Jump to content

Arno

Iscritti
  • Content Count

    6
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About Arno

  • Rank
    Nuovo Iscritto

Previous Fields

  • Provincia
    Altro
  • Auto Posseduta
    Grand Cherokee WH 5.7 HEMI
  • Età
    36-45
  1. Mi è toccato cambiarli tutti è 8. Veramente scandaloso, dopo soli 35000 Km Adesso faccio scrivere dall'avvocato alla BRC. Grazie
  2. Vi allego la foto di uno dei 3 iniettori BRC sostituiti ieri dopo appena 30.000Km di utilizzo, (in circa 3 anni). Secondo il capofficina perdono nel punto di giunzione tra la parte metallica e quella di plastica. Questo sarebbe una grave difetto di costruzione, perchè vorrebbe dire che dopo 5 anni si è costretti a spendere quasi quanto un impianto nuovo. Come la vedete voi?
  3. L'ossessività è una brutta bestia, me lo dice sempre mia moglie che fa la psicoterapeuta
  4. Attendo altre dritte, nel frattempo eviterò di usare il GPL in autostrada, limitandolo alla città (dove d'altra parte i consumi sono maggiori). Tanto più che di viaggi ne faccio pochi
  5. Ho parlato con il rappresentante Tunap che sostiene che il 164 fa una reazione chimica facendo sì che si crei uno strato protettivo sulla sede valvole.... mentre il meccanico di una importante officina BRC sostiene che quel motore non ha bisogno di nulla. Che altre dritte mi dai?
  6. Egregi, mi sono "smazzato" in lettura decine di messaggi di questo forum, in qualità di utente GPL. Ho una Grand Cherokee 5.7 che monta un impianto BRC e sono stato sensibilizzato circa la problematica dell'usura sedi valvole. Purtroppo sembrerebbe non esserci un parere concorde , sopratutto in virtù delle differenti caratteristiche costruttive dei vari motori e gli stili di guida che rendono quasi impossibile avere delle regole certe. In particolare per il mio motore, è opinione diffusa che non soffra di usura sedi valvole, vuoi perchè dovrebbe avere un sistema di regolazione
×
×
  • Create New...