Jump to content

puccioE39

Iscritti
  • Content Count

    1.186
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by puccioE39

  1. parti piano, non superare i 2mila-2mila500 giri e gradualmente "osa" sempre di più finchè non raggiunge il regime di esericizio
  2. aggiungerei che è normale notare un pòdi fumosità, specie dopo i 100mila
  3. beh dai, averlo fatto 1 volta non dà complicazioni..farlo sempre invece è sbagliato! diciamo che una volta che l'acqua è a 90 gradi dopo qualche km ci puoi dar dentro!
  4. su questo potrei avere seri dubbi..se per una marea 200 euro di uno specchietto retrovisore NON verniciato e NON montato ti sembran pochi..
  5. se tiri l'auto da fredda le fai solo del male. a freddo l'olio è ancora molto denso quindi non riesce a raggiungere e lubrificare bene tutte le parti del motore. a freddo gli organi meccanici non hanno ancora raggiunto la perfetta dilatazione quindi le tolleranze sono tutte scompensate. idem per il cambio automatico. il motore va scaldato bene prima di tirare, e non serve che sia l'acqua ad essere in temperatura, è l'olio che deve esserlo, e raggiunge la temperatura di esercizio più lentamente rispetto all'acqua. allo stesso modo consiglio sempre di effettuare un minim
  6. ma ce ne sono! se vuoi vedere belle auto americane vai su www.americancarsfever.it ce ne sono di belle, a prezzi *accessibili*, e peraltro mantenerle costa relativamente poco, poichè granparte sono omologabili o già omologate ASI, quindi niente bollo e assicurazione ridotta a 100-150 euro l'anno tenendo conto che comunque non sono auto da tutti i giorni, o almeno non lo sono qui da noi
  7. puccioE39

    Panda da buttare?

    Non ti conviene cambiare il motore anche perche poi devi aggiornare il libretto e ti costerebbe una cifra già, ammesso di riuscirci! oltre al fatto che poi si troverebbe con l'auto vecchia e il motore nuovo..poi magari tocca al cambio..agli ammortizzatori, ai freni ecc. !
  8. però..sei passato da una classe A ad una Punto..prima di tutto ti converrebbe avere le idee chiare sull'auto che vuoi acquistare, dimensioni, tipo di auto, prestazioni ecc.
  9. nei conti della serva si ragiona per ordini di grandezza. se devo dimensionare il ponte per avere un'idea di come sarà, se deve resistere a 65, lo faccio resistere a 80 o magari anche a 50. come costi una variabilità di questo calibro cambia poco. poi quando definisco meglio i costi lo dimensiono affinchè resista a 65 col minor costo possibile. i conti raffinati si fanno solo alla fine, quando si definisce ogni particolare vite per vite. prima posso avere anche sottostimato, ma da 90 a 100 a 110 cambia poco, ripeto, in termini di variazione di costo
  10. puccioE39

    Panda da buttare?

    se consuma olio potrebbero essere le fasce elatsiche ma se dici che batte in testa, probabilmente saranno da rifare le valvole dato che ormai mi sembra inutile star lì a regolare l'anticipo.. strano che sia morta così giovane, di solito quel motore ha una vita piuttosto lunga. tuttavia può sempre capitare quello che oltre un certo kilometraggio non vuole andare!
  11. parliamo anche della thesis. idiscutibilmente comoda, farci un viaggio deve essere una libidine! (tra l'altro forse mio padre ne acquista una, nuova) però la linea è discutibile!
  12. capisco, siamo agli antipodi! io sono ignegnere, e per me 95, 98, 107 equivalgono a 100
  13. i prezzi precisi non li ricordo, ma lì la nuova mustang te la porti a casa con 35mila euro, e parlo della versione più potente
  14. Ho già controllato i bottoni delle due portiere posteriori e sembrano andare bene. Forse quindi il problema è sul portellone posteriore del portabagagli, che, quando viene chiuso, non "stacca" le luci. Il fatto è che io non trovo nessun bottone nel portellone posteriore. Quindi penso che per il portellone il comando di accensione/spegnimento delle luci sia diverso. Comunque grazie, ricontrollerò meglio le varie chiusure. può darsi che nel portellone sia collegato alla serratura stessa
  15. oooh ripeto quanto detto nel post precedente: il conto da fare è "il conto della serva", non va cercata la precisione spaccata al metro o al km. se con 10 di gas faccio CIRCA 100 (ovvero 90, 110, 98, 101, 107,89 ecc) e con 10 di benzina faccio CIRCA 50 (cioè posso fare 45, 55, 48, 59,37, 61 ecc) allora è tutto ok. se invece a gas faccio CIRCA 100 e a benzina faccio CIRCA 90 allora l'impianto a gas potrebbe avere qualche problema. è una prova semplice e rapida, senza star lì a fare milioni di conti, e dà l'idea di un'eventuale problema senza stimarlo con precisione al centesimo d
  16. non è che magari uno dei bottone che c'è sulle portiere che comanda le luci di cortesia in funzione dell'apertura di porte/bagagliaio si sia bloccato in posizione "chiusa"?
  17. cambia auto!!! scherzo! so per esperienze indirette quanto il 190 sia un'auto eterna (un parente l'ha rottamata a 650mila km, ma non tanto per il motore, quanto per la carrozzeria che stava marcendo!) e fai bene a fartela durare più che puoi! il problema potrebbe essere quello da te previsto. inizialmente avevo pensato al sensore posizione albero motore che comanda l'accensione ma non penso cche l'auto in questione ne sia dotata..
  18. Va be per i consumi non ci sono grossi problemi.... li la benza costa molto meno della metà di quanto costa qui... Il mio sogno.... e neanche le dimensioni, lì, non sono un problema! la trans am del 1997 era disponibilie anche in versione RAM-AIR con un'aspirazione diretta modificata e motore potenziato, oltrepassava di molto i 300 cv se non mi sbaglio (ho la prova su strada, dovrei guardare), 0-100 attorno ai 5 secondi, e costava, nel '95 e nel nuovo continente, sui 40mila dollari, con il cambio dell'epoca sui 1800 lire/dollaro
  19. Ma kitt era una corvette o sbaglio? sbagli! era una trans-am, ma non è che fosse così polmone come viene descitta sopra. come tutte le auto americane aveva un'ampia gamma di motori dal 2.5 (base, appena uscita) poit iventato 2.8 (motori V6) fino ad arrivare al 5.7 da 225 cv. si parla di un'auto sportiva del 1984 che in america costava l'equivalente di quanto in italia potesse costare una fiat 131 1.6
  20. mmh..ha 100mila km, come minimo avrà due anni, dubito sia il fap..
  21. puccioE39

    Fiat Uno 60s del 1991

    bei ricordi, io avevo la 60 SL "maggiora" con interni in velluto missoni e check control, oltre che contagiri, vetri elettrici e chiusura centrallizzata. tutti accessori superflui, dato che, a parte il contagiri, non funzionavano. 137mila km di cui gli ultimi 60mila a miscela al 5% CHIUSURA CENTRALIZZATA: lasci l'auto chiusa, torni e la trovi aperta. la lasci aperta, torni e la trovi chiusa dopo gli 80mila km, avevo una UNO blindata: il portellone e la portiera posteriore sinistra non si aprivano più, nè da dentro, nè da fuori VETRI ELETTRICI lato pas
  22. puccioE39

    audi a3

    se i cerchi sono da 17 dovresti saperlo tu.. guarda le misure sul livretto, anzi a dir la verità meglio se guardi la misura delle gomme sulle gomme stesse. se è una ambition monta i 17 di serie, mi sembra con le 225/45
  23. Non disperare !! un mio collega ha preso la Punto Multijet e dopo 100km li hanno cambiato il cambio intero !! dopo nemmeno una settimana di vita !! a volte succede che i problemi ci sono per quello non fanno piu le Uno Fire perche di problemi non ne avevano qui mi potrei permettere di dissentire! la mia è durata 137mila km, e gliultimi 60mila andava praticamente a miscela al 5% ammetto che però era il 1.1 58cv
  24. 20 gradi anche da me..anzi no, forse 30..
×
×
  • Create New...