Jump to content

julius

Iscritti
  • Content Count

    61
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About julius

  • Rank
    Member
  1. julius

    Tucson da buttare

    Ultimo tagliando fatto 10000 km fà oltre a pompa acqua e cinghia sotituite. Ora tengo d'occhio il livello olio e tra 5000 km lo cambio unitamente a filtro olio aria e gasolio. Oggi mi ha fatto la prima rigenerazione, segnalata dal consumo istantaneo che è piombato a 30 km/l. sono bastati pochi km perchè tornasse al consumo normale. incrocio le dita...stavolta però ho garanzia scritta di un anno con carro attrezzi gratuito in caso di fermo auto.
  2. julius

    Tucson da buttare

    Mi sono fatto una ...sedici...1.9 mj
  3. julius

    Tucson da buttare

    Auto ceduta in permuta con probabile destino estero o rimessa sulla piazza previa sostituzione motore ricondizionato. Ritirata altra auto ( marca italiana) con garanzia scritta un anno dietro ulteriore esborso ( sic). Inizia una nuova avventura? se sì spero per cose da poco. Un saluto a tutti
  4. julius

    Tucson da buttare

    Ringrazio di cuore tutti i pareri postati, sono decisamente stanco di questa macchina che mi ha costretto a numerose e costose visite in officina in due mesi più di tutte le altre auto della mia vita( e ne ho cambiate parecchie). il mio meccanico mi ha consigliato di cederla per l'esportazione anche se così realizzerei pochissimo.quello che comunque più conta è che ho perso la fiducia nell'affidabilità dell'auto. nel frattempo farò rigenerare la turbina con tutti gli annessi . gli interventi di manutenzione ravvicinati sopra consigliati spero di trovare la pazienza per affrontarli visto che so
  5. Salute a tutti, dopo varie peripezie con il dpf, ho avuto la rottura del tubo del servofreno alla mia tucson crd . sostituito detto tubo esco dall'officina faccio un giro tirandola un pò e.....pffffffff...mi salta il turbo. smontato il tutto e constatato che la turbina è bloccata , emerge che il tubo che porta il lubrificante alla bronzina è intasato da una specie di catrame. mi dicono che probabilmente tutto il motore ne è pieno. alla luce di quanto sopra chiedo consigli ossia: -sostituire il turbo (garret) alla modica cifra di circa 1800 euro , conviene visto che il catrame che ho in
  6. julius

    tubo servofreno

    Visto che ha 84000 km alle spalle e per riparare sto tubo devo smontare mezzo motore, quasi quasi faccio fare anche la cinghia di distribuzione
  7. Risolto un problema (DPF) se ne presenta un altro....dopo aver controllato il livello olio motore mi accorgo di un elevato consumo ( 1 kg per 1700 km), faccio un rabbocco e scopro che sotto l'auto ho una chiazza d'olio!! In officina mi dicono che si è rotto il tubo di depressione del servofreno . Aggiungo che dopo il cambio olio e filtri, avevo notato che il livello nella coppa era oltre il max di circa 2 cm. Inserendo una cannuccia nel foro dell'astina avevo aspirato l'olio in eccesso tramite un compressorino di quelli per gonfiare le gomme dopo averlo modificato . Sarà stata quella man
  8. Risolto un problema se ne presenta un altro....dopo aver controllato il livello olio motore mi accorgo di un elevato consumo ( 1 kg per 1700 km), faccio un rabbocco e scopro che sotto l'auto ho una chiazza d'olio!! In officina mi dicono che si è rotto il tubo di depressione del servofreno . Visto tutto quanto sopra ossia rigenerazioni forzate blocco egr etc etc, pensate ci sia una relazione? Aggiungo che dopo il cambio olio e filtri, avevo notato che il livello nella coppa era oltre il max di circa 2 cm. Inserendo una cannuccia nel foro dell'astina avevo aspirato l'olio in eccesso tram
  9. Incrociando le dita....quasi mille km col "buco" e la macchina Và Bene!
  10. A supporto di quanto sopra , ho notato che la posizione del dpf è praticamente in mezzo al pianale e piuttosto distante dal motore il che credo non faciliti il raggiungimento delle dovute temperature. Sarà possibile abbassare l'impostazione della suddetta temperatura in centralina? L'ultimo meccanico a cui mi sono rivolto è orientato sulla verifica del corretto funzionameto dei sensori di pressione e temperatura del dpf, speriamo. mi dicono comunque che la pratica del foro o dei fori sia stata adottata da molti in modo positivo, senza intervenire sull'elettronica e mantenendo le rigenerazioni
  11. Allora..per dare un quadro completo, l'auto è stata acquistata usata con 70000 km circa in concessionaria Renault che ha provveduto al tagliando cambio olio compreso. Sul tipo di olio non mi è dato sapere, ma quando ho iniziato ad avere problemi ( dopo circa 10000 km e precisamnte alle prime brinate) ho cominciato ho cercato di valutare ogni possibilità per cui ho provveduto a cambio olio e filtro ( un Mobil 5w30) filtro gasolio filtro aria e visto che c'ero la batteria. Dopo varie rigenerazioni forzate essendo l'auto in recovery , mi sono sentito liquidare dal concessionario Hyundai che d
  12. Sono daccapo....dopo meno di mille km oggi mi si è accesa ancora la spia motore codice guasto P2002. Ho guidato sempre a giri alti, ho fatto percorsi lunghi ma ....non rigenera. la pulizia chimica avrà tolto qualcosa ma poi si è reintasato, e non posso spendere 450 euro ogni mille km. Devo trovare qualcuno che me lo tolga sto ...filtro!
  13. julius

    Revisione auto

    Se immatricolata a maggio 2007 entro maggio 2011.Attento che se anticipi ad aprile , poi sarà entro aprile di due anni dopo.
  14. Esito lavaggio chimico dpf: effettuato un primo lavaggio con un detergente sgrassante seguito da un altro durato 10 ore con altro prodotto specifico per dpf fatto circolare in continuo con apposita pompa e per ultimo un terzo lavaggio con acqua calda fino a fuoriuscita di acqua pulita. rimontato dpf ed immesso in serbatoio carburante un additivo per pulizia filtro da reimmettere ogni 2 o 3 mesi. mi hanno assicurato che così il filtro è quasi al nuovo. provata auto : fumosità zero, spia recovery auto spentasi , motore a pieno regime senza problemi. Al momento, facendo gli scongiuri, pare
×
×
  • Create New...