Jump to content

SecondoDan

Iscritti
  • Content Count

    17
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About SecondoDan

  • Rank
    Member

Previous Fields

  • Provincia
    Campobasso
  • Auto Posseduta
    Ford Focus 2000 16v 130cv
  • Età
    26-35
  1. Grazie Giuse ma alla fine ho preso una Fiesta 1.4 16v GPl Titanium che mi piace un sacco. Ora che ci ho preso la mano nel misto faccio quasi 15 Km/l e ne sono molto soddisfatto!
  2. Posso chiedere in base a cosa esprimi questo giudizio? Tieni presente che il GPL ..... se guardi il mio profilo puoi facilmente intuire che qualcosina sul gpl l'ho "intravista" anch'io... esprimo il mio giudizio sul fatto che la clio in firma fa i 14 a gas con clima sempre acceso e con percorso 70% urbano ma la tua auto è nuova nuova, aspettiamo, ci vuole qualche migliaio di km perchè tutto si assesti Ops, hai ragione... avessi letto la firma con più attenzione mi sarei risparmiato la domanda! La Clio aveva un buon motore (se non erro 75cv) e davvero 14 Km/l é
  3. Posso chiedere in base a cosa esprimi questo giudizio? Tieni presente che il GPL ha una resa chilometrica inferiore alla benzina, circa l'80% e, quindi, con un facile calcolo fare 12 Km/l a GPL equivale a percorrerne 15 a Benzina (15 - 20% = 12). Si tratta del consumo medio RILEVATO, per esempio, su una Yaris 1.0 69 cv (15 Km/l) e simile a quello di Kia Picanto 1.0 69cv (15,2 Km/l) che sono meno potenti. I ben più moderni 0.9 Twinair su Fiat 500 e Lancia Y fanno percorrere circa 15,7 Km/l mentre la Kia Rio 1.2 ne percorre solo 12,6. Insomma, nella categoria delle utilitarie 15 Km/l é un buon
  4. Ovvero, tradotto in km/l? Nonostante il clima sempre a palla sfioro i 12 Km/l... per un motore aspirato da oltre 90 cv e col GPL é un buon risultato. Per essere più preciso, però, dovrò fare 3-4 pieni e poi calcolare la media, siate pazienti! Questo era il primo pieno che esaurivo
  5. Presa la Fiesta ! ! ! Un vero gioellino questa macchina, consuma poco, é brllante e molto stilosa! ;-)
  6. Quoto le considerazioni di MARIMASSE post 5. Inoltre valuterei un buon usato benzina di 2-3 anni di età, gasabile. Tieni presente che i prezzi dei benzina medio-grossi sono crollati e ci sono molti privati che per un motivo o per l'altro vendono per realizzare (vedi ad esempio il sito WWW.SUBITO.IT). Ricordati che se vai a GPL e riesci a fare il 10 con un litro, spenderesti in combustibile ne più ne meno quanto spenderesti con un 1900 diesel risparmiando però in assicurazione, manutenzione, e garantendoti un pò più di mobilità (la mia auto di 14 anni euro 2 a GPL è meno
  7. Il naftone lo pagherei 11000 con scarsi 15mila Km... aziendale garantito Fiat. Quella turbo é spettacolare ma se ci metti il costo dell'impiano si superano i 15mila! Uff...!
  8. Con la 1.4 T-jet da gasare sforo il budget in maniera mostruosa!!!
  9. Ringrazio tutti per gli interventi, chiarissimi, che confermano quello che più o meno sospettavo! Mi butterò quindi sul benzina o sul GPL anche se é più difficile trovare qualcosa di sfizioso a Km 0 oppure aziendale. A questo punto mi sorge il sospetto che molti acquistino i Diesel per partito preso e poi si rendano conto che non si tratta di una scelta così azzeccata. Succede, poi, che i piazzali delle concessionare sono pieni zeppi di tali veicoli mentre quelli a GPL o Benzina (eccezion fatta per le piccole utilitarie) sono merce rara/introvabile, come sei compratori l'avessero acquistate co
  10. Ciao a tutti! Assodato che ognuno ha le sue opinioni e che, a grandi linee, sia corretto affermare che l'acquisto di un'auto a benzina sia più conveniente oltre i 15 - 20000 Km per lasciare poi il primato ai Diesel, vorrei porvi la mia situazione. Dopo 240mila Km la mia Focus a GPL mi sta abbandonando e dovrei cambiarla. Gira e rigira, essendo io contrario all'acquisto di auto nuova di zecca (nei prim due anni la svalutazione é mostruosa!) mi sono aggirato nel mondo dell'aziendale e Km 0 trovando un'offerta decisamente buona per una Bravo 1.6 Mjet 120 cv, meno di 10mila Km anno 2011.
  11. quando apri il tuo riduttore vedrai di persona che di elettronica ce n'è davvero poca e che certi installatori, da un punto di vista tecnico, sono dei terroristi. Puliscilo con diluente nitro, asciugalo, e sostituisci quello che ritieni non vada bene (in genere se cambi semplicemente membrana e guarnizioni sei a posto. Purtroppo però sappi che una volta che hai rimesso il tutto, devi ritarare l'impianto, e a quel punto però non so se il tuo installatore sia disposto a farti rimappare l'impianto... (cambialo)...dagli stessi siti tedeschi compra la chiave e fatti tutto da solo o da qualche i
  12. quando apri il tuo riduttore vedrai di persona che di elettronica ce n'è davvero poca e che certi installatori, da un punto di vista tecnico, sono dei terroristi. Puliscilo con diluente nitro, asciugalo, e sostituisci quello che ritieni non vada bene (in genere se cambi semplicemente membrana e guarnizioni sei a posto. Purtroppo però sappi che una volta che hai rimesso il tutto, devi ritarare l'impianto, e a quel punto però non so se il tuo installatore sia disposto a farti rimappare l'impianto... (cambialo)...dagli stessi siti tedeschi compra la chiave e fatti tutto da solo o da qualche i
  13. Aggiornamento sulla situazione. Ho trovato su ebay il kit di revisione per IG1 e l'avrò a scarsi 40 Euro (spedito). Per la manodopera mi toccherà affidarmi al faidate visto e considerato che l'installatore, sempre deciso a sfilarmi quei "350 - 400 euro" per la sostituzione, sostiene che non sia possibile revisionare i riduttori. L'idea di passare a pezzi alternativi mi stuzzica (sono uno smanettone) ma essendo la macchina il mio unico mezzo per andare a lavoro (almeno nella stagione fredda) non posso rischiare di fermarla a lungo o compromtterne l'affidabilità, specie visto che non mi
  14. Ciao schema28, il riduttore SE81 è dell'aspirato e non dell'iniettato (anche se in linea teorica lo si potrebbe far funzionare ugualmente con un iniettato). Nell'Omegas invece c'è, se l'impianto non è fatto al risparmio, l'IG1. Ha ragione l'amico Corolla, il mio impianto presenta un riduttore IG1. Proprio nessun he sappia indicarmi un rivenditore di ricambi? "L'onestissimo" installatore locale mi ha chiesto 350 - 400 euro per la sostituzione, su ebay tutto il pezzo si trova a 180! Essendo un periodo economicamente sfortunato, tuttavia, vorrei giocarmi la carta di revisionarlo
  15. Intanto ti rinfrazio, adesso cerco di raccapezzarmi sul modello, magari mercoledì che non lavoro mi infilo sotto la macchina. A me era sembrato di capire che Landi producesse in buona sostanza due tipi di riduttore, ovvero uno che costa pochino , ha forma tondeggiante e si usa per impianti aspirati e uno più costoso che si usa per impianti a iniezione, giusto? O esistono ulteriori categorie? Finora quello che son riuscito a leggere di lato al mio (é montato in posizione scomoda) é "IG1" e appartiene al ramo più costoso. Del mio problema, in generale, ti sei fatto qualche idea?
×
×
  • Create New...