Jump to content

slovnaft

Iscritti
  • Content Count

    338
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by slovnaft

  1. slovnaft

    Sondaggione

    Grazie a tutti. Elaborazioni in corso. 1a release a breve.
  2. L'SE81 è la versione elettronica del Renzomatic aspirato...
  3. Da quando in qua non montano più in sede????
  4. Manda in fabbrica anche lui ché lo sapranno consigliare al meglio (ne hanno fatte decine di auto di quel tipo).
  5. slovnaft

    indicatori di livello

    Con la bombola normale l'errore è minimo, perché c'è una maggiore escursione del galleggiante, dunque la scala è più ampia. Il toroidale è più "ballerino", causa la minore altezza del serbatoio e la necessità di una maggiore precisione nel set - up. In un precedente post specificai la procedure per migliorare l'accuratezza della segnalazione. Non tutti gli installatori ci perdono quella mezz'ora di tempo per un lavoro fatto bene. In ogni caso, su un serbatoio di 20/30 cm di altezza, pieno max all'80%, è normale che ad ogni curva o scossone l'indicatore diventi un albero di Natale. C
  6. Francamente non capisco il problema... RossoAlfa, hai montato in fabbrica?
  7. slovnaft

    Sondaggione

    38 schede raccolte, esclusi doppioni. Con le mie due auto siamo a 40. 60 era il target di partenza per la prima release, l'ho ridimensionato a 50. P.S.: Non compilate la scheda prima del collaudo e/o del primo tagliando. E' in quella occasione che viene raffinata l'installazione con la soluzione dei problemi.
  8. slovnaft

    Punto 1.2 8V 1999

    Un bravo allestitore può ottenere buoni risultati anche installando un tradizionale, su quell'auto, con un risparmio intorno ai 500/600 Euro. Ci dovresti però dire: 1) La tua Punto rispetta la normativa Euro2 o Euro3? 2) Di dove sei?
  9. slovnaft

    Sondaggione

    Ho una Chrysler Stratus 2.0 con Romano RIS. Ringrazio gli ultimi che hanno inviato la scheda. Il campione non è casuale, ma comincia a diventare rappresentativo. Ce la facciamo ad avere ancora 10/15 schede???
  10. slovnaft

    quale impianto

    Cilindri dispari + Euro4 Sei obbligato ad una iniezione sequenziale gassosa o liquida. Scegli un bravo installatore che ti faccia spendere il giusto e ti dia un buon servizio. La marca non è così importante, anzi lo è assai poco. Su Venezia qualcun altro saprà consigliarti. Lì conosco poco.
  11. slovnaft

    quale impianto

    Euro2, Euro3 o Euro4? Di dove 6?
  12. slovnaft

    brc tecno

    Il Tecno è il riduttore aspirato BRC, al quale tra l'altro molti preferiscono ancora il "vecchio" AT90 per affidabilità. Dunque: Tecno=impianto tradizionale aspirato Sequent=iniezione sequenziale
  13. Se il problema si verifica durante l'estate ed è persistente, la devi far vedere subito.
  14. slovnaft

    rekord

    Si scrive Citanò, non Civitanova
  15. slovnaft

    rekord

    Mi chiedi una cosa ... impossibile. Le regolazioni vengono fatte via pc e software utilizzando un algoritmo che provvede ad un'automappatura (il cd. ktar o parametro di taratura), ovvero possono essere personalizzate dal tecnico, che deve essere però assai competente. Sul forum l'argomento è stato trattato da molti, e c'è chi personalizza direttamente la mappatura della propria auto. Evidenzia il problema all'installatore e chiedi di rimetterti a punto la mappa. Se avessi ancora perplessità e la Campania non ti è proprio fuori mano, potresti farla vedere direttamente dalla casa, a Pomi
  16. slovnaft

    rekord

    Romano Injection System (Sequenziale Romano)
  17. slovnaft

    rekord

    Non è vero. Con un iniettato come il tuo RIS il gap è pressoché inesistente.
  18. Calo di pressione o sensore di pressione difettoso o troppo sensibile. Ti è accaduto anche dopo un pieno in giornate particolarmente fredde?
  19. Perché, detto in parole molto semplici, il monoiniettore è di fatto una evoluzione diretta del carburatore, caratterizzata dal controllo elettronico anziché meccanico e dal fatto che esso dosa benzina piuttosto che miscelarla con l'aria al suo interno. Il passaggio tecnologico più macroscopico è stato il passaggio dal single point al full point. Se qualcuno non si offende, di fatto il monoiniettore è di fatto un "carburatore elettronico" e così è stato visto da chi trasformava auto a gas. L'aspetto meccanico è stato risolto rapidamente inserendo un relé al posto dell'elettrovalvola. La r
  20. slovnaft

    rekord

    Io ho il tuo stesso impianto montato su una Chrysler Stratus 2000 e, con i 29 euro di pieno (52 lt.), ho toccato almeno un paio di volte i 700 in autostrada e regolarmente sto fra i 620 e i 650 su misto "scorrevole" (autostrada e strade statali). In città la macchina chiaramente consuma di più. Nelle due settimane passate, in cui non ho viaggiato per lavoro, ho comunque superato i 500, rimanendo intorno alla mia città ed effettuando brevi spostamenti. Io l'impianto l'ho montato in fabbrica ed è stato settato con estrema accuratezza. Conta molto.
  21. slovnaft

    gpl x volvo v40GDI

    Scusami per il ritardo, ma rientro dopo una breve pausa. Non sono informato riguardo le soluzioni tecniche, quanto sul fatto che la sperimentazione sia stata avviata (ormai da circa 6 mesi). Sul prodotto stanno lavorando i ben conosciuti costruttori. BRC sta un po' più avanti, ma come sappiamo time-to-market ed affidabilità nel tempo sono variabili indipendenti fra di loro. Non ti preoccupare, comunque, al massimo la prossima primavera (probabilmente prima) cominceranno a squillare le trombe...
  22. Potresti tagliare la testa al toro facendotelo montare direttamente dalla BRC a Cherasco. Lo fanno.
  23. slovnaft

    gpl x volvo v40GDI

    Gli impianti per quel tipo di auto esistono già, ma sono in fase di sperimentazione per validazione e successiva omologazione. Aspetta ancora qualche mese...
  24. slovnaft

    impianto GPL euro 4

    L'Euro 4 non è un problema, così come il risolino del concessionario. A little warning Gli impianti a gas non sempre si sposano bene con i cilindri dispari, anche se con l'avvento degli iniettati il problema si è di molto ridimensionato.
  25. slovnaft

    BRC Sequent @ 1800€

    Il prezzo non è male, ma in Basilicata potresti trovare meno (anche 1.500-1.600 per un 6 cil.). In ogni caso la perizia di un buon installatore è assai più importante della marca dell'impianto e del prezzo.
×
×
  • Create New...