiche cartacee che riguardano il collaudo. Nessun installatore sano di mente perderebbe ore e ore agli sportelli della motorizzazione per qualche domanda di collaudo.
  17. Vuol dire che il tuo installatore non può collaudare le auto nella propria sede. Nel mio caso, trasformando circa 30 auto al mese, mi sarebbe impossibile andare tutti i giorni o perdere una giornata completa in motorizzazione; una volta al mese circa, un funzionario viene in sede da noi e mi collauda tutte le auto. Dato che dall'installazione dell'impianto al giorno del collaudo può passare anche un mese, io appongo un timbro sulla carta di circolazione che consente l'utilizzo del mezzo in attesa del collaudo.
  18. Con il timbro provvisorio sul libretto, che le officine che hanno la deroga per i collaudi in sede, posseggono.
  19. Perche sono auto, quelle come la tua, che vengono trasformate poco, per cui ci sono pochi raffronti. In più e te lo dico da instalaltore, puoi fare 10 auto uguali senza problemi, l'11esima magari ti darà problemi; sopratutto le auto turbo, che spesso a benzina hanno micro problemi impercettibili, ma che una volta trasformate a CNG strappano, borbottano e si impiantano. Mi è capitata proprio la settimana scorsa, un BANALISSIMO 1800T VW che appena trasformato a metano in accellerazione a tavoletta tirava indietro. Dopo mezza giornata persa dietro ad iniettori centralina ed il resto di impi
  20. Non mi fido per il semplice fatto che è come ingannare la centralina iniezione benzina, dando il falso segnale di funzionamento corretto. Però molto spesso queste emulazioni (onde quadre e a dente di sega programmate dalla AEB) non funzionano proprio bene e a lungo andare causano malfunzionamenti a benzina, cioè correndo a benzina l'auto fa strappi, problemi di ac censione ecc ecc. Da quando esitono gli impianti sequenziali (non che risolvano tutti i problemi sia chiaro) non ho più montato emulatori OBD.
  21. Io rimango della mia idea, la mappa va smagrita (come ha già fatto il tuo installatore) al minimo, in rientro in fase di cut-off e in accellerazione nei transitori sotto ai 1400 giri, poi nel punto di andatura costante tra i 2000giri con iniettata di 3ms e i 5000 giri con iniettata di 12ms, va tutto ingrassato. Poi se vuole provare ad installare un emulatore OBD, auguri.
  22. Bè ora che alcune officine autorizzate Landi Renzo, hanno la chiave S con il software 2.6.2.254 S ti assicuro che ho le stesse regolazioni dei tecnici Landi, solo che loro hanno i banchi a rulli e le camere climatiche che per provare le auto sono comodissime. Cmq, se utilizzo il filo viola e grigio della centralina OMEGAS posso ottenere una emulazione sulal prima o sulal seconda sonda lambda, impostanto anche il periodo e l'ampiezza dell' onda quadra. Cmq il metodo di ingrassare la carburazione nei punti di andamento costante è una discreta soluzione. Ciao Luca
  23. ................ in effetti può funzionare ma non mi va di rivedere la carburazione perchè così per il momento va troppo bene... ha un'autonomia eccezionale e poi del resto si accende molto di rado... senti una cosa piuttosto... ma cosa intendi per i "ragazzi della landi"? perchè io ho provato a chiamare in sede e mi hanno detto che loro non si occupano più dell'assistenza tecnica e tirimandano al meccanico di zona... come dovrei fare? e la sede dove si trova? ................ Bè per le officine autorizzate esistono numeri di telefono diretti. e possiamo prendere appuntamenti per ri
  24. Si se è 4 cilindri allora è sicuramente Valvetronic !!!!!
  25. Si concordo in pieno con la diagnosi e la soluzione. Ma mi sento di dire che non è sempre bello andare ad emulare il segnale sulla seconda sonda in modo da evitare questo tipo di accensioni spia. Un'altra soluzione è quella di andare a ricarburare (ingrassando solitamente) la mappa nei punti si funzionalità lineare (punto in cui andando constante con un filo di accelleratore solitamente da questo problema al catalizzatore); in questo modo creiamo dei residui maggiori di CO che fanno rialzare il valore sulla seconda sonda lambda. Evitiamo così di andare ad emulare il segnale che non è mai una
×
×
  • Create New...