Jump to content

Bremau

Iscritti
  • Content Count

    46
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Bremau

  1. Ciao Sgherro, ti ringrazio per l'ulteriore precisazione. Torno sul post per informarti/vi che , a seguito dell'avvenuta variazione del tempo di alto e del tempo di basso (da 0,36 secondi a 0,56 secondi), l'anomalia è scomparsa. Intuizione e suggerimento sono risultati corretti. Buon viaggio...a tutto GAS !!! Grazie. A presto.
  2. Grazie Sgherro, Si, per "0,36 s" intendo 0,36 secondi. Questo è il valore di default che propone la centralina GPL nei parametri di impostazione relativi all'emulatore di sonda lambda. Poichè indica 0,36 secondi di "alto" e 0,36 secondi di "basso" suppongo che il periodo "T" del segnale così emulato sia di 0,72 secondi (ossia di 0,36 alto + 0,36 basso). Alla luce di quando mi hai appena riferito mi verrebbe da pensare che questi tempi siano troppo "brevi" essendo circa la metà di quelli che determinerebbero un periodo compreso tra 1 e 1,5 secondi. Proverò ad aumentare sia il tempo di bass
  3. Buongiorno, ho montato su un FIAT Doblò 1.2 8V del 2004 un impianto aspirato tipo LOVATO lov-eco 4eu plus II che, rispetto a quello che montava precedentemente (LOVATO lov-eco 4eu), dispone di emulatore di sonda lambda ed emulatore di iniettori integrati. Ho difficoltà nella messa a punto. L'auto funziona bene sia a benzina che a GPL ma a gas dopo una percorrenza variabile tra i 50 ed i 350 km sia attiva l'anomalia motore (P0170 e/o P1170). Ho già provato ad agire sulla posizione dello stepper motor; alla fine, utilizzando la procedura di autoapprendimento, ho fissato un default di 77 con
  4. Guarda che la scelta tra aspirato e sequenziale, spesso e volentieri, è OBBLIGATA dal motore che hai, non da quanta semplicità desideri. Cerca in forum la voce "Fiamma di ritorno" Titolo della discussione : "Impianto a gpl su una punto 1.2 8V". Infatti la mia auto monta questo tipo di motore ed il mio post riguarda questo tipo di motore e non i motori in genere .
  5. Buongiorno Tempestino, anche a me venne suggerito il montaggio di un aspirato marca LOVATO (centralina modello LOVECO italia). Ho percorso "felicemente" 82 mila km prima che mi mollasse l'emulatore di iniettori compromettendo il funzionamento a gpl ma consentendo all'auto di circolare a benzina anche se non perfettamente. Non ho riscontrato alcun problema "grave". Ad 82 mila km ho sostituito (scelta non legata a esigenze specifiche ma forzata dalla ricerca del guasto) elettrovalvola gpl, riduttore, emulatore di sonda lambda e centralina. Come centralina ho montato una LOVECO 4eu (un modell
  6. Grazie per il suggerimento, Brugildo. L'attrezzo di cui ti parlo è prodotto dalla BETA , dopo aver consultato due fornitori di materiale per autoriparatori piùttosto grandi, uno presente nel quartiere Borgo Vittoria uno nel quartiere Vanchiglia, ho desistito (tempo di consegna previsto 10 gg ed io avevo l'auto già "aperta" e il desiderio di finire il lavoro) e mi sono "arrangiato" come appena detto (ho modellato un pezzettino di acciaio delle dimensioni di mm 3 di spessore x 5 di altezza x 7 di profondità che inserivo sul bordo del bicchierino dopo aver fatto leva col cacciavite tra camma e
  7. Buongiorno, aggiornamento per tutti i detentori di auto con motore fire 1.2 8V (anno 2004). Ho effettuato la regolazione del gioco valvole dopo 89 mila km. La situazione di maggiore criticità l'ho riscontrata sulle valvole di scarico di due cilindri con gioco di 0,08 mm una e 0.13 mm l'altra. Le valvole di aspirazione erano ancora tutte in tolleranza. Ho "faticato" a trovare i piattelli sostitutivi (costo 2 € l'uno -Torino città-) poichè i ricambisti non ne tengono scorte in quanto sostengono che i meccanici non effettuano più questo tipo di regolazione (riporto testimonianza di due gestori
  8. Problema risolto ! Sono stato in ferie una settimana per cui solo oggi riesco ad aggiornare questo forum. Dopo 4 giorni di intenso lavoro ho scoperto che avevo erroneamente collegato il cavo che va connesso alla bobina. Errore da principiante ? Più o meno nel caso specifico in quanto mi ha ingannato un errato cablaggio già effettuato dal costruttore. Lo schema elettrico infatti riportava come negativo delle due bobine il cavo colore marrone-bianco mentre questo su una delle due bobine (quella su cui mi collegavo) era erroneamente collegato al positivo !!! Nella precedente installazione,
  9. Buongiorno a tutti, avrei bisogno della vostra esperienza per un problema che riscontro sul mio impianto LOVATO. Immagino che il tipo di installazione non vi crei molti "stimoli intellettuali" -ho letto moltissimi vs topics- ma vi chiedo cmq assistenza. Ho un impianto aspirato montato su un fiat doblo 1.2 8v (centralina Marelli IAW59F). Recentemente mi si è danneggiato l'emulatore di iniettori (cosa che ho "scoperto" solo dopo essermi rifatto tutto l'anteriore nuovo -elettrovalvola e riduttore- alla ricerca del guasto) così ho deciso di sostituire anche la vecchia centralina lov-eco Ita
  10. Ciao Niko, non sono esperto di impianti a gas ma provo a farmi un idea possibilmente utile anche a te. Una sonda lambda viene segnalata in avaria da un sistema EOBD quando non fa più il suo lavoro e questo può accadere a causa di eccessi di incombusti (residui carboniosi - incrostazioni-) che non gli permettono di fare il suo dovere (ossia di "sentire" i gas di scarico) o a causa di un cablaggio non corretto e/o compromesso da imperizia, eccessi di calore e/o ossidazioni. La prima causa la escluderei essendo la tua auto nuova ed in questo mi riallaccio a quanto scritto da BDRT : controllare sc
  11. Bremau

    Olio e candele

    Concordo con autogastwins sulla necessità di fare revisonare la testata (valvole guidavalvole, bicchierini, piattelli punterie -le molle dovrebbero andar benone-) da un'officina specializzata (non conviene esagerare e rimanere sui "macro-pezzi". Come avevo già postato e giustamente sottolineato da autogastwins conviene sostituire anche pompa acqua cuscinetto tendicinnghia e cinghia distribuzione e cinghia alternatore. Non essendo un meccanico io ci ho messo molto 2 pomeriggi interi a rimonare tutto (la prima volta). Quando l'ho rifatto ci ho messo molto meno anche se non ricordo con precisione
  12. Bremau

    Olio e candele

    Ciao, PuntoGPL. Ho trovato qualche appunto che mi ero annotato e, guardando il motore del mio Doblò -simile ma un po’ più “accessoriato”-, ho provato a buttar giù le seguenti istruzioni. 1)Scarica il radiatore scollegando il manicotto inferiore ; 2) Scollega e rimuovi la batteria ; 3) Scollega la centralina elettronica (sulla Punto e diversa rispetto al Doblò e dovresti trovarla sulla tua sn) ; 4) Allenta le viti di fissaggio dell’alternatore, spostalo e togli la cinghia ; 5) Rimuovi il box del filtro aria e le tubazioni in plastica collegate (attenzione, sotto c’è un tubo estensibile dia
  13. Bremau

    Olio e candele

    Per Punto GPL. Ok lasciami qualche giorno che mi scrivo io una procedura la più sintetica possibile e te la mando in privato. Tu inizia a procurarti una chiave dinamometrica (oggi ce ne è in commercio di economiche -ne ho vista una a 20 € nella catena di negozi NORAUTO-) che è l'unica cosa "fuori dalla norma" che serve (io me la sono fatta prestare da mio cognato che ha un collega motociclista sfegatato -ma all'epoca non ce ne erano di economiche-) . Ci sentiamo presto. Ciao Mauri.
  14. Bremau

    Olio e candele

    Ciao Mystr. E' chiaro che devi prevedere un fermo macchina sopra la media ma ti garantisco che si può fare anche nel garage di casa. I problemi si presentano "solo" quando devi estrarre il basamento dal vano motore : bisogna essere almeno in due altrimenti...pippa. Bisogna aver cura di alleggerire il motore di tutti i fronzoli (a cominciare dal cambio altrimenti se va bene lo poggi per terra il motore dopo averlo staccato dai supporti) poi credimi che un FIRE (anche senza "capra") te lo rifai dalla A alla Z. Unica cosa : dotarsi di un bel banchetto di lavoro spazioso (il mio è da 1000x2400 uti
  15. Bremau

    Ricordi di un tempo

    Ragazzi, mi fate venire il "magone"! Maurizio classe 70 : da "gagnu" si che ero un esperto di auto (se basta riconoscerle dal rumore per ritenersi tale). Comunque Roll, confermo : un tempo i "gasisti" potevano ritenersi a tutti gli effetti dei veri Kamikaze. Io da gagnu abitavo al 2° pft di un palazzo di 10 piani (erano i tempi delle moto Bultaco e dei giubbotti in pelle alla Fonzie) : ricordo che un giorno stavo ascoltando alla radio la mitica D.D. Jackson cantare "I'm an automatic lover" quando ad un certo punto sento un botto della madosca e vedo una fiammata fuori dalla finestra. Mi affacc
  16. Ciao Polo 1.4. Io sono assicurato a Torino con la Universo (credo che il prossimo anno passerò "on line" per risparmiare qualche euricchio) per la sola RCA (no furto incendio al Doblò gli ho messo il portoncino blindato ) : non mi è aumentata rispetto a quanto avrei pagato a benzina. So che alcune assicurazioni on line chiedono se vai a gas o no ; ne deduco che per alcuni possa essere un fattore discriminante. Credo che, in ogni caso, ne valga la pena. Ciao, Maurizio. P.S.:Ziobertex 6 forte .
  17. Ciao a tutti, in particolare a Sasa79 (che ha il mio stesso motore ed impianto simile -teniamoci in contatto!!!-) ed a Postcard (sono anch'io di Torino !). Sul tuo stesso tragitto Torino-Dogliani (tagliando in 2 Torino e passando per Carmagnola , Bra e Monchiero) io percorro 12 Km con un litro di GPL. Auto FIAT Doblò 1.2 8V MPI (servosterzo idraulico - climatizzatore manuale acceso). Impianto a gas marca LOVATO tipologia ASPIRATO modello LOV ECO. Saluti a tutti. Mauri.
  18. Bremau

    Cattivi pensieri...

    Purtroppo posso riferire solo di una brutta esperienza prolungata nel tempo. Sono trascorsi più di 15 anni e, a quei tempi, avevo un FIAT 131 Supermirafiori 1300 TC gasato LOVATO. Dopo averlo gasato iniziò ad avere problemi di carburazione che nessuno seppe mai risolvere : il meccanico la dava all'impiantista che la passava al carburatorista che la ripassava al meccanico e così via. Io all'epoca avevo già qualche intervento manutentivo al mio attivo ma non ero ancora sufficientemente sicuro di quanto stessi facendo (avevo già mandato il 131 all'ospedale dopo avergli storto le valvole a seguit
  19. Bremau

    Olio e candele

    Ciao, Punto GPL. Scusa il ritardo ma ci sono poco ultimamente. La pompa acqua mi pare l'avessi pagata intorno ai 25 euri se non ricordo male (quello che mi ha revisionato la testata è anche un ricambista -sta all'angolo tra c.so Orbassano e la via Boston a Torino- o meglio prima attività ricambista poi ha un piccolo laboratorio dove c'è un vecchietto che fa' solo revisioni per cui ha fatto conto unico e buonanotte al secchio). Credo che non sia complicatissimo farsi la testata su un FIRE ma è una questione di punti di vista. Se ti servono le coppie di serraggio e le sequenze chiedimele che l
  20. Per i consigli ascolta gli esperti ; io ti faccio i complimenti per le immagini allegate : sono troppo forti !!!!!!!! sopratutto quella del mitico 26!!!!!! Ora scusami se sono un po' bast**do dentro : ma qual è il movente che spinge un uomo a trasformarsi ed a comprare un alfone GTV per poi partenopeizzarlo con un impianto GPL ?
  21. Ho fatto installare l'impianto GPL dopo 120 km (non mila km , 120 e basta): venerdì la ritiravo, lunedì mattina era dall'impiantista. Alla scadenza prevista per il 1° tagliando me la sono tagliandata da solo . Mi sono evitato a) di sentirmi maltrattare dall'officina FIAT dove avrei fatto eseguire il tagliando; b ) di inca**armi perchè SICURAMENTE se l'avessi portata a fare il tagliando l'auto sarebbe uscita con qualche problema che prima non aveva; c) di spendere una paccata di soldi per 4 rabbocchi del "pentu"; d) di avere la netta sensazione che l'auto non fosse più la stessa.
  22. Bremau

    Consiglio per tipo GPL

    Per Space : ASSOLUTAMENTE prendine una a benzina con il 30% dei kilometri e mettici tu l'impianto. Su un benzina con 140 mila km se iniziano a girati i marroni te ne fai per un sacco e una sporta!!! Lascia perdere auto con 140 mila km . Guarda io arrivo a dire che con quei km li non bisogna nemmeno comprare un diesel : lasciali in vetrina. Quando arrivi a quelle cifre di km non va bene nemmeno se conosci il proprietario. Diffida delle promesse garanzie. Consiglio di uno a cui le auto hanno fatto girar le giargiattole non poco . Poi una motorizzazione GT ! Scusa mi sento poco bene Lascia
  23. Bremau

    domandina tecnica

    Cribbio che domande in questo forum ! Roba da Politecnico ! Personalmente credo che la quantità di calore assorbita dall'evaporatore del GPL sia veramente molto piccola da cui dovrei dedurre che l'influenza di tale dispositivo sulla temperatura dell'acqua di raffreddamento nel motore sia pressochè intangibile. E' chiaro che a sensanzione si potrebbe pensare al contrario ma pensiamo anche che l'evaporatore gela in assenza di riscaldmento anche per via delle sue piccole dimensioni e della sua piccola massa. Facciamo il paragone contario per quanto riguarda il motore ed il dado è tratto. Non sapr
  24. Ciao Vash206, vero è quanto tu affermi circa il fatto che il GPL contrariamente alla benzina, trovandosi già allo stato di gas non necessita di una certa energia per passare di stato e quindi ...... ma credo che il Delta E assorbito sia veramente poco significativo. Andando a rileggermi la tabelline dei poteri calorifici, ho appreso che il Pot.Cal.Inf. del GPL è intorno ai 46 MJ/kg mentre quello della benzina è intorno ai 44 MJ/kg. .Sappiamo che GPL e benzina sono miscele (più o meno accentuate) di idrocarburi la cui ossidazione per opera dell'ossigeno genera calore (e per la repentinità con
  25. Bremau

    Prezzi impianti GPL

    Per Postcard : ti ho postato in privato l'indirizzo ed i telefoni dell'installatore. Scusami se ci ho messo un po' di tempo ma sono stato via per lavoro e solo oggi ho consultato il forum. Se puoi confermami di aver ricevuto. Se hai bisogno di altri dettagli chiedimi pure, sarà un piacere . Ciao Mauri.
×
×
  • Create New...